Il dominatore del deserto/ Su Iris il film con Kirk Morris e Rosalba Neri, gli errori della pellicola

- La Redazione

Il dominatore del deserto, il film in onda su Iris oggi, lunedì 15 agosto 2016. Nel cast: Kirk Morris e Rosalba Neri, alla regia Tanio Boccia. La trama del film nel dettaglio.

iris_logo
film prima serata

Il dominatore del deserto è il film che andrà in onda su Iris oggi, lunedì 15 agosto 2016. Una pellicola d’avventura del 1964 che fu affidata alla regia di Tanio Boccia per un soggetto scritto da Mario Moroni e Alberto De Rossi, che assieme hanno anche esteso la sceneggiatura, il produttore è Luigi Rovere con Renato Panetuzzi produttore esecutivo. Il montaggio è stato effettuato da Alba Di Salvo e gli effetti speciali sono stati gestiti da Pasquale Mancino, la colonna sonora è stata composta da Carlo Rustichelli mentre la scenografia è stata curata da Carlo Agate e Angelo Zambon. I costumi di scena sono stati realizzati e firmati da Walter Patriarca ed il trucco da Duilio Giustini. La durata del film nella sua versione originale è pari a 98 minuti. Vediamo alcuni errori della pellicola, riportato dal sito specializzato bloopers.it. Nella scena dove Nadir cammina nel deserto con Zais, si può notare un’ombra di una scarpa,che potrebbe appartenere qualche membro della troupe. Le sabbie mobili inghiottono immediatamente l’amico di Nadir, ma come è noto, le sabbie mobili non inghiottiscono ma bensì inizialmente immobilizzano. Il deserto, inoltre, per mancanza di denaro, è stato realizzato con della terra mista a sabbia.

Il dominatore del deserto è il film in onda su Iris oggi, lunedì 15 agosto 2016 alle ore 17:20. Una pellicola dal genere avventura del 1964 che è stata affidata alla regia di Tanio Boccia, gli interpreti principali che figurano nel cast sono: Kirk Morris, Rosalba Neri, Hélène Chanel, Ugo Sasso e Paul Müller. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film.

Ll film racconta la storia dell’autoritario sultano Yussuf, che tra tante donne sceglierà come moglie la bellissima e sensuale Fatima. Per le nozze da sogno del sultano, tutto il popolo dovrà obbligatoriamente portare loro regali molto costosi, creando così malumori e irritazione. Tra i contrariati in mezzo alla popolazione ci sarà Nadir, un ragazzo ancora molto giovane, che da poco era venuto a conoscenza che la causa della morte di sua madre era proprio da addossare al terribile sultano Yussuf. La donna che dovrà sposare il sultano però non è tanto entusiasta di questo matrimonio, allora scapperà nel deserto. Qui arrivata allo stremo delle forze poiché disidratata, verrà salvata appunto dal giovane Nadir, che la nasconderà a casa sua. Successivamente i due si innamoreranno, il sultano nel frattempo darà un’altissima ricompensa a chi la ritroverà. Allettato da questa ricca ricompensa il servo del giovane, svelerà il nascondiglio di Fatima. Il sultano però non gli darà nessuna ricompensa, lo ucciderà e rapirà la donna. Nadir in preda alla disperazione, si dirige verso il palazzo del sultano dove incontrerà Zais, i due fingendosi giocolieri, riusciranno ad infiltrarsi all’interno del palazzo. Dopo un poco però Yussuf stanco dei loro giochini, tenterà invano di farli arrestare. I due riusciranno a scappare e a rifugiarsi nel deserto, dopo purtroppo Zais si imbatterà nelle sabbie mobili e morirà. Nadir a quel punto rimasto solo, verrà salvato da una tribù di beduini. Unito a loro, insieme cercheranno di trovare vendetta, e sbarazzarsi del sultano una volta per tutte. Finalmente con il gruppo di guerrieri arrivai in città la metteranno sotto assedio e Nadir affronterà finalmente Yussuf, riuscendo ad avere la meglio ed ucciderlo. Fatima adesso finalmente sarà libera, e i due potranno vivere serenamente la loro storia d’amore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori