Vincitore Eurovision 2016 / Vince l’Ucraina, Francesca Michielin 16esima in classifica: le parole dell’italiana (Song contest)

- La Redazione

Eurovision 2016 chi ha vinto? Il vincitore è Jamala (Ucraina) con 1994. Classifica finale: Australia sorpassata nel finale dall’Ucraina. Sedicesima Francesca Michelin…

eurovision_song_contest
Eurovision Song Contest 2016

All’Eurovision Song Contest 2016 Francesca Michielin è arrivata solo sedicesima con la sua canzone ”Nessun grado di separazione”. A trionfare è stata Jamala per l’Ucraina con il brano ”1944”. La ragazza italiana, arrivata seconda a Sanremo, ha accettato però questo risultato con grande maturità nonostante la sua giovane età. Ha postato una sua foto su Instagram e scritto: “Grazie ragazzi. Questa sera sul palco ho sentito davvero un’emozione accendersi nel mio petto. Grazie perchè siete sempre con me e mi avete accompagnato in questo viaggio senza gradi di separazione. Vi ho portato con me sul palco e sono felice per quello. Faccio questo per condividere emozioni con voi. E’ stato un vero onore rappresentare il mio paese”, clicca qui per la foto e per i commenti dei follower.

Ieri Jamala ha battuto l’Australia e in finale si è aggiudicata la vittoria dell’Eurovision Song Contest 2016, che sta ormai diventando un caso politico. La cantante ucraina ha infatti trionfato con il brano “1944”, che parla del ricorda il dramma della deportazione dei tartari in Crimea su ordine di Stalin. uun post pubblicato sulla pagina Instagram ufficiale della kermesse canora europea, ci fa rivivere tutte le emozioni del culmine della serata di ieri, ovvero l’esibizione di Jamala e poi la proclamazione della sua vittoria a fronte di una classifica che ha visto proprio la Russia sul terzo gradino del podio. Solo sedicesima Franchesca Michielin con la sua “No degree of separation”. Clicca qui per vedere il video dell’esibizione di Jamala.

Forse nemmeno Jamala, pseudonimo di Susána Alímivna Džamaladínova, si aspettava di vincere l’Eurovision Song Contest 2016. La cantante ucraina che si è presentata con il brano anti-russia “1944” ha reagito così dopo l’annuncio del suo trionfo, rispondendo dal palco al presentatore che e aveva appena consegnato il premio: “So che hai detto che ho portato una canzone che parla di amore e pace…ma l’amore e la pace sono proprio quello che voglio per tutti!”. Jamala si è poi abbandonata all’entusiasmo e ha gridato fortissimo un “welcome to Ucraine” a cui il pubblico ha risposto con applausi e grida di gioia. Clicca qui per vedere il video con la reazione di Jamala dopo la vittoria all’Eurovision 2016.

Ucraina batte Australia all’Eurovision Song Contest 2016 concluso ieri sera a Stoccolma: Jamala a sorpresa vince con il brano anti-Russia e anti guerra in Crimea che al fotofinish sorprende la favorita Australia. Detto della nostra Francesca Michielin arrivata sedicesima ma contentissima, importante è il successo nella grande kermesse musicale europea della ragazza ucraina: da un lato perché ha battuto un’Australia competitiva e dall’altro per il contenuto della sua esibizione. Ecco le parole di Jamala dette a caldo alla stampa dopo la grande vittoria: «1944 è una canzone che sono felice abbia colpito il pubblico, vuol dire che è stata capita. Non ho le parole, non le so tradurre in inglese per una emozione completamente indescrivibile. Speravo di arrivare al cuore delle persone parlando con sincerità. Ce l’ho fatta». Esibizione show, purtroppo per la nostra Francesca non c’è stata partita per poter ambire alle prime posizioni.

Ieri, sabato 14 maggio, sono andati in onda in contemporanea, la finale dell’Eurovision Song Contest sulla rete ammiraglia di Casa Rai e la settima puntata del serale 2016 di Amici 15 verso la semifinale e finalissima. Chi ha vinto la gara degli ascolti tv? Esaminiamo a seguire dati auditel del prime time di ieri sera: Eurovision avrà battuto la regina della televisione italiana? Amici 15 è stato visto da 4.339.000 spettatori, con share pari al 22.27% e 12.094.000 contatti. Eurovision Song Contest 2016 invece, ha concluso la sua corsa verso la vittoria dell’Ucraina con 3.300.000 spettatori, share del 16,94% e 14.501.000 contatti. Risultato decisamente in media con la scorsa edizione andata in onda su RaiDue che aveva totalizzato 3.292.000 spettatori con share del 16.36%. Ancora una volta Maria De Filippi ha vinto la gara degli ascolti TV… esiste qualcuno in grado di batterla? Al momento pare proprio di no.

Ieri è andata in onda la finale dell’Eurovision Song Contest 2016, a partire dalle 20.30 circa, sulla rete ammiraglia di Casa Rai condotta da Federico Russo e Flavio Insinna. Nonostante il 16esimo posto, Francesca Michielin è stata la nostra vincitrice morale. Ha vinto per classe, delicatezza ed eleganza, portando sul palcoscenico un pezzo contro le barriere, le separazioni ed ogni tipo di differenze ideologiche, di pelle, religione, orientamento sessuale… Sul palcoscenico, la giovane artista si è presentata nuovamente con il nastro rainbow, a testimonianza che anche l’Italia finalmente, ha fatto un passo avanti esattamente come grande parte del resto dei Paesi del mondo. La canzone di Jamala, vincitrice di questa edizione, è un brano dal titolo “1944” che racconta la deportazione dei Tartari di Crimea sotto il regime di Stalin. L’artista veneta, poche ore fa ha scritto su Facebook: “Grazie ragazzi, questa sera su quel palco ho sentito davvero quell’emozione accendersi veloce e farsi strada nel mio petto. Grazie perché mi siete sempre vicino e mi avete accompagnata in questo viaggio senza gradi di separazione. Vi ho portato con me a Stoccolma e sono felice per quello che faccio e sto condividendo con voi. È stato un onore rappresentare il mio Paese, l’ho fatto con tutta me stessa, con passione ed entusiasmo. We are precious”. (Cliccate qui per leggere lo stato di Francesca).

La sfida dell’Eurovision Song Contest 2016 ha regalato diverse emozioni agli spettatori di tutto il mondo, senza contare che per l’Italia si è trattato di un cardiopalma in più. La presenza di Francesca Michielin, in rappresentanza del nostro Paese, faceva infatti sperare per il meglio. Alla fine invece ci siamo classificati molto oltre la rosa dei primi 12 Paesi, conquistando appena 124 punti, una 90ina circa in più rispetto a quelli ricevuti dalla giuria. Eclatante invece ciò che è successo all’Australia che da capofila della classifica è invece stata surclassata in ultimissima battuta dall’Ucraina, la vincitrice di quest’edizione. La cantante Jamala è scesa in campo con la canzone 1944, cantata sia in inglese che in tataro, una lingua originaria della Crimea. La scelta linguistica è dovuta anche al tema su cui è incentrato il brano, ovvero la deportazione di migliaia di cittadini tatari dall’Ucraina in occasione della seconda guerra mondiale. La presenza del pezzo mette in evidenza quello che è stato un po’ tutto l’andamento dell’evento, diviso a metà fra serietà ed ilarità. Non ultima anche la scelta della produzione svedese che ha ricordato alcune regole da adottare per la scelta dei Paesi in gara. Oltre alla misura massima, definita in 120x80cm nel caso di bandiere senza lo stick, anche la specifica su alcuni divieti assoluti, come la bandiera del Nord di Cipro, molto simile a quella Turca se non per il colore degli elementi decorativi (la prima è prevalentemente bianca con elementi rossi, la seconda esattamente il contrario). In calce è stato sottolineato invece una proibizione assoluta: la bandiera dello Stato Islamico.

I voti della giuria dell’Eurovision Song Contest 2016 hanno decretato subito come capo fila l’Australia con 320 punti, seguita dall’Ucraina a 211. Il televoto da parte del pubblico europeo ed australiano ha decretato comunque la fuoriuscita definitiva degli ultimi Paesi in classifica, ma anche lo slittamento degli altri concorrenti e quindi tutti i risultati provvisori potrebbero vedere un ribaltamento delle sorti. L’Italia è fra le prime a ricevere il punteggio definitivo di 124 punti totali, mentre nelle ultime posizioni troviamo la Repubblica Ceca con 41 punti e la Germania con 11. La sconfitta dell’Italia è quindi definitiva e si piazza all’esterno dei 12 Paesi più votati. La Svezia, padrona di casa dell’evento, si classifica invece fra i primi 12 con 261 punti, seguita dalla Francia con 257. La battaglia finale è fra Polonia, Russia, Ucraina ed Australia. Quest’ultima schizza rispetto alla posizione iniziale verso i 511 punti, mentre la Polonia dall’ultimissimo posto della classifica provvisoria sale a 229 punti. La vittoria finale va all’Ucraina con 534 punti, grazie ad un televoto davvero corposo. Il Paese è infatti riuscito a superare anche l’Australia che aveva detenuto il primato fino a quel momento. La canzone vincitrice è della cantante Jamala, dal titolo 1944, un brano incentrato sul tema della deportazione dei tatari -originari della Crimea- avvenuta in Ucraina nel corso della seconda guerra mondiale.                                                                                                                                       

Siamo già in dirittura d’arrivo per i risultati del voto dei giurati dell’Eurovision Song Contest 2016. Possiamo conoscere i voti diretti ai dodici Paesi, fra cui spicca per lo più la Russia con 30 punti, l’Australia con 29 punti e Malta con 20. Ogni giurato assegna 12 punti, quindi la classifica sale e scende in continuazione. Per ora l’Italia può contare invece solo su 24 punti, ma siamo solo ai primissimi voti rispetto al totale. Saranno infatti 42 i giurati a dover esprimere la propria preferenza e a determinare un voto parziale. A questo si aggiungerà poi il televoto del pubblico che decreterà l’indiscutibile vincitore. Molto apprezzata anche l’Ucraina e la Svezia, mentre la Germania e la Spagna per ora non sembrano schiodarsi dalle ultime posizioni.  Siamo arrivati alla finalissima dell’Eurovision Song Constest 2016 che si svolgerà questa sera su Rai 1. La passerella di tutti i cantanti ci mostra chi è ancora in lizza per la vittoria finale, fra cui troviamo la nostra Francesca Michielin che gareggia per l’Italia. Il pubblico italiano ora come non mai si è radunato con famiglie e amici di fronte al piccolo schermo, in attesa di scoprire quale sarà il risultato della gara. I twitt con l’hashtag per la serata, #ESCita, è già in fiamme e riporta i vari commenti dei fans che dimostrano quanto sia alta l’emozione per quest’ultima tappa. All’ultimo Eurovision Song Constest siamo arrivati terzi, molto lontani dalla vittoria degli anni ’90 ottenuta con l’esibizione di Toto Cutugno. La gara non è ancora finita qui, all’Eurovision Song Contest 2016, grazie alle numerose esibizione dei cantanti, divisi per ogni Paese, e che ora rivedremo in una carrellata in previsione del televoto. Gli ultimi artisti che abbiamo visto sono stati Sambra dell’Azerbaijan, Freddie per l’Ungheria, Francesca Michielin per l’Italia, l’Israele con Hovi Star e la sua Made of Starsi e molti altri ancora. I fans italiani intanto twittano commentando i diversi abiti degli artisti, lanciandosi spesso in critiche accese che esulano dalla bravura canora. Non manca inoltre il paragone fra l’internazionale Eurovision ed il nostrano Festival di Sanremo. A destare qualche sorpresa -positiva- è la tempistica stretta a cui vengono sottoposte le diverse performance, totalmente all’opposto di quanto siamo abituati a vedere sul palco dell’Ariston. Simpaticamente qualcuno fa notare che la giornalista Selvaggia Lucarelli non è stata chiamata per far parte della giuria, cosa che decreterà inevitabilmente la sospensione dello show. Da notare soprattutto l’esibizione della cantante armena Iveta Mukuchyan che con il suo brano LoveWave ci ha riportato al tema dello stop alla violenza sulle donne. 

Ancora pochi minuti e finalmente comincerà la finalissima dell’Eurovision 2016. Un appuntamento molto atteso anche in Italia che, dopo aver sperato nella vittoria lo scorso anno con i ragazzi de Il Volo, ci riprova con la giovanissima Francesca Michielin per la quale sta votando e tifando l’Italia intera. Le favorite per la vittoria, però, restano la Russia e l’Australia. “You Are The Only One” del russo Serguei Lasarev sta facendo parlare di sé per l’imponente video mentre l’Australia sarà rappresentata dalla diva del pop Dami Im con la ballata “Sound of Silence”. Secondo l’agenzia di scommesse Labrokes, però, tra i favoriti spiccano anche l’ucraina Jamala con un brano sull’espulsione dei tartari dalla Crimea, la Francia con “J’ai cherché” interpretata da Amir e la Svezia con “If I Were Sorry” di Frans. Nessuna possibilità, almeno sulla carta, per la nostra Francesca Michielin.

Sale l’ansia per la finalissima dell’Eurovision 2016 in cui l’Italia sarà rappresentata da Francesca Michielin. Dopo il forfait degli Stadio, la musica italiana sarà rappresentata dalla giovane artista diventata famosa dopo aver vinto la quinta edizione di X Factor con Simona Ventura come coach. Proprio Super Simo, tornata in Italia da poche settimane dopo aver partecipato all’Isola dei Famosi 2016, è una delle tante fans di Francesca Michielin che, questa sera, potrà contare sull’appoggio dell’Italia intera. Simona Ventura ha invitato tutti i suoi followers a seguire e a tifare per Francesca Michielin che, questa sera dovrà tirare fuori non solo il suo talento ma anche la sua grinta. Per riuscire a convincere tutti, infatti, la cantante dovrà portare a casa un’esibizione impeccabile. Sono tanti gli artisti con cui dovrà vedersela la seconda classificata al festival di Sanremo 2016 ma, nonostante sia giovanissima, la Michielin ha già data prova di essere una grande artista. “Questa sera Francesca Michielin in finale all’Eurovision Song contest! Tutti orgogliosi di te”, scrive la Ventura. Cliccate qui per vedere il post.

Stasera, a partire dalle 21 circa, andrà in onda su Rai1 la finale dell’EuroVision Song Contest 2016. In diretta dalla Svezia, Federico Russo e Flavio Insinna ci terranno compagnia fino alla proclamazione del Paese vincitore: Francesca Michielin ha buone possibilità di vincita? Secondo il pubblico e gli affezionati estimatori della rete, pare proprio di sì. Affetto e tifo da “stadio” non mancheranno questa sera e, in moltissimi, rinunceranno alla settima puntata del serale di Amici 15 in favore dell’EuroVision per sostenere Francesca e la sua bellissima canzone. Ma come fare per poter seguire l’evento anche in diretta streaming? Eccovi a seguire tutte le coordinate utili. La kermesse potrà essere seguita da Personal Computer attraverso il sito della rai: rai.tv ma non solo in quanto, su YouTube ci sarà anche una diretta streaming presente sul canale ufficiale dell’evento. Sempre in Italia, se amate le onde radio, potete seguire ESC tramite le frequenze di Radio2 Rai. Naturalmente L’EuroVision sarà visibile anche da tablet, phablet e smartphone di ultimissima generazione scaricando l’applicazione ufficiale presente per iOS, Android e Windows Phone di Rai.Tv.

Francesca Michielin questa sera, a partire dalle 21 circa, rappresenterà l’Italia all’EuroVision Song Contest 2016. Gli Stadio, vincitori dell’ultimo Festival di Sanremo infatti, hanno ceduto la “palla” alla giovane cantautrice rinunciando per impegni professionali impossibili da mettere da parte. Francesca però, nonostante la giovane età, ha accettato di buon grado. Parlando di giovani infatti, lo scorso anno il trio di tenori de Il Volo non si è aggiudicato la vittoria davvero per un soffio. Il primo premio durante il 2015 è finito nelle mani di Måns Zelmerlöw, un talentuoso cantante svedese che ha permesso al suo Paese di ospitare gli ESC 2016. In molti si chiedono in rete se dovesse vincere l’Italia in quale città potrebbe essere ospitata la grande manifestazione canora: sarà un caso che i padiglioni milanesi dell’Expo non siano stati ancora smantellati? Durante il corso dei precedenti giorni, le dirette e la semifinale dell’EuroVision Song Contest 2016 sono state trasmesse da Rai 4.

Stasera, a partire dalle 21 circa, Rai1 si scontrerà con Canale 5 a suon di musica! Mentre andrà in onda la settima puntata del serale di Amici 15, sull’ammiraglia di Casa Rai assisteremo alla finale dell’EuroVision Song Contest 2016: chi vincerà? Come ben sapete per l’Italia gareggia Francesca Michielin, la cantautrice che si è classificata in seconda posizione durante il corso dell’ultimo Festival di Sanremo. “Nessun grado di separazione” il suo brano, con un accenno in lingua inglese per dare alla canzone un profilo nettamente europeo. La kermesse musicale verrà condotta da due volti amatissimi: Federico Russo e Flavio Insinna. Il primo, conduce la quarta edizione di The Voice Of Italy sulla seconda rete Rai mentre il secondo, ogni sera ci allieta con il gioco dei “pacchi” (Affari tuoi). Secondo il regolamento della kermesse, l’Italia fa parte dei cosiddetti “Big Five” insieme a Francia, Germania, Spagna e Regno Unito. Il brano della Michielin per l’occasione si intitola “No degree of separation” ed ha totalizzato su YouTube l’astronomica cifra di ben 16 milioni di visualizzazioni.

Anche questa sera l’Eurovision Song Contest 2016 ha regalato numerose emozioni e non solo al pubblico presente nella sala di Stoccolma. Il pubblico italiano ha dimostrato una forte presenza, testimoniata dai tweet che si sono susseguiti durante tutta la serata. Questa seconda semifinale trova l’accordo della maggioranza del pubblico italiano e per ora non ci sono state contestazioni come invece successe durante la prima serata. In quel caso l’accesso della Croazia alla seconda tappa aveva provocato non pochi malumori. Un po’ di scontentezza invece si è registrata per la scarna apparizione della nostra cantante Francesca Michielin, presente come rappresentante del nostro Paese. A lei, come agli altri sfidanti al suo fianco, è stato concesso solo 1 minuto di clip registrata che hanno solo richiamato alla mente le note della sua No Desgree of Separation. Per la finalissima che ci attende invece sabato 14 maggio, salteremo direttamente sulla cresta delle onde dell’emittente di punta Rai 1. Qui, sempre in prima serata, assisteremo agli ultimi duelli, alla ricerca di qualche indizio che ci sveli già il possibile vincitore. La presenza svedese si fa sentire non solo per la location di Stocolma, ma anche all’interno dei brani. Non a caso molti dei Paesi in gara possono contare su almeno un autore della Svezia. Anche la più favorita dai bookmaker, la Russia può appoggiarsi sulla professionalità del compositore John Ballard, produttore degli Ace of Base. In gara per la finalissima vedremo sfidarsi oltre a Francia, Italia, Spagna, Germania, Regno Unito e Svezia, come finalisti di diritto, anche Austria, Cipro, Malta, Azerbaigian, Russia, Armenia, Repubblica Ceca, Paesi Bassi, Croazia ed Ungheria. Si aggiungono inoltre i dieci che hanno superato la seconda semi finale ovvero Ucraina, Lituania, Serbia, Belgio, Bulgaria, Lettonia, Polonia, Israele ed Australia. 

Representing country
Performer(s)
Points
Place
Ukraine Jamala 534 01
Australia Dami Im 511 02
Russia Sergey Lazarev 491 03
Bulgaria Poli Genova 307 04
Sweden Frans 261 05
France Amir 257 06
Armenia Iveta Mukuchyan 249 07
Poland Michał Szpak 229 08
Lithuania Donny Montell 200 09
Belgium Laura Tesoro 181 10
The Netherlands Douwe Bob 153 11
Malta Ira Losco 153 12
Austria ZOË 151 13
Israel Hovi Star 135 14
Latvia Justs 132 15
Italy Francesca Michielin 124 16
Azerbaijan Samra 117 17
Serbia Sanja Vučić ZAA 115 18
Hungary Freddie 108 19
Georgia Nika Kocharov and Young Georgian Lolitaz 104 20
Cyprus Minus One 096 21
Spain Barei 077 22
Croatia Nina Kraljić 073 23
United Kingdom Joe and Jake 062 24
Czech Republic Gabriela Gunčíková 041 25
Germany Jamie-Lee 011 26


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori