Emis Killa/ Il rapper nuovo coach del talent show di Rai 2: emozione per il rapper, Foto (The Voice of Italy 2016, Ed. 4 prima puntata 24 febbraio)

- La Redazione

Emis Killa: il rapper è uno dei nuovi coach della nuova edizione del talent show di Rai 2 (The Voice of Italy 2016, Ed. 4 prima puntata 24 febbraio)

emis_killa_R439
Emis Killa

Emis Killa è molto emozionato per la messa in onda della prima puntata di The Voice of Italy 2016 nella quale farà il suo debutto da coach. Il ragazzo ha già un’esperienza pregressa in televisione, perchè ormai da tempo conduce Goal Deejay su Sky Sport 1. Certo questa è un’esperienza diversa, che lo mette al confronto con artisti dello spessore di Dolcenera, Max Pezzali e Raffaella Carrà. Su Facebook Emis Killa posa di profilo con una giacca bianca e nera di pelle e una maglia lunga che va a coprire quasi il cavallo dei pantaloni. Con entrambe le mani fa il gesto V della pace, con il braccio destro tirato su e il sinistro giu. Nel commento scrive: “Tra pochi minuti si parte con questa nuova esperienza”, clicca qui per la foto e per i commenti dei fan.

Il rapper Emis Killa è una delle tre new entry che The Voice of Italy 2016 schiera quest’anno e tra poche ore vedremo come se la caverà sulla poltrona rossa nelle prime Blind Auditions. I suoi fans sono già pronti e non vedono l’ora di sedersi davanti alla tv per vedere il loro idolo in versione coach. Tantissimi i tweet con l’hashtag #teamkilla, che mostrano come “l’esercito” del rapper di Vimercate si prepara alla “battaglia”: “stasera tutti con il #TeamKilla #TheVoiceOfItaly Buona fortuna emii”, ” #teamkilla non vedo l’oraaa…forza!!!”, “Non vedevo l’ora! … ovviamente stasera tifo per il #TeamKilla”. Clicca qui per vedere tutti i tweet de #teamkilla.

Il giorno tanto atteso è arrivo e stasera i fans di Emis Killa vedranno il loro idolo sulla rossa poltrona di The Voice of Italy 2016, che inizia questa sera su Rai Due. Il nuovo coach del talent show ha voluto ricordare loro l’appuntamento con un post pubblicato qualche minuto fa sulla sua pagina Instagram: “Oggi è il giorno ! Questa sera su rai 2 alle 21:10 comincia #thevoiceitaly #TVOI”. Nella foto vediamo il rapper di Vimercate insieme ai compagni di questa nuova avventura: Raffaella Carrà, Dolcenera e Max Pezzali. I followers di Emis Killa non vedono l’ora e hanno fatto sentire il loro entusiasmo con oltre 2mila like in meno di mezz’ora: clicca qui per vedere il post.

Questa sera, mercoledì 24 febbraio, su Rai 2 debutta la quarta edizione di The Voice of Italy. La nuova edizione è caratterizzata da una rivoluzione per quanto riguarda i coach: al fianco di Raffaella Carrà, tornata dopo un anno di pausa dal talent, troviamo Emis Killa, Max Pezzali e Dolcenera. Emis Killa è un noto ed amatissimo rapper che, in breve tempo, ha scalato le classifiche di vendita ed è diventato un idolo dei giovani. Nato il Lombardia nell’89, Emiliano Rudolf Giambelli ha ereditato da suo padre la passione per la musica. Figlio di genitori separati, Emis Killa ha dovuto fare i conti con alcuni problemi di natura psicologica del papà e con la sua prematura scomparsa. La scuola non faceva per Emis Killa. Dopo aver abbandonato gli studi, il giovane si è avvicinato prima al mondo del lavoro e, subito dopo, a quello della musica. Di talento ne aveva davvero da vendere e, per tale ragione, nel 2007 decise di prendere parte a un concorso per freestyler. La vittoria non era affatto scontata ma Emis Killa riuscì a raggiungere il gradino più alto del podio. Tale vittoria gli consentì di firmare un contratto con una casa discografica importante che gli permise di farsi largo nel mondo della musica. In seguito, Emis Killa collaborò anche con un’altra casa discografica. Nel 2012, il giovane artista pubblicò un album che ottenne un successo davvero inaspettato. Oltre a piazzarsi molto bene in classifica, infatti, vi rimase a lungo. Ad aver collaborato al successo dell’album sono stati anche molti volti noti del panorama del rap italiano che vi presero parte. Proprio dopo l’uscita dell’album, Emis Killa girò un video clip che, in pochissimo tempo, ottenne un numero davvero elevato di visualizzazioni. Da quel momento in poi, il successo per Emis Killa fu davvero inarrestabile. Anche il suo progetto discografico del 2013 ottenne un notevole successo. Come accaduto in precedenza, Emis Klilla scalò tutte le classifiche e dimostrò di essere un artista maturo e pronto a farsi largo nel panorama musicale italiano. Nel medesimo periodo, il rapper collaborò anche con J-Ax.

Emis Killa ha dovuto fare più volte fronte a varie polemiche. Non molto tempo fa, ad esempio, è stato accusato di omofobia. Ovviamente, l’artista ha prontamente smentito ogni accusa a suo carico ma, purtroppo, le chiacchiere sul suo conto sono state moltissime. Ad aver scatenato tale diceria sono stati vari testi a detta di alcuni piuttosto controversi. Emis Killa, dal canto suo, ha fatto presente di non essere affatto contrario alle unioni gay. Al contrario, ha palesato di non condividere la volontà dei gay di voler adottare un bambino. Nel 2013, poi, ha avuto un confronto piuttosto aspro con Povia. Il cantante aveva apertamente attaccato i rapper italiani accusandoli di essere incoerenti. Non è mancata neanche la rivalità con Moreno, un altro giovane rapper italiano. Con lui, però, lo scontro non è stato solo verbale. Emis Killa è amico di Fedez, un altro rapper molto conosciuto ed amato dal pubblico. I due si sono avvicinati alla musica allo stesso modo e, ad onor del vero, pare proprio che tra loro da piccoli non corresse affatto buon sangue. In ogni caso, adesso Emis Killa si dice molto soddisfatto dei traguardi raggiunti e, soprattutto, fiero di essere riuscito a coronare tutti i propri sogni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori