THE LAST SHIP 2 / Anticipazioni del 14 giugno 2016: il sottomarino è stato individuato!

- La Redazione

The Last Ship 2, anticipazioni di martedì 14 giugno 2016, in onda su Italia 1 in prima Tv assoluta. La Nathan James risale al segnale degli Immuni, ma Sean attacca la nave. 

the-last-ship
The Last Ship su Italia 1

A partire dalle 23:00 di oggi, martedì 14 giugno 2016, Italia 1 trasmetterà due nuovi episodi di The Last Ship 2, in prima Tv assoluta. Le puntate che andranno in onda sono l’undicesima e la dodicesima, dal titolo “Valchiria” e “Resa dei conti“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Chandler (Eric Dane) invita la Scott (Rhona Mitra) a trovare la collaborazione di Niels (Ebon Moss-Bachrach) per poter nebulizzare il vaccino. Intanto, l’equipaggio controlla l’ipotetico arrivo dell’esercito di Immuni, senza però scoprire nulla. Grazie allo scienziato, la Scott scopre che potrebbe mescolare la cura con dei mitili, in modo che la soluzione diventi più stabile. Chandler (Eric Dane) e parte della sua squadra decidono di raggiungere la terra ferma, scontrandosi con un gruppo di adolescenti che, dopo un primo momento di tensione, abbassano le armi. Il Comandante scopre che gli Immuni hanno diffuso la notizia che la Marina sta diffondendo il virus spacciandolo per la cura. Chandler stringe un patto con Ray (Adam Irigoyen) e gli chiede di consegnargli i cacciatori di taglie, accettando che si unisca a loro nella cattura. Intanto, la Scott chiede di nuovo l’aiuto di Niels quando scopre che il virus agisce in latenza e che è stato lui a creare la sequenza variabile. Durante lo scontro, Chandler esce allo scoperto per trovare uno dei ragazzi fuggiti e Ray lo salva dalla cattura dei mercenari. Più tardi, la Scott uccide Niels per poter usare il suo DNA nella cura. Chandler viene informato della morte di Niels, ma ufficialmente risulta solo che abbia risposto male alle analisi. Intanto, Slattery (Adam Baldwin) scopre che i cellulari trovati ai prigionieri servono in realtà a farsi rintracciare dagli Immuni. Il Comandante decide di istituire un’indagine sull’omicidio di Niels e riceve le prime informazioni sul coinvolgimento del personale medico. Intanto, Ravit (Inbar Lavi) inizia a sedurre Burk (Jocko Sims) che cerca di resistere il più possibile per via delle norme restrittive a bordo nave. L’equipaggio si divide nelle opinioni sulla morte di Niels, mentre Alisha (Christina Elmore) scopre che i mercenari hanno usato un’app per un videogames per comunicare con il sottomarino via blutooth. Slattery procede con le indagini ed esclude uno dei sospettati, ma gli altri tre avevano tutti un movente. In base ad una flebo ritrovate fra i rifiuti, i sospetti si concentrano sulla Scott. Nel frattempo, il dottor Milowsky (Bruce Nozick) informa la Scott di sapere della sua colpevolezza e la spinge ad ultimare il test prima che le venga negato l’accesso al laboratorio. Nel passato, la madre della Scott si ammala di una grave forma di influenza, ma il padre, un fervente credente, decide di non curarla. Nel presente, la Scott si inietta il vaccino con la variante mutogena estratta dai polmoni di Niels ed ammette a Chandler di aver ucciso lo scienziato. Il Comandante decide però di non agire subito. Più tardi, il sottomarino viene individuato, ma i mercenari silurano le imbarcazioni di numerosi civili.  Chandler decide di mettersi in contatto con Sean (Brían F. O’Byrne), ma scopre che ha falsificato il filmato con lo scontro in modo da far sembrare la Marina colpevole della morte dei civili. Ore dopo, la Scott scopre che la cura ha fatto effetto, ma Chandler la obbliga di rimanere confinata nei suoi alloggi e le comunica che la consegnerà alle autorità civili per rispondere dell’omicidio.

Sean annuncia tramite messaggio che prenderà delle misure tali da coinvolgere la Marina in un disastro di portata devastante. Chandler decide di infiltrarsi nella rete degli Immuni, in modo da conquistare la fiducia dei cittadini americani. Intanto, la Nathan James riesce ad individuare la sorgente del segnale degli Immuni su una piattaforma petrolifera che si trova nell’oceano.

Chandler decide di inviare il Presidente, la Scott e la cura al di fuori della nave sotto la protezione di Slattery. L’equipaggio della Nathan James entra invece allo scontro finale con il personale del sottomarino. Le munizioni terminano e non avendo a disposizione altro che i cannoni di superficie, la Nathan James decide di attirare i nemici verso la riva, costringendoli ad emergere e rendendola così vulnerabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori