MASTERCHEF ITALIA 2016 / Ed.5: eliminati Sylvie e Rubina. Video, le doti da avvocato di Joe Bastianich (nona puntata)

- La Redazione

Masterchef Italia 2016, Ed. 5: concorrenti eliminanti della nona puntata 11 febbraio 2015. Eliminati Sylvie e Rubina al pressure si salva Erika. I commenti dei fan alla puntata.

masterchefitalia5
I giudici di MasterChef Italia 5

Silvye è stata eliminata dai giudici di Masterchef Italia 5 dopo la sua disastrosa prova nell’Invention Test andato in onda ieri sera. La francese non è riuscita infatti a completare il cestino con i tre tipi di street food richiesto e davanti al severissimo Carlo Cracco non sapeva proprio come giustificarli. Quando ha menzionato la parola avvocato lo chef non ha perso tempo e ha chiamato Joe Bastianich a difenderla. L’imprenditore italo-americano ha sfoggiato eccellenti doti da avvocato e ha fatto del suo meglio per mettere su una difesa improvvisata della sua assistita, che però non è valsa a molto a fronte dell’intransigenza di Cracco: clicca qui per vedere il video.

Ieri la squadra blu di Masterchef Italia 5 ha perso contro la brigata rossa e Lorenzo, Rubina e Alida hanno dovuto affrontare il pressure test. L’unico maschio del gruppo e capitano dei Blu ha dovuto prima vedersela però con un avversario altrettanto ostico: le temibili granseole. Durante la prova in esterna a Venezia, Lorenzo era infatti addetto agli antipasti e ha fatto del suo meglio per ricavare la preziosa polpa dai crostacei. Il povero Lorenzo però ha fatto molta fatica ma proprio quando tutto sembrava perduto in suo aiuto è accorso lo chef Cannavacciuolo con un prezioso consiglio: clicca qui per vedere il video.

Anche Silvye e Rubina hanno dovuto dire addio alla lo chance di vincere Masterchef Italia 5 ma ora potranno giocarsi l’opportunità, insieme a Mattia, di diventare il nuovo Voiello Master of Pasta. Come vediamo sul sito di Sky, l’attuale master Voiello in carica, Simone Finetti, li ha accolti nella sua cucina per vedere come preparano il loro miglior piatto di pasta utilizzando gli ingredienti nascosti sotto la Voiello Mistery Box. A scegliere chi tra loro merita di ricevere il testimone saranno i telespettatori, che possono esprimere il loro giudizio sul sitomasterofpasta.it e avere la possibilità di aggiudicarsi così un Voiello Kit con 10 formati di pasta. Clicca qui per vedere gli “assaggi” delle prove di Mattia, Sylvie e Rubina.

La nona puntata di MasterChef Italia ha sancito l’esclusione dal programma di Mattia, Sylvie e Rubina: ma come sono state prese, sul web e in particolare su Twitter, queste eliminazioni dai seguaci del talent culinario targato Sky Uno? Per quanto riguarda il cameriere veneto c’è chi, deluso dalla sua esclusione, ha pensato addirittura di cambiare canale: “Mi eliminano Mattia dopo 5 minuti. Quasi quasi rimetto su Sanremo“. Con l’esclusione di Sylvie c’è invece chi ne ha approfittato per esprimere dare voce al proprio patriottismo rivangando su dispute che sembravano sopite da decenni:”Torna alla maison Sylvie e ridacci la Gioconda!“. L’ultima eliminazione andata in scena, quella di Rubina ad opera di Erika, è quella che ha invece lasciato maggiormente il pubblico con l’amaro in bocca, soprattutto considerando il valore assoluto della toscana. Questo il tenore dei commenti che in questo momento è possibile leggere sui social in favore dell’eliminata:”Erika ha vinto, Rubina non ha perso”.

Sta facendo discutere l’eliminazione di Rubina, la concorrente che, secondo il parere del pubblico, era una delle migliori ancora in gara e che avrebbe sicuramente potuto portare a casa la vittoria finale. Rubina, invece, ha lasciato la cucina di Masterchef nel corso della nona puntata lasciando l’amaro in bocca ai telespettatori e dicendo addio al sogno di diventare la Masterchef Italia della quinta edizione. Un’eliminazione sofferta quella di Rubina che, sicuramente, lascerà il vuoto nella cucina del talent show più famoso d’Italia. Quella di Rubina è solo l’ultima eliminazione che sta facendo discutere il pubblico. Finora, infatti, i telespettatori non si sono quasi mai trovati d’accordo con i giudici che, secondo quanto sostiene il popolo del web, stanno portando avanti gente che non merita di continuare ad indossare il grembiule di Masterchef. “Rubina era la migliore”, “Seriamente? Lei era la migliore lì dentro, tenetevi le lacrime di Erica e Alida”, “Ma voi siete matti! Come fate ad eliminare una concorrente che ha fatto un percorso perfetto, resistendo a numerosi attacchi. Per un giorno storto voi rovinate una persona? Va valutato tutto il percorso”, scrivono i fans su Facebook che hanno subito manifestato solidarietà all’ultima concorrente eliminata.

La nona puntata di MasterChef Italia ha sancito l’esclusione dal programma di Mattia, Sylvie e Rubina: ma come sono state prese, sul web e in particolare su Twitter, queste eliminazioni dai seguaci del talent culinario targato Sky Uno? Per quanto riguarda il cameriere veneto c’è chi, deluso dalla sua esclusione, ha pensato addirittura di cambiare canale:”Mi eliminano Mattia dopo 5 minuti. Quasi quasi rimetto su Sanremo“. Con l’esclusione di Sylvie c’è invece chi ne ha approfittato per esprimere dare voce al proprio patriottismo rivangando su dispute che sembravano sopite da decenni:”Torna alla maison Sylvie e ridacci la Gioconda!“. L’ultima eliminazione andata in scena, quella di Rubina ad opera di Erika, è quella che ha invece lasciato maggiormente il pubblico con l’amaro in bocca, soprattutto considerando il valore assoluto della toscana. Questo il tenore dei commenti che in questo momento è possibile leggere sui social in favore dell’eliminata:”Erika ha vinto, Rubina non ha perso“.

Il terzo round del pressure test a MasterChef 2016 ha inizio, ma anche in questo caso Rubina non sembra scrollarsi di dosso tutta la tensione. Al contrario Lorenzo sembra totalmente padrone della situazione; Alida cerca di stargli a ruota. Il punto decisivo sarà assegnato all’anatra di Lorenzo o al pollo di Alida? Ad annunciare la decisione dei giudici è Cracco, che dichiara:”Lorenzo, il secondo punto è tuo. Sali in balconata!”. Il macellaio veneto è salvo, tocca ora a Rubina e Alida darsi battaglia per evitare il duello finale con Erika. Al termine del quarto round Barbieri si pronuncia:”La migliore è Alida! Sei salva!”. Lo scontro decisivo è abbastanza scontato visto l’andamento del pressure test: Rubina ed Erika si giocano il grembiule di MasterChef. Davanti a loro una prova pensata da Bastianich a base di polpette! Le due concorrenti dovranno preparare 4 polpette diverse in quanto a condimento e a dimensioni sfruttando uno strumento ideato dallo statunitense: il “polpettometro”! Quando Cracco annuncia il fatidico “Mani in aria” si capta il momento di tensione. A presentarsi per prima davanti ai giudici è Erika e le sue polpette sembrano convincere abbastanza Barbieri. Le polpette di Rubina invece non sembrano conquistare completamente né Cracco né Cannavacciuolo. Dopo il consueto conciliabolo tra i giudici è Cracco ad annunciare:”Rubina, togliti il grembiule. Sei eliminata!”. Cracco ci tiene a ricordare a Rubina che ha grande talento e grandi qualità, perciò non deve smettere di correre, perché ciò che ha dentro la porterà lontano. La toscana stessa conferma: “Io voglio lavorare in cucina. Questo è quello che so fare meglio nella vita”. A Bastianich spetta l’ultima frase di questo doppio appuntamento con MasterChef: “Siete rimasti in 6. State bene attenti a chi scatta verso il traguardo. E se ce la fate, superatelo. Buonanotte!”.

Uno dei momenti più importanti della puntata di oggi di MasterChef 2016 è arrivato: le coppie in luna di miele a Venezia hanno espresso la loro preferenza! Chi avrà avuto la meglio? La squadra rossa capitanata da Maradona o quella blu guidata da Lorenzo? Cracco accresce la tensione dicendo che a fare la differenza è stato un solo voto. Due coppie allora vengono schierate davanti alle due brigate, ma solo una si scambierà un bacio appassionato. A farlo è quella davanti alla brigata rossa: Maradona, Lucia e Dario sono salvi! Rubina, Alida e Lorenzo sono al pressure test: chi riuscirà ad evitare il duello finale con Erika? Bastianich dinanzi alle lacrime di Alida sbotta in maniera “maccheronica”:”Questa tua fragilezza è una debolezza! Se tu ogni volta che uno ti fa una critica ti metti a piangere non avrai spazio qui né nel mondo della cucina!”. Cracco chiarisce che il pressure sarà composto da 4 piatti: e di volta in volta il tempo a disposizione per la preparazione delle pietanze si ridurrà! Secondo Erika, che per il momento resta a guardare, tra i 3 al momento quello più in difficoltà è Lorenzo. I giudici incitano i 3 aspiranti chef ad assaggiare: chi vincerà la prima sfida si aggiudicherà un punto, ma per evitare il duello finale con Erika ne serviranno 2. Guerina è la prima che viene giudicata e ammette un errore imperdonabile: ha scambiato il pollo per una quaglia. Di sicuro non sarà lei a conquistare l’ultimo punto. Il riso di Lorenzo secondo i giudici è invece molto buono, tant’è che i 4 lo finiscono tutto! Alida merita i complimenti di Cracco e Barbieri, ma è il macellaio veneto, Lorenzo, ad aggiudicarsi il primo round. Lorenzo ha quindi l’opportunità di conquistare la salvezza già al secondo round. Lucia intanto dalla balconata bada anche alle apparenze e spinge Maradona ad incitare Alida affinché non si dica che nessuno l’ha sostenuta. All’assaggio sembra proprio la piemontese la favorita dalle reazioni degli chef, e così è: Rubina resta ancora a zero punti all’inizio del terzo round, sarà lei l’esclusa?

Maradona, leader designato di una delle due brigate per la prova in esterna a MasterChef 2016, sceglie il grembiule rosso e seleziona come compagni Dario e Lucia. Dall’altra parte Erika e Guerina vengono guidate dall’unico maschio, Lorenzo. Entrambe le squadre si mettono subito al lavoro e la frenesia alberga in tutte e due le brigate. Barbieri ricorda a Maradona che questa è una “serata top” e cerca di stimolarlo in quanto a creatività, proponendosi provocatoriamente di sostituirlo! Cannavacciuolo intanto richiama la squadra blu:”Siete indietro, vi dovete muovere”. Il tempo sembra scorrere davvero troppo velocemente in cucina! Le coppie in luna di miele intanto hanno raggiunto la terrazza dell’hotel dove verrà servita la cena. Quando mancano pochi minuti alla fine della prova i blu sembrano essere leggermente in ritardo rispetto ai rossi. Nemmeno tra i ragazzi di Maradona però tutto fila liscio: momenti di tensione si vivono tra il capitano e Dario, con quest’ultimo che rischia di scottare il libanese nell’atto di scolare la pasta. Tra antipasti, primi, secondi piatti e dessert, almeno stando al parere degli “intervistati” dai giudici che girano tra i tavoli, sembra regnare un grande equilibrio. Le nove coppie possono finalmente inizare a votare. Quale squadra avrà guadagnato l’immunità per il pressure test?

Le speranze di salvezza di Erika passano dal giudizio di Sylvie, che sostiene di non avere “un avvocato per difendersi”. A suo sostegno si schiera allora Bastianich, che ironizza:”la mia assistita non è culturalmente preparata a fare questo tipo di pietanza”. Al termine del siparietto Cracco però non transige: la qualità della cucina della francese è stata davvero scadente. I quattro giudici decidono dunque di riunirsi per eleggere il migliore della prova: la loro scelta ricade su Maradona, che sarà il capitano di una squadra nella prossima esterna. Le tre peggiori sono invece Sylvie, Erika e Alida. Il verdetto arriva da parte di Cracco senza troppi fronzoli:”Sylvie, togliti il grembiule. Devi lasciare la cucina di MasterChef”. La francese ammette la severità e allo stesso tempo la giustezza dei 4 giudici, prima di congedarsi con un emblematico “Au revoir, MasterChef”. Le sorprese però non sono finite: anche Erika deve togliersi il grembiule bianco ed indossare quello nero. Sarà lei a sfidare il peggiore della prova in esterna. La prova di oggi si tiene nella capitale del romanticismo: Venezia. I 6 cuochi amatoriali vengono radunati sull’Isola della Giulietta: i 4 giudici li raggiungono molto presto e annunciano lo scopo della prova. I concorrenti dovranno cucinare per alcune coppie in luna di miele.

I concorrenti di MasterChef Italia 2016 chiamati a cucinare il borlengo, l’arancino al ragù e la bombetta pugliese per l’Invention Test si recano davanti ai giudici per vedere da vicino le pietanze che si accingeranno a preparare. Al momento del ritorno tra i banchi, Cracco trattiene Alida ed Erika: sono loro le due persone scelte da Lucia che dovranno preparare uno street food in più. Per Alida ed Erika ci sarà da preparare uno spiedino, è quello che Cracco definisce un “cipollotto con abbarbicato budella di agnello”. Erika, di ritorno dalla spesa, si rende conto di una grave dimenticanza: il riso! Cracco chiede allora alla classe se è d’accordo che lei possa andare in dispensa a prendere l’ingrediente: e tutti i concorrenti accettano all’unanimità che la prova si giochi ad armi pari. I giudici come di consueto si aggirano tra i banchi dispensando consigli e in particolare è Sylvie ad accusare parecchie difficoltà. Barbieri intanto richiama Maradona che batte la carne con eccessiva irruenza. Erika intanto va nuovamente nel pallone: la donna è in lacrime perché ha sbagliato a scegliere qualità di carne e ovviamente sarà difficile superare la selezione quando il piatto richiesto è completamente diverso da quello sottoposto ai giudici. Il momento della verità è arrivato: la prima a portare il suo cestino è Lucia. Secondo Barbieri la sindacalista ha fatto “bene”. Alida, una delle due penalizzate da Lucia, viene giudicata da Cannavacciuolo: per il gigante buono del programma “ce ne vuole a fare l’arancino con il sapore più forte delle interiora”. Alida non è quindi al sicuro. Tocca dunque ad Erika: per Cracco il suo problema è che “non ascolta mai”. La scelta di Lucia sembra aver messo in difficoltà sia Lucia che Erika dunque: la sua strategia è stata azzeccata. Non ha problemi invece Guerina, che soddisfa pienamente i gusti di Bastianich. 

“Mani in aria”: a MasterChef Italia 2016 è Joe Bastianich a fermare gli aspiranti chef nella preparazione dei loro piatti. Si arriva dunque al momento della degustazione: Lorenzo sottopone al giudizio degli chef il suo “Capriolo in due consistenze” e Cannavacciuolo si sbilancia:”Mi hai sorpreso. Questo è il piatto più creativo che hai fatto a MasterChef”. Cracco invece preferisce non esprimersi. La seconda ad essere chiamata dai giudici è Lucia, che al suo piatto dà il nome di “L’India per sempre”: per Bastianich la pietanza è deliziosa! Tocca dunque a Rubina, che intitola il suo piatto “Le cozze in vacanza”: secondo Barbieri “l’impiattamento è perfetto” la toscana è stata “brava”. A contedersi la vittoria sono dunque Lorenzo, Lucia e Rubina. Il responso arriva per bocca di Cracco, che incorona Lucia come vincitrice della Mistery Box. La sindacalista segue i giudici in dispensa per scoprire i vantaggi che le spettano nell’Invention Test. Lucia si trova dinanzi a quello che Barbieri chiama “l’Italia del cibo di strada”: panini, spiedini e fritti in cartoccio. Cracco specifica che Lucia avrà il vantaggio di assegnare uno “street food” in più da far cucinare a due suoi rivali. Questi dovranno dunque preparare una pietanza in più senza godere di alcun minuto aggiuntivo rispetto agli altri, Lucia compresa, già impegnati nella realizzazione di una specialità di panino, spiedino o fritto. La scelta spetta a Lucia, che rientrata in cucina annuncia: l’invention test sarà a base di borlengo, panino tipico dell’Emilia Romagna, arancino al ragù siciliano e bombetta pugliese.

La puntata di oggi, giovedì 11 febbraio 2016, di MasterChef Italia 2016 si apre con l’ingresso nella cucina di tutti i concorrenti, compresi Lorenzo e Mattia, in procinto di ascoltare dai 4 giudici il verdetto che sancirà l’eliminazione di uno dei due. A parlare è Cracco, che ricorda come i due nel corso del programma siano diventati grandissimi amici. Nonostante il dispiacere lo chef conferma che in qualità di giudici dovranno eliminare quello che ha commesso più errori. Cracco chiede ad entrambi di togliersi il grembiule nero e successivamente dice:”Ho un solo grembiule bianco: è tuo Lorenzo!”. L’eliminato è Mattia, che accoglie con visibile commozione la decisione dei 4 giudici, altrettanto dispiaciuti di rinunciare alla simpatia e all’energia del giovane cameriere veneto. Mattia si congeda tra gli applausi dei suoi ormai ex colleghi e con la promessa di non rinunciare al suo sogno. Lorenzo dal canto suo si sente di promettere all’amico-rivale che sarà lui adesso a vincere il programma al suo posto. Bastianich riporta tutti sulla terra chiedendo ai concorrenti di sollevare la mistery box. Questa oggi cela non degli ingredienti come di consueto, ma un tablet! Per ogni concorrente c’è un video di un familiare o di una persona cara che comunica all’aspirante chef la ricetta da preparare. La prova è molto sentita: ogni concorrente è costretto a dare il meglio! Lucia, che deve cucinare il pesce al curry, svela che questo è il piatto che il compagno cucina meglio. Erika invece deve preparare i cappelletti e viene sfidata da Barbieri a crearli ad occhi chiusi: la prova è superata a pieni voti, tanto che lo chef si complimenta dicendo che la ragazza ha “una bella mano”. Nel frattempo Cannavacciuolo chiede a Dario se non c’è anche un suo concorso di colpa nell’eliminazione di Mattia, ma il parmigiano non si tira indietro e ammette le sue colpe. Manca davvero poco all’impiattamento: chi sarà il migliore?

Una settimana fa ci avevano lasciati con un grande dubbio, ma ora che la nona puntata di MasterChef Italia 2016 è iniziata Bruno Barbieri, Carlo Cracco, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo non hanno più scuse: a breve dovranno indicare chi tra Lorenzo e Mattia, i due aspiranti cuochi veneti in gara, dovrà abbandonare il programma. Lo show culinario targato Sky Uno si fa di settimana in settimana sempre più competitivo e quella in onda oggi potrebbe essere una puntata cruciale per capire i maggiori indiziati per la vittoria finale. Oltre all’eliminato veneto, la compagnia dovrebbe essere sfoltita di altri due componenti. Chi riuscirà a sopravvivere al doppio appuntamento di oggi? Lo scopriremo molto presto!

Dopo la Spagna si torna nel Belpaese e l’esterna di oggi di Masterchef Italia 2016 vedrà giudici e concorrenti farsi una bella gita a Venezia. In una foto pubblicata qualche ora fa da Joe Batianich su Facebook vediamo lui e i colleghi Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Antonino Cannavacciuolo mentre passeggiano al molo di Venezia. Elegantissimi, i giudici di Masterchef fanno la loro bella figura ma sapranbno mettere in difficoltà gli aspiranti chef con una prova ancora più difficile rispetto a quelle viste finora: quale brigata avrà la meglio? Clicca qui per vedere la foto.

Come sarebbero i protagonisti di Masterchef Italia 2016 se fossero protagonisti di un film come La famiglia Addams? A farcelo immaginare è Alida Gotta, che sulla sua pagina Facebook ha pubblicato un fotomontaggio, non fatto da lei, che ritrae i personaggi del film con le facce dei protagonisti del talent sho culinario. Alida è una Morticia tra le braccia di Gomez-Cracco, mentre alle loro spalle troneggia Mattia nei panni di Lurch. Zio Fester diventa Joe Bastianich e ad Antonino Cannavacciuolo tocca il ruolo di Pugsley. Mentre Mercoledì ha il volto di Bruno Barbieri, il ruolo di Nonna viene dato a Marzia, già eliminata nelle scorse puntate. Clicca qui per vedere l’immaigne.

Manca poco al ritorno in tv di Masterchef Italia 5 in tv e mentre i fan iniziano il conto alla rocescia in attesa di capire chi uscirà tra Lorenzo e Mattia, i giudici del cooking show si sono fatti un bel viaggetto a Sanremo. Nella puntata di ieri sera, infatti, si è presentato Antonino Cannavacciuolo che dopo aver parlato di cibo ha dato consigli di cucina a Gabriel Garko e Madalina Ghenea tra uova e arrosto con le patate. Lontano dal palco della kermesse, però, c’era anche Bruno Barbieri che non ha resistito a posare per una foto proprio all’entrata dell’Ariston e non solo, ecco qui uno degli scatti. Riusciranno i giudici a tenere testa al Festival?

Mancano solo poche ore alla nona puntata di Masterchef Italia 5, in onda a partire dalle ore 21,10 su Sky Uno HD. Sarà un episodio intenso durante il quale i concorrenti saranno messi duramente alla prova, con tre possibili eliminazioni. L’immagine della prova in esterna di questa sera è stata da poco pubblicata nella pagina Facebook del programma: i quattro giudici appaiono nella splendida cornice della laguna di Venezia, ma gli aspiranti chef avranno tempo per godersi il panorama? I fans pensano proprio di no e non rinunciano ad esprimere i commenti e le aspettative per la puntata odierna del cooking show: ‘Comunque vada, vincitore morale Lorenzo. Persona semplice, che si fa il mazzo, sa ascoltare e impara dagli errori’ , ‘C’è poco da mettere la romantica cornice di Venezia, col mazzo che voi giudici farete ai concorrenti, e chi se la perde!’ Clicca qui per vedere la foto.

La puntata di Masterchef Italia 5 della scorsa settimana si è conclusa con due concorrenti a rischio eliminazione. La prova a squadre di Valencia è risultata fatale per i veneti Lorenzo e Mattia, che dovranno tornare in cucina per scontrarsi nel Pressure Test. Chi di loro uscirà? Oltre a questa eliminazione, la puntata proseguirà con i tradizionali appuntamenti settimanali, durante i quali altri due aspiranti chef dovranno salutare la cucina di Masterchef (salvo sorprese, perché qualche volta i giudici non eliminano…). Quali sono i due eliminati più probabili? C’è un nome che viene fatto da settimane ma che riesce sempre, in un modo o nell’altro, a restare in gara: si tratta di Sylvie, la meno adatta a restare in cucina secondo i suoi colleghi, ma comunque arrivata fino a questo punto. La sua avventura televisiva proseguirà ancora? Vediamo in pericolo anche Mattia o Lorenzo, colui che non verrà eliminato nel precedente Pressure Test. Sarà dura, infatti, dimenticare il grande rischio! E’ comunque evidente che a Masterchef tutto può succedere e in caso di sconfitta nella prova a squadre, anche qualcuno tra i favoriti potrebbe essere in pericolo…

Questa sera, giovedì 11 febbraio, alle 21.10 su Sky Uno HD va in onda la nona puntata di MasterChef Italia 5, con i giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciulo e Carlo Cracco. La puntata si aprirà con il verdetto del Pressure Test della scorsa settimana svoltosi a Valencia: finalmente scopriremo chi dovrà lasciare la cucina tra Mattia e Lorenzo. Per i due ragazzi alla delusione di uscire dalla Masterclass si aggiungerà il dispiacere di perdere un amico. Subito dopo i concorrenti in gara affronteranno la Mystery Box, che questa sera regalerà emozioni e qualche lacrima: ogni aspirante chef riceverà un messaggio personalizzato dai propri cari e le indicazioni su cosa preparare. Come sempre il migliore della prova avrà un vantaggio per l’Invention Test molto duro. Per la prova in esterna i concorrenti si ritrovano a Venezia: i loro ospiti saranno nove coppie appena sposate. La cena si svolgerà sulla terrazza dell’Hotel Hilton Molino Stucky, il punto più alto della laguna. Il menù di quale brigata farà breccia nel cuore degli innamorati? Solo una brigata riuscirà a salvarsi da un difficile Pressure Test in quattro round.

Dopo l’eliminazione di Giovanni e il verdetto ancora in sospeso per Lorenzo e Mattia, sono 7 i concorrenti beh certamente affronteranno la Mistery Box: Alida, Dario, Erica, Lucia, Maradona, Rubina e Sylvie. Sarà Mattia o Lorenzo ad unirsi a loro?

Come sempre sarà possibile seguire la puntata di MasterChef Italia 5 attraverso i canali social. Su Facebook il talent di cucina conta oltre 700.000 fan. Attivissimo il profilo di Twitter oltre 325.000 follower e un hashtag ufficiale #MasterChefIt, sempre tra i trend topic del giovedì sera. Spazio anche a Instagram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori