Selvaggia Lucarelli/ L’attacco a Sandro Mayer per il parrucchino (Ballando con le stelle 2016, Ed.11 sesta puntata 26 marzo)

- La Redazione

Selvaggia Lucarelli anche questa sera sarà giudice a Ballando con le stelle 2016. Nella scorsa puntata è stata però protagonista di un attacco al collega Sandro Mayer

selvaggia_lucarelli_R439 Selvaggia Lucarelli

Non c’è pace per Selvaggia Lucarelli a Ballando con le Stelle 2016: la giudice della trasmissione di Rai Uno condotta da Milly Carlucci si è resa protagonista di un nuovo scontro, questa volta non con un concorrente, ma con un collega della giuria. Nelle ire della blogger è finito Sandro Mayer, il giornalista che si era complimentato con Platinette per aver deciso di “non raccogliere le provocazioni” indirizzatele dalla Lucarelli. Dinanzi a questa affermazione, una Lucarelli risentita e sgomenta dinanzi al fatto di essere accusata di aver provocato Platinette, ha replicato in maniera pungente a Sandro Mayer:”Io ho problemi con tutti quelli che hanno le parrucche…non so perchè….”. Una frecciatina nemmeno troppo velata alla capigliatura del direttore di “DiPiù”: c’è da attendersi una replica nella puntata di oggi?

Sabato 19 marzo è andata in onda la quinta puntata di Ballando conn le stelle 2016 che come sempre ha visto protagonista Selvaggia Lucarelli, in qualità di giudice. I ‘nemici’ storici della blogger sono sempre 3: Asia Argento, che rimane al primo posto, Margareth Madè e Michele Morrone a pari merito. Considerate le prestazioni offerte dai 3 nel corso dell’ultima puntata di sabato scorso, Selvaggia non ha trascorso una serata propriamente fantastica. Da una parte infatti abbiamo assistito alla vittoria nello spareggio finale contro Salvo Sottile dell’attrice/modella italiana di Paternò. Margareth Madè sembra essersi svegliata dal torpore in cui era caduta nelle precedenti puntate, facendo arrabbiare lo stesso Samuel Peron, che quando vede qualcosa che non va storicamente si rende protagonista di una bella lavata di capo alla concorrente che gli è stata assegnata per quella edizione. La Madè ha stravinto contro Sottile, costretto dunque a tornare a casa a mani vuote, ma certo di un ritorno di pubblico importante, con quest’ultimo che ha conosciuto un lato del tutto inedito del giornalista, molto simpatico e, sopratutto autoironico. Sottile inoltre, non lo scopriamo di certo oggi, nonostante non eccellesse nella tecnica, era tra i preferiti della Lucarelli (a differenza del giudice che le siede a fianco, Guillermo Mariotto) proprio per via della sua auto-ironia. 

-La Lucarelli inoltre si è ritrovata a fare i conti con la sfida tra Margareth Madè e Asia Argento. Il duello tra coppie è stato un po’ il refrain della serata. Tutte e due, come detto, non sono tenute in grande considerazione dalla blogger, che si è trovata nella difficile situazione di dover eleggere un vincitore nella sfida tra la Madè e la Argento. Schiacciante la supremazia della Argento, che ha stupito un po’ tutti presentandosi con un abito ultra sexy (l’intera schiena scoperta) e dando sfoggio di una sensualità fino ad allora rimasta nascosta. Un lato che il pubblico maschile avrà sicuramente apprezzato tanto, meno la Lucarelli, che pur trovandosi in assoluta minoranza (il resto della giuria ha votato a favore di Asia) si è astenuta dal voto. Appare evidente la crescita artistica della Argento, sempre più a suo agio nei panni di ballerina, così come appare scontata la risalita della Madè, dopo la pace scoppiata con il suo maestro di ballo Peron e sopratutto dopo il ballo dello spareggio contro Sottile, in cui ha dimostrato di poter essere, da qui in avanti, la mina vagante dell’edizione 2016 di Ballando. La Lucarelli rischia di lasciarsi ‘scappare’ anche Michele Morrone. Dopo averlo etichettato come tronista, in riferimento ai belloni spesso senza carattere di Uomini e donne, nel corso dell’ultima puntata la giornalista de “Il Fatto Quotidiano” ha affermato che Morrone manca totalmente nell’espressione facciale quando balla. Una critica dura, che in ogni caso non distoglie gli altri giudici dalla obiettiva bravura del ‘poeta’, tanto che Carolyn Smith assegna al giovane il premio di altri 20 punti, premio che consegna a Morrone di accedere direttamente alla puntata successiva, dove il cast perderà un altro concorrente tra quelli rimasti, salvo clalmorose sorprese. Alla Lucarelli dunque resterebbe soltanto Platinette.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Reality e Talent

Ultime notizie