LE REGOLE DEL DELITTO PERFETTO 2/ Anticipazioni e video promo puntata 24 febbraio 2016: Annalise grave in ospedale, Frank rapisce Catherine Hapstall?

- La Redazione

Le regole del delitto perfetto 2, anticipazioni della puntata in onda oggi, mercoledì 24 febbraio 2016, su Fox. Il dove eravamo rimasti con il riassunto della puntata precedente. 

le-regole-del-delitto-perfetto_R439
Le Regole del Delitto Perfetto 2 - prima visione Tv su Fox

I telespettatori de Le regole del delitto perfetto 2 che stasera si sintonizzeranno su Fox per vedere il sesto episodio di questa stagione hanno ormai capito che in questo “sanguinaro gioco mentale”, l’unica vera regola e non fidarsi di nessuno. Proprio questo ci rammenta il video promo “Due piccioni con un Millstone”, la puntata che verrà trasmessa oggi: clicca qui per vedere alcune scene in anteprima tratte da Le regole del delitto perfetto 2×06.

Questa sera, mercoledì 24 febbraio 2016, la Fox trasmetterà nella sua prima serata un nuovo episodio di Le regole del delitto perfetto 2, in prima visione TV. La puntata che andrà in onda è la sesta, dal titolo “Due piccioni con un Millstone”. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Bonnie (Liza Weil) corre fuori dalla villa e raggiunge Asher (Matt McGorry) in macchina. Nel passato, Asher è ancora sconvolto dalla confessione di Bonnie che gli ha rivelato di aver ucciso Sam (Tom Verica) perché ha cercato di violentarla. Preferisce quindi uscire dall’aula e non testimoniare. Intanto, Bonnie ed Annalise (Viola Davis) parlano di quello che sta succedendo, mentre i ragazzi sono all’esterno, timorosi che Asher possa mandarli tutti al rogo. Connor (Jack Falahee) è convinto che cadranno presto tutti quanti ed afferma che Annalise ha fatto sparire la sua auto per poterlo incastrare all’occorrenza. Annalise ordina a Frank (Charlie Weber) di scoprire che cosa sa Wes (Alfred Enoch) e poco dopo Asher pretende di parlare con lei. L’avvocato conferma la versione di Bonnie e lo mette di fronte ad una scelta: rovinare tutti o salvare anche se stesso. Poco dopo, Asher afferma alla Sinclair (Sarah Burns) di sapere chi ha ucciso Sam, ma prima vuole un altro accordo. La Sinclair raggiunge quindi il giudice del caso Hapstall ed Annalise scopre che la rivale ha chiesto di portare la testimonianza di Helena (Joan McMurtrey) al processo. Il giudice le concede 24 ore per portare delle prove che la convincano a non accettare. Annalise mette quindi il team a visionare il materiale su Helena mentre Bonnie ed Asher parlano ancora dell’omicidio e la donna gli chiede di non dire nulla agli altri. Intanto, Frank scopre che Wes ha continui contatti con Levi (Matt Cohen) che a sua volta invece chiama spesso Michaela (Joan McMurtrey). L’avvocato gli ordina di tenere Levi lontano dal team e raggiunge Nate (Billy Brown), confessandogli il vero motivo del suo incontro con Nia (Enuka Okuma). Intanto, Laurel (Karla Souza) si getta fra le braccia di Frank nella cantina, mentre al piano di sopra i ragazzi si accorgono che il video della Polizia su Helena è stato tagliato. Caleb (Kendrick Sampson) arriva in quel momento e dimostra la sua delusione perché crede che Michaela lo voglia incastrare. Asher invece scopre che il padre ha fatto un accordo anche per se stesso e decide di andare via di non firmare più. I ragazzi chiedono ad Oliver (Conrad Ricamora) di entrare nel sito della Polizia e trovano l’audio mancante, scoprendo che Helena ha chiaramente detto di non avere prove della colpevolezza dei nipoti. Al processo, Annalise chiede l’annullamento perché crede che la donna abbia cambiato versione sotto le pressioni della Polizia, ma il giudice decide di convalidare la testimonianza perché mette in dubbio il modo con cui si è procurata la prova. Dopo l’udienza, Wes e Levi interrogano Bruno (Simon Kassianides) sul motivo del suo incontro con Frank. Levi gli punta contro una pistola, ma Wes interviene e costringe Bruno a dire la verità, scoprendo che Frank ha parlato di un magazzino. Nel frattempo, Laurel punta il dito contro Bonnie perché è sicura che sia stata lei a dire tutto ad Asher, ma viene interrotta da Annalise che fa presente al team che l’assistente sta cercando di proteggerli. Chiama quindi sia Frank che Bonnie nello studio e manifesta la sua preoccupazione su Asher. Subito dopo chiama anche Wes perché ha un comportamento sospetto, mentre i ragazzi iniziano a sospettare che sia lui la spia. Annalise spinge Nate a dirle il motivo dell’incontro con Wes e scopre che il ragazzo sospetta che abbia ucciso Rebecca (Katie Findlay). Ad Asher invece mostra un video sul passato di Bonnie, facendogli capire che il padre l’aveva violentata quando era bambina. Michaela trova Wes e Levi sono insieme e scopre la verità. Poco dopo, Levi viene arrestato per possesso di droga ed i ragazzi trovano nel magazzino una valigia piena di soldi, non sapendo che è stato tutto architettato da Frank. Nel presente, Bonnie entra in una stazione di servizio per lavare il sangue che ha addosso. Al suo ritorno Asher è sparito e si trova invece alla Polizia per fare una dichiarazione.

Annalise decide di assumere un nuovo caso, occupandosi di un professore transgender che è stato accusato di aver ucciso il marito. Nel frattempo, i Keating Five vengono lasciati da soli a gestire l’intero caso Hapstall e si ritrovano di fronte ad un altro elemento sconvolgente. La moglie di Nate invece, Nia, muore a causa della sua malattia. Tempo dopo, Laurel decide di fare quel passo importante ed incontra la famiglia di Frank. Per contrastare ogni possibile minaccia, Annalise consegna al procuratore alcune informazioni sul padre di Asher, finendo per farlo mettere al centro di un’indagine per corruzione. In un secondo momento, Annalise e Wes hanno un confronto su Rebecca, mentre Frank porta il corpo della ragazza nei boschi per liberarsene. Nel presente, Frank si aggira per l’ospedale mentre Annalise viene trasportata in ambulanza. L’assistente è molto arrabbiato e cerca di apparire calmo, decidendo infine di andarsene. Sale quindi in macchina dove Catherine è adagiata sul sedile posteriore in stato di incoscienza. La ragazza si sveglia improvvisamente quando la Polizia la ritrova al mattino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori