NICOLE ORLANDO/ L’atleta paralimpica concorrente al talent di Milly Carlucci: il post su Facebook (Ballando con le stelle 2016, Ed.11 prima puntata)

- La Redazione

Nicole Orlando, l’atleta paralimpica che ha trionfato alle Olimpiadi in Sud Africa, è pronta per la nuova avventura al talent di Rai 1 (Ballando con le stelle 2016, Ed.11 oggi 20 febbraio)

Ballando-con-le-stelle-logo
Ballando con le stelle 2016

C’è grande curiosità tra il pubblico di “Ballando con le stelle 2016″ per vedere all’opera Nicole Orlando, la pluricampionessa paralimpica, che a 22 anni ha deciso di mettersi in gioco su Rai Uno nel programma di danza condotto da Milly Carlucci. La Orlando proprio questa mattina ha voluto aggornare i suoi tanti fan su Facebook con una foto che la ritraeva in compagnia del suo compagno di ballo:”Colazione all’americana per avere tutte le energie possibili per questa sera! Ballando con le stelle ore 21 su Rai1! Assieme al mio “dolce” maestro ?#?stefanooradei? cercherò di dare il meglio e far vedere che anche io posso ballare! Manca pochissimo! Non vedo l’ora e grazie ai vostri messaggi e al vostro supporto mi sento carica, con l’ansia giusta e positiva! Siamo pronti! ?#?spacca?! ?#?nicoleorlando? ?#?nicoleestefano? secondo voi che ballo faremo stasera?“. Clicca qui per vedere la foto pubblicata da Nicole Orlando su Facebook!

Tra i protagonisti dell’edizione di Ballando con le stelle 2016 che sta per iniziare, ci sarà anche Nicole Orlando. Si tratta di un’atleta paralimpica di alto livello che è riuscita a non perdersi d’animo nonostante i suoi problemi di salute. Lei è infatti affetta dalla sindrome di Down, ma questo non rappresenta un impedimento per il suo desiderio di vivere un’esistenza normale. La 22enne Nicole Orlando viene considerata come un vero e proprio fenomeno dell’atletica leggera, oltre che un esempio da seguire per chi non vuole mai mollare. Nata a Biella, fin da giovanissima si rende conto che la sua vita può essere collegata allo sport. Tutto ciò anche grazie ad una famiglia di sportivi, con la madre giocatrice di basket e il padre calciatore in Serie C. Inizia a praticare nuoto a pochi mesi dalla sua nascita, prima di diventare una buona ginnasta. Quindi, entra a contatto con il mondo dell’atletica leggera e se ne appassiona. Prende parte alle prime gare e subito si nota un talento fuori dal comune. Le sue specialità principali sono la corsa veloce e il salto in lungo e la sua classe la conduce in vetta alle classifiche internazionali nelle proprie discipline di competenza.

Nel mese di novembre dello scorso anno, Nicole prende parte ai campionati mondiali di atletica per paralimpici, svoltisi in Sudafrica. Nell’occasione, la Orlando ottiene risultati davvero straordinari. Conquista la bellezza di quattro medaglie d’oro: nei 100 metri, nel salto in lungo, nel triathlon (dove consegue anche il primato mondiale) e nella staffetta 4 x 100. A tutto questo, va aggiunga una medaglia d’argento nei 200 metri. Tali successi la rendono famosa a livello nazionale e non solo. Il presidente del consiglio Matteo Renzi la posta sul suo profilo di Twitter e la considera un modello per l’intero paese grazie al suo desiderio di non arrendersi mai, neanche di fronte a mille peripezie. Anche il capo dello Stato Sergio Mattarella la omaggia, menzionandola durante il disco di fine anno insieme all’astronauta Samantha Cristoforetti e alla direttrice del Cern Fabiola Giannotti. Un’autentica consacrazione per una ragazza semplice dalle doti straordinarie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori