Filippo Inzaghi / Dal Milan al Venezia, ospite di Pierluigi Pardo: Pippo e la sfida alla Lazio di suo fratello Simone (Tiki Taka puntata 19 settembre)

- La Redazione

Filippo Inzaghi, dal Milan al Venezia: la rinascita di Pippo, ospite di Pardo per la trasmissione Tiki Taka, durante la puntata di oggi 19 settembre 2016. Ultime notizie e aggiornamenti.

InzaghiVenezia Filippo Inzaghi, nuovo allenatore del Venezia (Foto LaPresse)

Oggi Filippo Inzaghi sarà ospite di Pierluigi Pardo a Tiki Taka, il programma di commento alla giornata di Serie A in onda questa sera in seconda serata su Italia 1. L’attuale allenatore del Venezia ovviamente non potrà non parlare della sua seconda pelle, ovvero quel Milan con cui ha vinto due scudetti e due Champions League e che ha anche allenato lo scorso anno, che mercoledì sfiderà il destino incredibile della famiglia Inzaghi. Simone infatti, il fratello più piccolo, sta allenando e bene la sua Lazio, Questa mattina in una intervista esclusiva al Corriere dello Sport, ha parlato proprio SuperPippo, raccontando il suo pre-Milan-Lazio: «E’ difficile per me parlare di questa partita, i primi due risultati che chiedo, al rientro negli spogliatoi, sono sempre quelli di Lazio e Milan. Sarà una partita equilibrata e aperta, con le due squadre che arrivano da due vittorie. Spero sia una bella partita, me la godrò in tv da Venezia perché non potrò essere a San Siro”». Inutile dire che le domande erano incentrate anche sul rapporto strettissimo con il fratello Simone: «Adora la Lazio, era il suo sogno. Loro, per tanti motivi, cercavano un nome importante, ma Lotito e Tare stravedono per lui. Simone riesce a far divertire la squadra e tutti sanno quando c’è da lavorare sodo. Prepara alla grande le partite, si sta imponendo con la caparbietà e la sicurezza di un veterano».

Filippo Inzaghi torna davanti alle telecamere: l’ex attaccante e allenatore del Milan, ora alla guida del Venezia, sarà ospite d’eccezione di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco”, trasmissione trasmessa su Italia 1 in seconda serata alle ore 23:25 e condotta da Pierluigi Pardo. Inzaghi avrà modo di raccontare la sua esperienza sulla panchina del Venezia, che milita in Lega Pro: l’ex attaccante sta, infatti, attraversando il momento più positivo della sua carriera da allenatore. Nell’ultimo turno di campionato ha vinto di misura contro l’Ancona, seppur in inferiorità numerica: il Venezia ha, infatti, chiuso il match con otto giocatori. Inzaghi non ha potuto seguire la sua squadra fino alla fine del match, essendo stato espulso nel finale convulso. Ma Inzaghi avrà anche modo di parlare dei temi relativi al Milan, ambiente che conosce bene avendovi giocato e essendone stato allenatore.

Si infiamma la passione per il Venezia grazie al buon lavoro che sta svolgendo Filippo Inzaghi, il quale sarà ospite oggi a “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco”, la trasmissione condotta da Pierluigi Pardo e trasmessa su Italia 1 alle 23:25. Inzaghi, che ha vinto 2 Champions League, 1 Supercoppa Europea, 1 Mondiale per club, 2 scudetti, 1 Coppa Italia e 2 Supercoppe italiane durante la sua carriera da calciatore, ha cominciato quella di allenatore guidando la Primavera del Milan. Buoni i risultati ottenuti da Inzaghi, a cui poi Silvio Berlusconi ha affidato la prima squadra. A Inzaghi, però, non è riuscito il miracolo sulla panchina di un club allo sbando ed è, dunque, stato sacrificato con l’esonero. La ferita è ancora aperta, ma Inzaghi ha voltato pagina ripartendo dal Venezia e dalla Lega Pro con umiltà e determinazione. E a chi gli chiede perché ha scelto proprio il Venezia risponde: “Se avessi voluto, avrei potuto allenare in B o andare in Cina dove mi avrebbero letteralmente ricoperto d’oro. Ho puntato su Venezia perché qui c’è tutto per lavorare sodo”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie