NCIS – UNITA’ ANTICRIMINE 13 / Anticipazioni puntate 11 e 4 settembre 2016: DiNozzo e la Benoist di nuovo insieme?

- La Redazione

NCIS – Unità Anticrimine 13, anticipazioni di domenica 4 settembre 2016, in prima Tv assoluta su Rai 2. La figlia del Segretario viene rapita, la squadra sospetta dell’ex marito. 

ncis_gibbs_facebook
NCIS - Unità anticrimine

Una grande serata per tutti i fans che adorano NCIS – Unità Anticrimine 13, soprattutto perché nella prima metà della stagione erano successi diversi eventi che avevano fatto vacillare anche l’algido Gibbs. Nella prossima puntata non sarà tanto il leader della squadra a dover affrontare qualcuno del proprio passato, ma Tony DiNozzo, ovvero Michael Weatherly. Il pupillo di Jethro sarà infatti costretto ad incontrare la sua ex Jeanne Benoist, già incrociata in precedenza per un altro caso. Purtroppo le tensioni fra i due non si sono risolte, sia perché sul capo di Tony pende ancora la copertura/menzogna di qualche anno prima, sia perchè la Benoist ha un segreto. Quale? L’aver sposato il dottor Woods potrebbe non aver intaccato i sentimenti della donna verso l’agente speciale. Nel frattempo, il resto della squadra è impegnata a rintracciare un carico di armi sottratto da alcuni criminali, mentre Gibbs cerca di tenere alla lontana la misteriosa terapeuta di Taft. Riuscirà a sfuggirle? 

Stasera, a partire dalle 21.05, prenderà il via NCIS – Unità anticrimine 13, con un nuovo episodio (il quindicesimo), dell’ultima stagione. La puntata, dal titolo “Rapimento”, vedrà il celebre team indagare su un misterioso rapimento, quello della figlia di Sarah Porter, portata via da alcuni sconosciuti in maniera improvvisa. I protagonisti si ritroveranno a collaborare assieme all’FBI, che arriverà per prendere in mano le indagini sul misterioso caso di scomparsa, e riceveranno anche una misteriosa richiesta di riscatto. Le due squadre dovranno collaborare, senza trascurare alcun dettaglio fino a riuscire a liberare la ragazza e sottrarla al suo atroce destino. Allo stesso tempo vedremo l’agente Valerie Page (interpretata dall’attrice Christina Chang), tornare in città per assistere la squadra in un nuovo corso, dedicato alle tecniche avanzate di investigazione. 

Ritorna nella prima serata di oggi, domenica 4 settembre 2016, la serie crime NCIS – Unità Anticrimine 13, con un episodio in prima Tv assoluta che andrà in onda su Rai 2. Si intitolerà “Il rapimento” ed è la 15esima puntata, la prima delle dieci che andranno a completare la stagione. La 13esima è stata senza dubbio la peggiore stagione per il nostro Gibbs, alias dell’attore Mark Harmon: lo spettro della figlia continua a farsi sentire ed a causa della sparatoria ha anche rischiato di perdere la vita. Adesso ci avviamo invece verso l’addio di uno dei protagonisti del cast, Michael Weatherly, che dopo anni investiti in questo show ha deciso di rinfrescare il proprio curriculum. Il suo personaggio Tony DiNozzo è una pietra miliare ed è uno dei fulcri principali su cui ruota la trama, per cui è facile immaginare quanto andrà ad influire sul format. In una recente intervista Weatherly ha anche ammesso che prova molta nostalgia nel ricordare le giornate trascorse sul set di NCIS: “mi manca tutto di quella serie: i colleghi, il regista, i macchinisti, i produttori”. Un legame che gli ha fatto vivere 13 fette di avventure mozzafiato per poi volare sul set di Bull, dove sarà finalmente l’indiscusso protagonista. Il suo nuovo personaggio sarà il dottor Bull, uno specialista brillante che è a capo della Trial Sciences Inc, una società che analizza testimoni, avvocati e giurati per supportare diversi casi di difesa. Si è già aperto da mesi quindi lo scenario per tutti i fans su quale sarà il cast della 14esima stagione. Si è rumoreggiato molto in particolare sul ritorno di Cote De Pablo e della sua Ziva al fianco di Gibbs e squadra annessa. Non si tratta tuttavia di un rientro felice, in caso, dato che Cote si era allontanata dallo show a causa del trattamento riservato alla sua Ziva ed ha subito sottolineato quindi che una ricomparsa del suo personaggio deve essere supportata da una valida sceneggiatura. Rimane comunque tutto ancora nell’aria, ma qualcosa potrebbe emergere già fra qualche giorno. Nel frattempo si fa sempre più strada in questa stagione la figura del dottor Taft, il chirurgo che ha salvato la vita a Gibbs. Un personaggio ormai diventato ricorrente e dietro cui si nasconde il volto di Jon Cryer. La serie Due uomini e mezzo lo ha reso di sicuro famoso come Alan Harper, ma in questa nuova parentesi della sua carriera lo possiamo trovare invece in vesti piuttosto inedite. Nella seconda parte della stagione, Taft assumerà sempre di più un ruolo centrale per Gibbs, ma anche viceversa. Già nella 15esima e 16esima puntata che vedremo questa sera, il nostro Jethro scoprirà infatti che il chirurgo sta trando giovamento dai loro incontri per superare la morte del figlio Paul.

Gibbs e l’NCIS devono indagare sul rapimento di Megan Porter, la figlia del Segretario della Marina. La situazione è tesa ed i primi sospessi di Gibbs vanno sul fidanzato di Megan, Dean, che è stato prelevato nello stesso momento. La Porter invece è sicura che il ragazzo sia innocente, dato che ha fatto controllare tutto su di lui e la famiglia. Rintracciando il cellulare, Abby porta la squadra al ritrovamento di Dean che è stato lasciato imbavagliato a poca distanza dalla scena del crimine. Il ragazzo riesce a fornire alcuni particolari, fra cui che il modo di comportarsi dei rapitori faceva pensare ad un gruppo militare. Nel frattempo Gibbs lotta anche contro le pressioni di Taft che vorrebbe farlo incontrare con Grace, la sua terapeuta. Il medico gli rivela di aver parlato molto di lui nelle sue sedute e dato che non può aiutarlo realmente, preferirebbe parlasse con una specialista. Un’ipotesi che Gibbs non intende ovviamente valutare. Mentre la squadra brancola nel buio, la Porter riceve la telefonata dei rapitori che le impongono la consegna di 10 milioni di dollari per rivedere la figlia viva. Ellie scopre che la cifra chiesta non è casuale e che corrisponde al premio dell’assicurazione stipulata dalla Porter proprio nell’eventualità che la figlia venisse rapita. Questo porta ad ulteriori tensioni fra il Segretario e l’ex marito Richard che l’accusa di non essere stata troppo attenta. E’ lui tuttavia a decidere di consegnare i soldi richiesti, ma una volta lì i criminali lo feriscono con i mitra, mentre Gibbs, Fornell e McGee vengono tramortiti dall’onda d’urto di due diverse esplosioni…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori