Giffoni Film Festival 2016/ Ospiti e programma dal 15 al 24 luglio: attesa per Sam Claflin, il 21 luglio sarà il suo giorno

- La Redazione

Giffoni Film Festival 2016, ospiti e programma dal 15 al 24 luglio: attesi gli attori inglese. Sam Claflin e Nicholas Hoult. Grandi attori del cinema italiano.

giffoni-2016_R439
Giffoni Film Festival 2016

Dal 15 al 24 luglio tornerà l’appuntamento con il Giffoni Film Festival che porterà in Italia tantissime star internazionali tra le quali, la più attesa, è l’attore di Hunger Games, Sam Claflin che presenterà la sua ultima fatica, “Io prima di te”, che uscirà nelle sale cinematografiche italiane dal 1° settembre. Nel film, Sam Claflin interpreta un ricco banchiere che, in seguito ad un incidente, vedrà la propria vita sconvolta e sarà costretto a vivere sulla sedia a rotelle. Claflin arriverà al Giffoni Film Festival il 21 luglio mentre il 22 sarà la volta di un attore britannico, Nicholas Hoult. Sam Claflin, oltre ad incontrare i fans che si sono già scatenati sui social mostrando tutto il loro entusiasmo, sarà in sala Truffaut con la giuria. Tra gli attori italiani, invece, c’è grande attesa per Miriam Leone, Ivan Cotroneo, Paolo Genovese, Matteo Garrone, Cristiana Dell’Anna, Ricky Memphis e Chiara Francini.

Dal 15 al 24 luglio a Giffoni Valle Piana (in provincia di Salerno) si terrà la 46esima edizione del Giffoni Film Festival, dedicato al cinema per ragazzi, che he come tema “Destinazioni”. Sono oltre 100 i film in concorso (precisamente 104) che verrano valutati dai 4.150 giurati provenienti da oltre 50 Paesi e divisi per fasce di età Nella categoria Elements +3 ci sono in gara 24 cortometraggi, nella Elements +6 i ragazzi potranno vedere l’anteprima mondiale “Zip & Zap and the Captain’s Island” curato dal regista Oskar Santos. Nella categoria Elements +10 verranno presentate storie sui difficili rapporti in famiglia, ma anche di amicizie speciali. Ai giudici Generator +13 verranno riservati temi quali il bullismo, la droga e questioni adolescenziali. I Generator +16 saranno invece alle prese con problemi di cuore, di droga e disintossicazione. Infine ai Generator +18 sono state riservate produzioni provenienti da paesi Europeo e non solo. 

Molti gli ospiti del cinema italiano che parteciperanno al Festival del Cinema per Ragazzi. Il 15 luglio ci sarà l’attrice Gabriella Pession, recentemente protagonista della fiction “Il Sistema” su Rai 1. Il 16 luglio per la sezione MasterClass OFF ci sarà Cristiana Dell’Anna, Patrizia di “Gomorra – La serie 2” e Manuela della soap opera “Un posto al sole”. Il 17 luglio è atteso in Cittadella l’attore Ricky Memphis. Il 18 luglio Gabriele Mainetti, regista del film “Lo chiamavano Jeeg Robot”, terrà una lezione alla Masterclass 2016 per raccontare la sua esperienza di scrittore e regista. Gli ospiti del 19 luglio sono la bellissima Miriam Leone,  che incontreràa i giurati in Sala Truffaut, e il regista Claudio Cupellini, impegnato nella MasterClass GFF – BadTaste. Il 20 luglio Matteo Garrone, il regista di “Gomorra” e di “Tale of Tales – Il racconto dei racconti”, sarà al Giffoni Film Festival per ritirare il Premio Truffaut 2016 e per tenere una lezione alla Masterclass 2016. Il 21 luglio saranno ospiti il regista Paolo Genovese e l’attrice Chiara Francini, che incontrerà la giuria di Elements+10. Infine il  22 luglio Ivan Cotroneo terrà una lezione alla Masterclass sul suo film ”Un bacio”.

Non mancheranno grandi nomi del cinema internazionale. Il 21 luglio arriverà a Giffoni l’attore inglese Sam Claflin, noto per il ruolo di Finnick Odair nella saga di “Hunger Games”. L’attore presenterà in anteprima il film “Io prima di te” (titolo originale: “Me Before You”) di Thea Sharrock, tratto dall’omonimo libro di Jojo Moyes. Al suo fianco la bella Emilia Clarke, famosa per il ruolo di Daenerys Targaryen nella serie “Game of Thrones”. Il 22 luglio invece sarà la volta di Nicholas Hoult, l’attore inglese conosciuto dal giovane pubblico per il ruolo di Hank McCoy “la Bestia” nella saga di X-Men. Attualmente è impegnato, al fianco di Kevin Spacey, nelle riprese del film “Rebel in the Rye” di Danny Strong. La pellicola racconta la vita di Salinger, autore de “Il giovane Holden”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori