STALKER/ Anticipazioni dell’11 agosto 2016: Perry sa tutto del segreto di Beth

- La Redazione

Stalker, anticipazioni di giovedì 11 agosto 2016, in prima Tv su Rete 4. Amanda scopre che Jack vede il figlio di nascosto; Beth teme che Perry abbia contattato un uomo del suo passato. 

stalker_1_press Stalker

Nella prima serata di oggi, giovedì 11 agosto 2016, Rete 4 trasmetterà due nuovi episodi di Stalker, in prima Tv. Le puntate sono la settima e l’ottava, dal titolo “Un fan pericoloso” e “Skinhead“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: dopo una notte di passione, Janice (Mariana Klaveno) intuisce che Jack (Dylan McDermott) non è ancora pronto per una relazione e decide di troncare sul nascere la loro storia. Nel frattempo, uno strano clown aggredisce la giovane Laurie (Lyndon Smith) mentre sta provando un abito in un camerino. La ragazza è convinta che sia Bobby (Jake Weary), il suo ex ragazzo, che tuttavia ammette di averla solo voluta spaventare e che l’ex ragazzo di Annie (Meagan Tanddy), la coinquilina di Laurie, è suo complice. La ragazza preferisce alla fine non fare nulla, convinta che Bobby potrebbe ricevere dei danni al college per la sua azione. Quella notte, Annie e Laurie vengono spaventate mentre si trovano in casa, ma questa volta Bobbie e l’altro ragazzo sono innocenti. Jack scopre che in quella casa si sono uccisi Greg Miner (Kevin Sizemore) e la moglie e che da allora si ritiene che i loro fantasmi circolino all’interno. Jack è convinto però che ci sia molto di più. Più tardi, il detective infrange l’ordine di Amanda (Elizabeth Rohm) ed incontra il figlio. Seguendo una pista sullo stalker, Beth (Maggie Q) nota invece che Perry (Erik Stocklin) la sta pedinando e che ha scoperto il suo vero nome. Nel frattempo, Laurie viene rapita da Greg Miner, che si rivela essere ancora vivo e che abita in uno spazio ricavato fra le mura della casa. Durante una cena con amici, Andrea Brown (Jessica Tuck) trova le pareti imbrattate con delle scritte su Satana. Secondo la donna il responsabile è l’ex marito, ma Kenneth (Alex Carter) e la fidanzata Melissa (Caity Lotz) dicono l’esatto contrario. Nel frattempo, Jack continua a vedere il figlio all’insaputa di Amanda, ma viene scoperto. L’ex moglie informa quindi Beth che Jack è stato allontanato da New York per via di una relazione che aveva avuto con una testimone. Ore dopo, Andrea riceve un misterioso pacchetto, dentro cui trova il cadavere del proprio cane ed un messaggio in cui è riportato un passo delle Sacre Scritture sull’avidità. I sospetti della squadra sono diretti verso Melissa, per via del padre Pastore, ma in seguito ad una nuova aggressione ad Andrea, la videosorveglianza mostra lo stalker con al polso lo stesso orologio di Kenneth. L’uomo viene arrestato poco dopo, ma ad una mostra di Andrea, Jack nota che il quadro di Damon Edmonds (Michael Roark) è collegato alle scritte. Grazie al suo interrogatorio, il TAU scopre che è in realtà Andrea a perseguitare Kenneth e Melissa e di aver architettato tutto per incastrarli. Chiarita la situazione con Beth, Jack prova di nuovo a parlare con Amanda che tuttavia rimane ferma nella sua decisione.

La giovane attrice Nina Preston diventa il bersaglio di diversi tipi di aggressione. Data la sua popolarità, i sospettati potrebbero essere sia fans che giornalisti, motivo che spinge la squadra a fare una carrellata di tutti i possibili sospetti. In particolare un giornalista sembra sapere sempre dove trovare Nina in ogni momento, riuscendo ad avere le esclusive sui suoi scatti. Una rivelazione porterà però il TAU a sospettare di Emily, la sorella di Nina.

Un ex Skinhead riceve diverse minacce per via del suo passato ed il principale sospettato per la squadra diventa Chad, un uomo che faceva parte del suo gruppo. Jack è convinto della sua colpevolezza, ma non esistono prove per incastrarlo. Il problema maggiore è anche che proprio in base al passato di Mark, nessun vicino ha intenzione di collaborare. Nel frattempo, le indagini di Perry su Beth continuano e scoperta la modalità con cui è morta la sua famiglia, le invia un orsacchiotto simile a quello che aveva quando era bambina.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie