Un’estate a città del capo/ Su Canale 5 il film con Rebecca Immanuel e diretto da Imogen Kimmel, la carriera del regista

- La Redazione

Un’estate a città del capo, il film in onda su Canale 5 oggi, venerdì 17 giugno 2016. Nel cast: Rebecca Immanuel e Teresa Weissbach, alla regia Imogen Kimmel. La trama del film nel dettaglio

Foto-Mediaset
Mediaset

Un’estate a città del capo è il film che andrà in onda su Canale 5 oggi, venerdì 17 giugno 2016. La pellicola è stata prodotta e dedicata esclusivamente al settore televisivo, per cui non è stata proposta nei cinema, ed è stata diretta da Imogen Kimmel. Il regista e autore tedesco, dopo i suoi studi all’università di Berlino, ha iniziato a lavorare come aiutante regista per Radio free Berlino, e mentre ha frequentato gli studi all’università di televisione e cinema di Monaco di Baviera, inizia a dirige il suo primo film “Chiedi circa tre minuti prima”. Nella sua carriera di regista ha diretto e scritto anche molti altri film come: Occhi…gli occhi nel 1988, Tutto in alto mare nel ’95, Secret Society- Club di donne forti, Un sigillo e la grande fortuna, Padre di amore nel 2007, e tra gli altri l’ultimo nel 2013 Heartbreaker . Il soggetto del film Un’estate a Città del Capo è stato scritto e sviluppato da Stefanie Sucholt mentre la fotografia è stata curata da Guntram Franke. La durata di questa commedia sentimentale ambientata nello scenario sudafricano di Capetown (Città del Capo,) è di circa 1 ora e 31 minuti.

Un’estate a città del capo, è il film in onda su Canale 5 oggi, venerdì 17 giugno 2016 alle ore 16.45. La pellicola di genere commedia sentimentale, dal titolo originale Ein Sommer in Kapstadt, è stata prodotta e realizzata in Germania nel 2010 dal famoso regista Imogen Kimmel. Nel cast sono presenti Rebecca Immanuel, Teresa Weissbach, Ray Fearon, Philipp Moog, David Berton, Janina Fautz, Desmond Lai Lan, Sabine Palfi e Nikolas Kress. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

Siamo nella bella città di Colonia, in Germania, dove Sophie Engel (Rebecca Immanuel) ha una esistenza piuttosto appagante sotto tutti i punti di vista, o quanto meno questo è quanto traspare. Infatti, la donna grazie alla professione del proprio marito Dirk (Philipp Moog), ha una vita piuttosto agiata, tuttavia, ci sono degli aspetti che ancora non la soddisfano ed in particolare riguardano l’aspetto sentimentale. Il loro matrimonio anche se piuttosto longevo per durata, non è stato ancora benedetto dall’arrivo di figli, inoltre, spesso la povera Sophie è costretta a vivere in Germania per lungi periodi dell’anno da sola in quanto il marito costretto ad andare in Sudafrica per gestire da vicino i tanti affari che ha in essere. Sophie incomincia a temere che il marito possa avere lì una relazione extraconiugale il che spiegherebbe un certo calo della passione nel loro matrimonio. Sospetti che non solo vengono confermati ma che nascondono una ulteriore terribile realtà per la donna, il marito Dirk non solo non ha nessuna intenzione di fare un passo indietro, ma le parla apertamente della fine del loro matrimonio. Sophie essendo innamorata del proprio marito non vuole assolutamente farsi da parte ed infatti, si imbarca nel primo volo per Capetown con la chiara intenzione di lottare strenuamente per tenere il marito al proprio fianco. Arrivata in Sudafrica però si rende conto di come in effetti Dirk sia molto preso per l’amore nei confronti di quest’altra donna, e prova almeno a dare una lezione al marito prosciugando il conto in banca acquistando una bellissima casa sulla spiaggia sudafricana. Una piccola vendetta, che per Sophie si dimostra essere un importante passo per trovare la felicità, quella vera. Infatti, poco distante dalla propria casa sulla spiaggia abita un interessante single, Gabriel (Ray Fearon), che farà conoscere a Sophie cosa significa effettivamente essere amata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori