WIND MUSIC AWARDS 2016/ Premi e vincitori: un bacio tra Vanessa Incontrada e Carlo Conti chiude l’evento

- La Redazione

Wind Music Awards 2016, diretta, anticipazioni ed ospiti del 8 e 7 giugno: ecco tutti gli cantanti e i vincitori dei premi della serata. Ospiti internazionali: Alvaro Soler e Robin Schulz

windmusicawards2016
Wind Music Awards 2016

Con ‘Gira’ arriva ai Wind Music Awards 2016 Antonino, già vincitore di Amici nel 2004. Anche Vanessa Incontrada vince il Wind Music Awards per la sua settima partecipazione all’evento musicale tanto importante e che premia alcuni dei nomi più importanti della musica italiana e non. I conduttori salutano il pubblico dell’arena di Verona. Chiudiamo con il video di ‘Corto Circuito’ di Biagio Antonacci che conclude la seconda serata dei Wind Music Awards 2016. 

Mario Biondi, sul palco dell’Arena di Verona per i Wind Music Awards 2016, canta ‘Love is a temple’. Altro ragazzo proveniente dai talent: Briga canta ‘Baciami’. Il giovane, secondo classificato ad Amici 14 dietro ai The Kolors, sta riscuotendo un buon successo personale. Vince il premio per il suo album platino. Tocca ora agli Urban Strangers, che si sono classificati secondi a X-Factor 2015 dietro Giosada. Il duo canta ‘Runaway’. Vincono il premio sia per l’abum ‘Runaway’ che per il singolo omonimo. Tocca a Gemitaiz, rapper italiano di 28 anni. Paolo Simoni, invece, canta ‘Io non mi privo’ del concept album ‘Noi siamo la scelta’

Tocca a Emis Killa ai Wind Music Awards 2016. Il rapper è reduce dal successo come coach a The Voice of Italy 2016 e canta la sua nuova proposta. Tocca ora a Giovanni Caccamo che canta, come proposta per l’estate 2016, il suo brano presentato a Sanremo con Deborah Iurato, ma in versione solista: ‘Via da qui’. Merito a Giovanni di cantare questo brano, molto impegnativo, dal vivo e accompagnandosi solo con il piano. Chiara Grispo entra in scena e canta ‘Come on’, un brano che sta avendo molto successo. La giovane è nota al pubblico dei talent, avendo partecipato ad Amici 2015 ed ora sta diventando ancor più famoso grazie all’inedito della concorrente del talent di Maria De Filippi. 

Sta per giungere al termine il secondo appuntamento con i Wind Music Awards condotti da Carlo Conti e dall’amatissima Vanessa Incontrada. Tocca a Max Pezzali, reduce dall’esperienza come coach di The Voice, cantare il suo successo ‘Due anime’. Anche Pezzali canta in playback ma vince il premio per la sua ‘Astronave Max’. Ora è la volta di Clementino che canta ‘Quando sono lontano’, sul tema dell’immigrazione e presentata all’ultimo Festival di Sanremo. Vince il premio per l’oro del suo album. Viene premiato anche Beppe Fiorello, per la sua interpretazione di Domenico Modugno e per la sua straordinaria carriera di attore che lo ha visto interpretare personaggi di un certo spessore, come lo stesso Modugno e Salvo D’Acquisto. 

Vanessa Incontrada e Carlo Conti continuano a condurre i Wind Music Awards con l’ingresso in scena all’arena di Verona del cast originale del musical Notre Dame de Paris che canta le canzoni più famose del celebre musical con Giò di Tonno e Lola Ponce, nei panni rispettivamente del gobbo Quasimodo e di Bella. Entra in scena anche Riccardo Cocciante, che è l’artefice di questo grande successo del musical basato sul capolavoro di Victor Hugo. Luca Carboni canta ‘Happy’. Due premi per Luca Carboni, sia per l’album che per il suo singolo ‘Luca lo stesso’. 

Anche i Pooh, dopo 50 anni di onorata carriera, vincono un premio ai Wind Music Awards con una straordinaria riunion che li porterà in tour in giro per tutta l’Italia. Entra sul palco dell’arena di Verona Alvaro Soler, nuovo giudice di X-Factor, che canta il suo nuovo tormentone: ‘Sofia’. Emma Marrone consegna il premio ad Alvaro Soler, 5 volte platino per il singolo e 2 volte platino per il suo singolo. I due cantanti hanno realizzato insieme un singolo destinato a diventare un successone: ‘Libre’. Arriva Nek che canta ‘Uno di questi giorni’. Nek vince il premio per ‘Se telefonando’, la sua bellissima cover del celebre successo di Mina. 

Prosegue la seconda serata dei Wind Music Awards 2016 con i Negramaro che cantano ‘Attenta’. Giuliano Sangiorgi ringrazia il pubblico dell’Arena di Verona che vincono il premio per il platino del loro album ‘La rivoluzione sta arrivando’ e per il singolo ‘Attenta’. Entra in scena un importante ospite internazionale Robin Schulz, che fa ballare il pubblico presente all’Arena di Verona sulle note dei suoi più grandi successi. L’artista vince il premio per il suo album, triplo disco di platino. Tocca ora ai Pooh che cantano alcuni loro grandissimi successi come ‘Chi fermerà la musica’ con Roby Facchinetti in grande spolvero. 

Prosegue la serata dei Wind Music Awards 2016  con Fedez e J-Ax che eseguono il tormentone ‘Vorrei ma non posto’, il cui video ha già raggiunto le 30 milioni di visualizzazioni su YouTube. I due ringraziano il pubblico che compra i dischi e va ai concerti e annunciano la realizzazione di un disco insieme, oltre al singolo che li sta facendo spopolare in rete e in radio. Tocca ora a Ligabue, che da 10 anni a questa parte ha sempre vinto un premio ai Wind Music Awards. Ligabue canta un suo grande successo ‘Urlando contro il cielo’. Premio decennale per lui, per aver ricevuto il maggior numero di premi ai Wind Music Awards 2016. Francesco Renga canta ‘Il bene’ sul palco dei WMA 2016. 

Bellissima l’esibizione di gruppo ai Wind Music Awards sulle note di ‘Una città per cantare’ di Ron, magnificamente eseguita dallo stesso Ron insieme a Francesco Renga, Emma, Max Pezzali, Mario Biondi e tanti altri. Ron vince il premio Arena di Verona per aver coivolto diversi artisti nel suo progetto per raccogliere fondi contro la Sla. Il Volo si esibisce sulle note di Maria, tratta dalla colonna del film ‘West Side Story’. Proseguono poi con ‘Granada’, applauditissimi dal pubblico presente all’Arena di Verona. Il Volo vince il premio per l’album ‘L’amore si muove’ e annunciando un concerto tributo a Domingo, Carreras e Pavarotti il 1° luglio a Firenze. 

Entra in scena il primo artista dei Wind Music Awards 2016: Antonello Venditti, introdotto dai conduttori Carlo Conti e Vanessa Incontrada. Il cantautore romano ha la pecca di cantare in playback una canzone bellissima come ‘Cosa avevi in mente’ , uno dei suoi brani più recenti. Tocca ora a Alessio Bernabei, ex frontman dei DearJack, che canta ‘Noi siamo infinito’, eseguita al scorso Festival di Sanremo 2016. Il brano ha raggiunto gli oltre 10 milioni di visualizzazioni e vince il premio per il suo singolo disco di platino. Entra ora in scena Elisa con ‘Love me forever’. Andiamo avanti con ‘Come il giorno di Francesco De Gregori’.  Tocca a Ron che canta ‘Una città per cantare’ insieme a De Gregori, Renga e altri artisti. 

Tornano in scena dall’arena di Verona, Carlo Conti e Vanessa Incontrada per i Wind Music Awards 2016, premiando gli artisti che hanno ottenuto delle certificazioni per gli album e i singoli venduti. La scaletta delle esibizioni di questa sera prevede che a cantare saranno i seguenti artisti: Alessio Bernabei, Mario Biondi, Briga, Luca Carboni, Clementino, Francesco De Gregori, Elisa, Fedez, Lorenzo Fragola, Gemitaiz, Il Volo, J-Ax, Ligabue, Negramaro, Nek, Max Pezzali, Pooh, Francesco Renga, Ron, Urban Strangers, Antonello Venditti e Antonino, Giovanni Caccamo, Chiara, Emis Killa e Paolo Simoni. Non mancheranno anche degli importanti ospiti internazionali come Alvaro Soler, nuovo giudice di X-Factor, e Robin Schultz. Grande assente Ariana Grande. La giovane ma famosissima artista ha dovuto rincunciare alla partecipazione a causa di un’infiammazione alla gola. 

Va in scena oggi la seconda e ultima serata dei Wind Musik Awards la kermesse musicale condotta da Carlo Conti e Vanessa Incontrada. Anche stasera sul palco saliranno grandissimi artisti della musica italiana e internazionale. Trea questi troviamo Clementino, Elisa, Giovanni Caccamo, Antonello Venditti, Negramaro, Luca Carboni, Emis Killa e Luciano Ligabue. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere i Wind Music Awards 2016 su Rai Uno, potrete seguire la kermesse in scena all’Arena di Verona collegandovi al sito di Rai.tv per la diretta streaming, cliccando qui.

Anche ai Wind Music Awards 2016 hanno trionfato gli ex concorrenti dei talent show. Nella prima puntata dell’evento musicale condotto da Carlo Conti e Vanessa Incontrada, in diretta su Rai1, Marco Mengoni – vincitore di X Factor 3 – ha vinto tre premi: per l’album “Le cose che non ho”, per i singoli “Ti ho voluto bene veramente” e “Io ti aspetto”. Alessandra Amoroso – vincitrice dell’ottava edizione di Amici – è stata premiata par il disco di platino del singolo “Comunque andare” e dell’album “Vivere a colori”. Stessa sorte per Emma Marrone – vincitrice di Amici 2010 – premiata per il disco di platino dell’album “Adesso” e del singolo “Occhi profondi”. Anche Stash e i The Kolors – Amici 14 – hanno ricevuto due premi: platino il singolo “Everytime” e l’album “Out. Due premi anche per Francesca Michielin: platino il singolo “Nessun grado di separazione” e l’album “di20are”. Infine Giusy Ferreri è stata premiata da Baby K per “Volevo te”: le due hanno festeggiato il disco di diamante per il singolo “Roma-Bangkok”. Anche stasera, mercoledì 8 giugno, saliranno sul palco ex protagonisti del talent: si ripeterà la stessa storia?

In Sud America i ragazzi de Il Volo hanno avuto un successo enorme ma per la gioia loro e delle loro famiglie sono infine tornati a casa in Italia. Questa sera vedremo la loro esibizione nella seconda serata deI Wind Music Awards. I tre “tenorini” hanno dato appuntamento ai fans con un post pubblicato pochi minuti fa sulla loro pagina Twitter ufficiale: “Stasera su @RaiUno dalle 20.30 appuntamento con i #WindMusicAwards! @WMAufficiale #WMA16 #Rai1 #TwitterMirror”. Ad accompagnare il cinguettio un simpatico selfie “autografato” scattato nel backstage della kermesse. La foto ha subito fatto il giro del web grazie agli oltre 140 tetweet in meno di mezz’ora: clicca qui per vederla.

La prima serata dei Wind Music Awards 2016 – in onda dalle 21.22 alle 24.05 in diretta su Rai 1 – ha conquistato 4.916.000 spettatori pari al 22.76% di share. L’evento musicale ha conquistato la prima serata battendo i programmi “rivali”: su Canale 5 la serie “Romanzo Siciliano” ha raccolto 2.186.000 spettatori pari al 9.06% di share, mentre su La7 il talk show diMartedì ha registrato 1.347.000 spettatori con uno share del 7.29%. Lo scorso anno l’unica serata dei Wind Music Awards 2015 – trasmessa su Rai 1 il 4 giugno – aveva conquistato 4.837.000 spettatori pari al 26.31% di share. Stasera sempre su Rai 1 andrà in onda la seconda serata dell’evento musicale, non più in diretta. La puntata è infatti stata registrata lunedì 6 giugno 2016. 

Dopo la prima, grande serata, i Wind Music Awards tornano in onda anche questa sera su Raiuno con la seconda ed ultima parte. Vanessa Incontrada e Carlo Conti, perfetti padroni di casa, questa sera chiameranno sul palco dell’Arena di Verona altri artisti della musica italiana. Oltre a Ligabue e Fedez, sicuramente i più attesi dal pubblico, c’è molta curiosità per il duetto di Emma Marrone e Alvaro Soler. L’artista spagnolo e la cantante salentina presenteranno per la prima parte il brano “Libre” che si candida a fare da colonna sonora all’estate 2016. Nel frattempo, Alessandra Amoroso, dopo il bagno di folla e di premi, ha voluto ringraziare la sua Big Family a cui ha dedicato gli ennesimi riconoscimenti portati a casa. “I nostri premi, le nostre vittorie, il nostro percorso, da soli, crescendo insieme”, ha scritto una sorridente Alessandra Amoroso sui social. Cliccate qui per vedere il post.

Questa sera, mercoledì 8 giugno, alle 20.30 su Rai 1 andrà in onda il secondo e ultimo appuntamento con i Wind Music Awards 2016, lo spettacolo musicale che per il decimo anno di fila premia gli artisti che – tra maggio 2015 e maggio 2016 – hanno raggiunto con i loro album i traguardi “oro”, “platino” e “multi platino” e con i loro singoli la certificazione “platino” e “multiplatino”. La serata di stasera, che vedrà ancora al timone Carlo Conti e Vanessa Incontrada, è stata registrata lunedì 6 giugno. Chi si esibirà tra poche ore? Ecco la lista ufficiale degli artisti che vedrete a breve! Saliranno sul palcoscenico dei Wind Music Awards 2016 nella seconda serata di mercoledì 8 giugno: Alessio Bernabei, Mario Biondi, Briga, Luca Carboni, Clementino, Francesco De Gregori, Elisa, Fedez, Lorenzo Fragola, Gemitaiz, Il Volo, J-Ax, Ligabue, Negramaro, Nek, Max Pezzali, Pooh, Francesco Renga, Ron, Urban Strangers, Antonello Venditti e Antonino, Giovanni Caccamo, Chiara, Emis Killa, Paolo Simoni. Ospiti internazionali: Alvaro Soler e Robin Schulz. 

Grande curiosità per il duetto di Alvaro Soler ed Emma Marrone. Il cantante spagnolo di “El mismo sol” e “Sofia” ha presentato in anteprima sul palco dell’Arena di Verona il nuovo singolo “Libre”, brano metà in spagnolo e metà in italiano cantato con Emma. “Quando ero in America (tra Miami e Los Angeles) per registrare i nuovi brani ho pensato a Emma per Libre e le ho mandato la canzone. Racconta la vita con una metafora, come se fosse una facciata bianca che puoi disegnare come vuoi”, ha detto il neo giudice di X Factor a Tv Sorrisi e Canzoni. “Libre” sarà contenuto nell’album di Alvaro Soler in uscita il 15 luglio dal titolo “Eterno Agosto Italian Edition”.

Si è conclusa la prima serata dei Wind Music Award 2016, la kermesse musicale dell’estate di Rai 1 che, in diretta dall’Arena di Verona, ha visto sfilare sul palco le celebrità della musica nazionale e internazionale. Alla conduzione abbiamo ritrovato Carlo Conti e Vanessa Incontrada, perfetti padroni di casa pronti a premiare gli ospiti per i traguardi musicali raggiunti negli ultimi dodici mesi. Ma vediamo quali sono le pagelle della serata per le esibizioni. Laura Pausini è riuscita, come sempre, a dominare il palco con destrezza conquistando il suo pubblico. Ma la parte finale del suo show, durante la quale ha chiesto agli spettatori di alzarsi in piedi quasi fosse un comune dj è sembrata a tratti fuori luogo. Per lei un 8, perché comunque è riuscita a portare a casa ben due premi. Meritano un 9 i Capitani Coraggiosi, che hanno aperto la puntata fra gli applausi del pubblico, testimone di un successo inarrestabile, ma anche Renato Zero, che con la sua ‘rivoluzione’ sembra voler dare un messaggio nuovo, spiegando che la musica condivide le emozioni e definendola tutt’altro che ‘leggera’. Un 9 per i Modà, amatissimi dal pubblico e dalla stessa conduttrice e un 9 anche per Marco Mengoni, il quale ha dalla sua un esercito di fan pronte a supportarlo in ogni esibizione. Ottima performance anche quella di Fiorella Mannoia e Loredana Bertè, il duo si è esibito cantando un vecchio successo, ma ha portato all’attenzione del pubblico un tema molto importante, quello della violenza sulle donne, lasciando un messaggio proprio per gli uomini. Meritano un 8 Alessandra Amoroso (che non ne sbaglia mai una) e Emma, che domani tornerà sul palco per duettare con Alvaro Soler. Un 8 per Biagio Antonacci, che ha portato all’Arena di Verona il ricordo di Pino Daniele, e 8 anche per Gianna Nannini. Quest’ultima in particolare, ha il merito di aver investito il pubblico con il suo ‘Rock tutto al femminile’. Arrivano a 8 anche i The Kolors e il duo formato da Benji e Fede, gruppi giovani e pieni di energia, capaci di coinvolgere migliaia di fan grazie alla loro musica. 8 per Zucchero, che è salito sul palco per ricevere due premi, uno per il suo singolo ‘Partigiano Reggiano’ e l’altro per i suoi numerosi concerti, che hanno il merito di aver portato la musica italiana nel mondo. Si fermano a 7 Giusy Ferrery e Baby K nonostante il loro singolo sia stato l’unico disco di platino premiato in serata, la Ferreri, infatti, non ha portato a casa una delle sue migliori esibizioni. 7 anche per Fabri Fibra, che nonostante i dieci anni di carriera è apparso sotto tono. 10 per Francesca Michielin, che dopo il successo dell’Eurovision si è esibita sul palco dell’arena di Verona dal vivo, riuscendo a emozionare tutto il pubblico in sala. 8 per Max Gazzè, che ha vinto due premi, uno dei quali è il prestigioso EarOne, il riconoscimento per il singolo più ascoltato in radio. Ma merita un buon voto anche per il coraggio di aver portato sul palco il suo nuovo look singolare, fatto di glitter sulla barba, occhiali da sole e capelli dritti. 7 Per Gue Pequeno, che ha presentato il suo nuovo brano in chiusura di serata, regalando note di musica capaci di coinvolgere tutto il pubblico nell’Arena.

Max Gazze sale sul palco dei Wind Music Awards 2016 con un look molto particolare. I suoi caratteristici ricci hanno lasciato il posto a una capigliatura moderna, indossa occhiali dalla forma tondeggiante e la barba è ricoperta da uno strato di glitter. Il cantante si esibisce interagendo con dei manichini di scena, ma arriva ben presto il momento della premiazione. Il primo premio è per il singolo ‘La vita com’è’, il secondo riconoscimento, nominato EarOne, è per il brano più ascoltato in radio. Dopo di lui, fa il suo ingresso Francesca Michielin per il suo medley composto da ‘Cuore in due’, il suo nuovo singolo, e ‘Nessun grado di separazione’, il brano che l’ha portata sul podio di Sanremo 2016. La Michielin si esibisce da sola, dal vivo, sul palco dell’Arena, mentre il pubblico ripete le parole delle sue canzoni. “È un onore essere qui”, spiega la giovanissima cantante, che riceve due premi, uno per l’album e l’altro per il singolo. Dopo di lei, sale sul palco Giusy Ferreri. Giusi Ferreri e Baby K sono sul palco dei Wind Music Awards 2016 per cantare il loro tormentone ‘Roma Bangkok’. Per loro l’unico premio per il singolo di diamante, un riconoscimento che riempie le due cantanti di gioia. Arriva il momento di accogliere Gue Pequeno, pronto a cantare in anteprima il suo nuovo singolo. Il cantante cerca di coinvolgere il pubblico presente all’Arena di Verona, poi saluta il pubblico e lascia il palco. Carlo Conti e Vanessa Incontrada, perfetti padroni di casa, salutano il pubblico e danno appuntamento a domani per la seconda parte dello show. Ricordano inoltre che lo spettacolo di stasera è stato dedicato a Pippo Baudo, l’artista che oggi compie ottant’anni e che, spiega il conduttore, ha inventato la televisione.

Con il singolo ‘Il mare d’inverno, fanno il loro ingresso sul palco dei Wind Music Awards 2016 Fiorella Mannoia e Loredana Bertè. Le due celebri cantanti si esibiscono assieme per uno spettacolo che manda in delirio tutto il pubblico dell’Arena di Verona. Loredana Bertè e Fiorella Mannoia ricevono dei premi per la loro attività musicale legata al mondo femminile. e proprio sul tema della violenza sulle donne, le due cantanti si esibiranno assieme ad altre colleghe nelle prossime settimane per sensibilizzare il pubblico su questo tema. Inizia l’ultima ora di diretta, entrano sul palco dei Wind Music awards 2016, presentati da Carlo Conti e Vanessa Incontrada i The Kolors con il loro singolo ‘The minus you’. Per loro due premi, uno per l’album e l’altro per il singolo. Ai Wind Music Awards 2016 è il momento di assegnare un premio speciale a un artista per i suoi dieci anni di carriera, si tratta di Fabri Fibra, che si esibisce con il suo celebre singolo ‘Applausi per fibra’. L’artista riceve la premiazione per l’album che, dieci anni fa, raggiungendo il primo posto in classifica, ha dato un grande contributo all’Hip Hop. Subito dopo arriva il momento di accogliere sul Palco Virginia Raffaele, pronta a ricevere un premio prestigioso come personaggio dell’anno, poiché capace, spiega Carlo Conti, di creare personaggi divertenti, utilizzando anche il gusto della satira. Dopo di lei fanno il loro ingresso Benji e Fede, pronti a esibirsi con il loro singolo ‘Tutta d’un fiato’. L’entusiasmo delle fan investe l’Arena di Verona e il gruppo ringrazia: “Questo premio è tutto per voi”. Poco dopo, con ‘Be the one’, fa il suo ingresso Dua Lipa e dopo aver cantato riceve il premio per i meriti del suo album.

Carlo Conti e Vanessa Incontrada accolgono sul palco dei Wind Music Awards 2016 Biagio Antonacci. Il cantante si esibisce con ‘One day’, il pezzo che lo unisce a Pino Daniele, e il conduttore gli riserva la propria gratitudine: “Grazie per averci fatto vivere una grande emozione”. Dopo di lui, l’Arena di Verona diviene testimone della reunion dei tre artisti toscani: Carlo Conti, Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni, che partiranno a breve con un tour molto speciale. “Per al prima volta un comico e due spalle!”, dice Pieraccioni. “Semmai due comici e una spalla!”, risponde piccato Panariello. “Io sarei una spalla?”, chiede sorpreso Carlo Conti. E dopo un accenno di cabaret, i tre professionisti presentano le date del loro tour che, promettono, non parlerà di politica. Vanessa Incontrada, però, ha dei premi molto speciali ‘sulla fiducia’ per Carlo Conti, Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello. Pieraccioni dà un bacio sulle labbra alla giovane ragazza responsabile di portare sul palco il suo premio, ma lei reagisce con una smorfia di imbarazzo. Sale sul palco dei Wind Music Awards 2016, presentata dai due Conduttori Carlo Conti e Vanessa Incontrada, Emma, che sta preparando un tour molto speciale per il suo pubblico. Il presentatore ricorda i bei momenti passati assieme a Sanremo, poi arriva il momento di darle i riconoscimenti meritati in quest’anno di attività musicale: per lei la premiazione per l’album platino e per il successo del suo singolo, ma anche la promessa di rivederla domani, per la seconda serata della kermesse, insieme a un artista molto speciale: Alvaro Soler. I due cantanti, infatti, duetteranno sul palco dell’Arena di Verona nella puntata che andrà in onda domani. La serata sul palco dei Wind Music awards 2016 prosegue con Alan Walker, una stella della musica internazionale che per la prima volta si esibisce in Italia

Sul palco dei Wind Music Awards 2016 fa il suo ingresso Laura Pausini, pronta a cantare il singolo ‘Innamorata’. “Tu sei l’esempio della donna innamorata della vita!”, le dice Vanessa Incontrada. La cantante riceve il premio Wind Music Awards 2016 per l’album Simili e per l’omonimo singolo, ma non solo: per lei anche un riconoscimento per la diffusione della musica italiana nel mondo. L’artista successivo è definito da Carlo Conti ‘unico’ e ‘rivoluzionario’: entra sul palco Renato Zero, pronto a cantare la sua ‘Rivoluzione’. Il cantante ha qualcosa da dire ai presenti: “Dopo tanti anni, questa regione è rimasta fedele alle sue tradizioni, siete un pubblico eccezionale!”, poi aggiunge: “Stare qui stasera con i colleghi significa che questa musica condivide le emozioni”, e continua: “A torto viene chiamata musica leggera, ma non è leggera!”, riferendosi a brani più impegnati come ‘Il carrozzone’. Renato Zero riceve il premio per l’album ‘Alt’.  Con il brano ‘Passione maledetta’, arrivano sul palco dei Wind Music Awards 2016 i Modà. Dopo aver concluso l’esibizione, Kekko Silvestre chiede a Carlo Conti se la Incontrada si sia lasciata trasportare dalla musica cantando il loro brano: si scopre infatti che la conduttrice è una grande fan dei Modà. Il gruppo riceve il premio per l’album dal titolo ‘Passione Maledetta’. Dopo di loro, arriva il momento di Marco Mengoni, pronto a cantare ‘Solo due satelliti’. L’artista riceve il premio per il suo album dopo quella che definisce “un’annata incredibile”. Poi si congeda, mentre le sue fan intonano “Sei bellissimo…” Arriva il momento di accogliere nuovamente Zucchero sul palco dei Wind Music Awards 2016. Il cantante si esibisce con ‘Partigiano Reggiano’, pronto a ricevere il premio per l’album e un riconoscimento speciale per le sue numerose esibizioni in tutto il mondo. Dopo di lui, sale sul palco Alessandra Amoroso, pronta a cantare un medley dei suoi successi. Per lei sue premi, uno per l’album ‘Vivere a colori’ e l’altro per il suo singolo

La decima edizione dei Wind Music Awards 2016 ha preso il via da pochi minuti su Rai 1. In diretta dall’Arena di Verona Carlo Conti e Vanessa Incontrada danno il via alla serata, accolti dagli applausi dei numerosi spettatori. In serata sfileranno le stelle del mondo della musica, pronte a essere premiate per i meriti discografici. Ma i primi a varcare il palco della kermesse sono i Capitani Coraggiosi Claudio Baglioni e Gianni Morandi con ‘La vita è adesso’. L’arena è tutta in delirio per loro che, solo un anno fa, hanno lanciato dallo stesso palco il loro particolare progetto. Vanessa Incontrada chiede se questo sarà il loro ultimo atto, ma Carlo Conti, in virtù dei risultati del disco dei due artisti, in vetta alle classifiche per ben quindici settimane, propone di lasciare aperto il finale di questa meravigliosa avventura musicale. E dopo aver cantato “Se perdo te” arriva per i protagonisti il premio tanto ambito.  Gianna Nannini è la seconda artista in scena sul palco dei Wind Music Awards 2016, il suo è rock puro, spiega il presentatore, e la cantante conferma le sue parole. La Nannini, infatti, si esibisce con il suo brano ‘America’ e poco dopo riceve il premio per il suo ultimo album. A seguire, un video ripercorre i dieci anni della kermesse: Biagio Antonacci, Tiziano Ferro, i Pooh, Pino Daniele, Renato Zero, sono solo alcuni dei grandi nomi che hanno varcato il palco in questo decennio di premiazioni. Ma al termine del video, arriva Zucchero con le sue ’13 buone ragioni’, pronto a tornare in scena più tardi per ricevere il suo premio. All’arena di Verona, arriva il momento di festeggiare un compleanno molto speciale, quello di Pippo Baudo, che entra sul palco esclamando la sua celebre frase: “Vanessa Incontrada l’ho inventata io!”. Poi aggiunge: “Ho vissuto anni di cose belle e lo devo a voi”, indicando il pubblico. E, riferendosi a Carlo Conti, dice:” Non l’ho inventato io, purtroppo!”. Per lui ‘Tanti auguri a te’ cantata dal pubblico presente nell’Arena. Pippo Baudo, però, avvicinandosi alla torta preparata per l’occasione, si macchia involontariamente con la panna. 

Il pubblico dei Wind Music Awards 2016 aspettava con trepida attesa l’arrivo di Ariana Grande all’Arena di Verona, ed invece… A causa di una infezione che le ha colpito la gola la reginetta del pop americano non potrà essere sul palco dell’evento musicale presentato da Carlo Conti e Vanessa Incontrada. ”Sfortunatamente Ariana Grande non potrà prendere parte, lunedì 6 giugno, ai Wind Music Awards all’arena di Verona, come precedentemente annunciato a causa di una infezione alla gola e una sinusite che già qualche giorno fa l’avevano costretta a cancellare la sua partecipazione a Rock in Rio in Portogallo e altre attività di promozione previste in Europa questa settimana”, questa la nota ufficiale diramata dalla Universal music Italia. Nel frattempo, dopo avervi reso noti precedentemente i nomi degli artisti che si esibiranno questa sera in diretta, ecco chi salirà sul palco domani, mercoledì 8 giugno 2016: Alessio Bernabei, Mario Biondi, Briga, Luca Carboni, Clementino, Francesco De Gregori, Elisa, Fedez, Lorenzo Fragola, Gemitaiz, Il Volo, J-Ax, Ligabue, Negramaro, Nek, Max Pezzali, Pooh, Francesco Renga, Ron, Urban Strangers, Antonello Venditti, Antonino, Giovanni Caccamo, Chiara, Emis Killa, Paolo Simoni. Ospiti internazionali: Alvaro Soler e Robin Schulz.

Volete sapere in quale giorno si esibirà il vostro artista preferito? Proseguite la lettura di questo nuovo articolo online e lo scoprirete! Questa sera andranno in diretta dalle 21.10 in poi sull’ammiraglia Rai gli Wind Music Awards 2016, lo spettacolo musicale che per il decimo anno di fila premierà chi ha ricevuto certificazioni per album e singoli durante il corso dell’anno. Per occasione, l’evento sarà diviso in due serate: quella di stasera rigorosamente in diretta e quella dell’8 giugno registrata lunedì 6. Chi si esibirà tra poche ore? Ecco la lista ufficiale degli artisti che vedrete a breve! Saliranno sul palcoscenico dei Wind Music Awards 2016 nella prima serata di martedì 7 giugno: Biagio Antonacci, Alessandra Amoroso, Baby K, Claudio Baglioni e Gianni Morandi, Benji & Fede, Loredana Bertè, Emma, Fabri Fibra, Giusy Ferreri, Max Gazzè, Guè Pequeno, Fiorella Mannoia, Marco Mengoni, Francesca Michielin, Modà, Gianna Nannini, Laura Pausini, The Kolors, Renato Zero, Zucchero. Ospiti internazionali: Alan Walker e Dua Lipa.

A partire dalle 21.10 in poi, si apriranno i battenti dell’Arena di Verona per regalarci il bellissimo spettacolo dei Wind Music Awards 2016, lo spettacolo musicale in diretta sulla rete ammiraglia di Casa Rai condotto nuovamente da Carlo Conti e Vanessa Incontrada. Durante il corso dell’evento rigorosamente dal vivo, si esibiranno numerosissimi artisti italiani ma anche internazionali e, man mano verranno premiati. Come sempre, lo spettacolo potrà normalmente essere seguito in televisione a partire dalle 21.10 ma, per chi non disponesse della TV, potrà anche seguirlo su Personal Computer dotato di connessione Wifi. Basterà infatti collegarsi semplicemente al portale ufficiale di Rai.Tv e selezionare il canale corrispondente per visionare l’evento live streaming. In alternativa, potrete seguirlo anche in mobilità attraverso tablet, phablet e smartphone di ultimissima generazione scaricando l’applicazione gratuita (e ufficiale) di Rai.Tv per Android, iOS e Windows Phone. In tal modo l’evento potrà essere visionato anche grazie alla connessione dati del vostro operatore di fiducia. Per vedere gli Wind Music Awards 2016 in replica streaming, non dovrete fare altro che collegarvi il giorno dopo dalla messa in onda televisiva sul portale della Rai e selezionare la sezione dedicata a “Rai Replay”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori