STRISCIA LA NOTIZIA/ Cristian Cocco a San Gavino Monreale. Quali servizi vedremo oggi, 11 aprile 2016? Riassunto ultima puntata

- La Redazione

Striscia la notizia è pronta a tornare oggi, lunedì 11 aprile 2016, con una nuova puntata: in attesa di scoprire quali servizi verranno presentati, ecco come è andata lo scorso sabato

striscia_scrittar_r439
Striscia la notizia

Ficarra e Picone saranno nuovamente al timone di una nuova puntata di Striscia la notizia oggi, lunedì 11 aprile 2016, a partire dalle 20.40 circa. Dopo la pausa della domenica verranno presentati nuovi servizi: in attesa di scoprire di che cosa si sono occupati, diamo uno sguardo a quello che è successo sabato scorso. Dopo lo stacchetto delle veline Irene e Ludovica è il momento di passare la linea all’inviato partenopeo, Luca Abete, lieto di fornire alcuni aggiornamenti sull’assurda vicenda del blocco delle donazioni di midollo osseo in tutta la Regione Campania. Nessun cittadino campano infatti poteva essere inserito nella lista dei donatori e questo stallo durava da più di tre anni. Ora sembra che ci siano delle novità, infatti la Regione Campania ci tiene a far sapere che sono tornati operativi ed il registro dei donatori fortunatamente è ripartito. Mister Neuro si è occupato di un altro degli italici sprechi, e questa volta si è recato a Roma, nei pressi del mercato trionfale a Prati, storico e suggestivo mercato del quartiere, in cui da più di due anni i commercianti si lamentano di alcune anomalie come ad esempio il compattatore per i rifiuti che non funziona più, e la costruzione di ludoteca e di una biblioteca interrotta e mai portata a termine per uno spreco pari a 6 milioni di euro.

In attesa del nuovo sindaco di Roma, i cittadini chiedono che si ripristini la sicurezza soprattutto nelle zone periferiche della Capitale. Cristian Cocco invece si è recato a San Gavino Monreale (Medio Campidano) dove l’originaria stazione in centro è ferma dal 2007, ovvero da quando il tratto ferroviario ha subito una totale deviazione che ha portato allo spostamento e all’attivazione di una nuova stazione in un’area periferica. Ora la stazione in pieno centro è in uno stato di completo abbandono ed un comitato spontaneo di cittadini chiede la riqualificazione della stazione per far sì che diventi uno spazio per tutti. Torna anche la rubrica curata da Luca Sardella, Speranza Verde, che quest’oggi ci porta a Catania per mostrarci le immagini dell’antico mercato del pesce in Piazza Duomo, dove ogni giorno viene venduto pesce freschissimo in un clima festoso. Dopo l’ingresso di Leopolda, sempre più agile e scattante, è il momento del servizio realizzato dal Mago Casanova. In seguito ad una misteriosa sparizione, quella della sicurezza nei tribunali, il mago più famoso d’Italia ha deciso di verificare la situazione del tribunale di Ravenna. Nonostante una direttiva nazionale di aumentare la sicurezza nel luoghi pubblici, i sistemi di sicurezza ci sono ma in alcuni casi non sono funzionanti.

Pinuccio invece, l’inviato della Puglia, si è occupato di opere di edilizia per superare barriere architettoniche e questa sera ci parla della storia di Maria Luce, una ragazza diversamente abile di Galatina, in provincia di Lecce, alla quale spettava un contributo della Regione Puglia pari al 25% per la realizzazione di una particolare struttura che le permettesse di spostarsi. Nonostante la giovane Maria Luce abbia seguito tutto l’iter, questi soldi non sono mai arrivati e l’assessore alle politiche sociali, interpellato da Pinuccio, ha risposto che non ci sono abbastanza fondi per far fronte a tutte le richieste. La puntata si chiude con la divertente rubrica Moda Caustica che vede svettare al primo posto Tina Cipollari, il volto noto della trasmissione Uomini e Donne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori