SUPERMAN IV/ Le curiosità sul film in onda su Italia 1 con Christopher Reeve

- La Redazione

Superman IV è il film che verrà mandato in onda oggi, sabato 23 aprile 2016, sul piccolo schermo di Italia 1 dalle 13.55: una pellicola con Christopher Reeve, vediamo la trama

Foto-Mediaset
Mediaset

Scopriamo qualche notizia in più sulla pellicola in onda oggi su Italia 1 alle ore 13:55, ‘Superman iv’. Il quarto episodio è stato l’unico flop finanziario rispetto ai primi tre film. Costato circa 17 milioni di dollari, ne ha incassati 8 negli Stati Uniti e complessivamente 15 milioni in tutto il mondo. Accorciato in fase di montaggio di ben 45 minuti (l’originale durava infatti due ore e 15 minuti) dopo le critiche negative da parte della stampa nelle anteprime, Superman IV risultò pieno di ‘buchi’ nella trama della versione definitiva. Il pubblicò in genere non gradì il film quando uscì nelle sale e la produzione non riuscì a coprire gli alti costi del budget. Nonostante un cast di alto livello la storia era banale, scontata e piena delle retorica anticomunista. Superman IV fu l’ultimo interpretato da Christopher Reeve che restò paralizzato nel 1995 a causa di una violenta caduta da cavallo. L’attore è morto a soli 52 anni nel 2004 per un attacco cardiaco. Marlon Brando dopo aver letto il copione rinunciò a partecipare e lo stesso protagonista Christopher Reeve dichiarerà in seguito che il quarto episodio fu un colossale errore e un brutto film. Anche la scelta del regista Sidney J. Furie di eliminare le parti umoristiche ben riuscite nei primi tre film, fu pesantemente criticata dalla stampa specializzata. Gli unici aspetti positivi del film furono senza dubbio gli effetti speciali curati e sofisticati. Fu impiegato per la prima volta lo schermo blu che accentua il realismo durante le scene quando Superman vola nel cielo.

La pellicola in onda oggi su Italia 1 alle 13:55 è un film del 1987, diretto da Sidney J. Furie: Superman IV è un film d’azione, quarto episodio della saga del personaggio creato da Jerry Siegel e Joe Shuster nel 1933. Il soggetto della pellicola è stato scritto da Christopher Reeve, Lawrence Konner e Mark Rosenthal mentre la sceneggiatura è di Konner e Rosenthal. La fotografia è di Ernest Day, il montaggio di John Shirley, gli effetti speciali di David Hewitt, David McCall e Steve Hamilton, le musiche di John Williams, le scenografie di John Graysmark e i costumi di John Bloomfield. Gli interpreti principali sono Christoper Reeve, Margot Kidder, Gene Hackman, Jackie Cooper, Mark Pillow, Jon Cryer e Mariel Hemingway. Il film è stato prodotto Yoram Globus, Menahem Golan per la Warner Brothers.

Nel quarto episodio di Superman il cattivo Lex Luthor riesce ad evadere dal carcere di massima sicurezza dove era rinchiuso e decide di vendicarsi di Superman che lo aveva fatto internare nei film precedenti. Il quotidiano Daily Planet dove lavora come inviato speciale Clark Kent viene acquistato da uno spregiudicato editore che vorrebbe farlo diventare una testata a carattere scandalistico, ma il direttore Perry White si oppone insieme agli altri giornalisti inclusa Lois Lane, la fidanzata segreta di Superman. Il quotidiano con la nuova direzione editoriale annuncia il fallimento del vertice tra Usa e Urss per il disarmo nucleare. In questo contesto di crisi internazionale si inserisce il criminale Lex Luthor che si offre di vendere armi atomiche all’Unione Sovietica e costruisce l’uomo nucleare che sarebbe in grado di sconfiggere l’invincibile Superman, l’uomo d’acciaio. In un primo combattimento l’uomo nucleare riesce a sconfiggere inaspettatamente Superman ma nel secondo e definitivo corpo a corpo il supereroe difensore del bene contro il male riesce a battere definitivamente l’uomo nucleare. Con la sua sconfitta viene anche scongiurato una letale guerra nucleare tra gli Stati Uniti e l’Urss. Alla fine Superman riesce a riportare in carcere il genio del crimine Lex Luthor dopo l’ennesima evasione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori