THE AFFAIR / Su Sky Atlantic la serie con Joshua Jackson. Anticipazioni e video promo puntata 7 settembre: Noah e Alison, due assassini?

- La Redazione

The Affair, anticipazioni del 7 settembre 2016, in prima Tv assoluta su Sky Atlantic. Una relazione può diventare fatale, ma anche pericolosa e finire in un omicidio. Di chi e perché?

the_affair_facebook
The Affair 3, in prima Tv assoluta su Sky Atlantic

Tutti abbiamo un segreto di cui non vogliamo parlare, nemmeno con noi stessi. È questo che ci dice il video promo della prima stagione di The Affair, che debutta stasera su Sky Atlantic con i primi due episodi. Nel promo non vediamo molto a parte i volti dei due protagonisti e alcune immagini che li ritraggono però sempre di spalle. In sottofondo però ascoltiamo le loro voci mentre vengono interrogati da un agente di polizia che intende scoprire se sono in qualche modo coinvolti in un omicidio. Il poliziotto chiederà loro anche com’è iniziato tutto ma entrambi fanno fatica a ricordare a causa del tempo trascorso. Su una cosa sembrano però essere certi: non hanno mai tradito i rispettivi partner. Clicca qui per vedere il video promo di The Affair.

Tutto pronto per il debutto di “The affair” su Sky Atlantic. La serie – che si è aggiudicata un Golden Globe come Miglior serie drammatica nel 2015 – racconta di un tradimento extraconiugale. I due amanti – Noah Solloway (Dominic West) e Alison Lockhart (Ruth Wilson) – si ritroveranno coinvolti nelle indagini su un omicidio avvenuto negli anni del loro amore. Nel cast della fiction troviamo anche Joshua Jackson nei panni di Cole Lockhart, il marito tradito di Alison. La carriera di Joshua Jackson è legata a due serie tv: “Dawson’s Creek” in cui interpreta  Pacey Witter per tutte le sei stagioni, e “Fringe” in cui interpreta Peter Bishop, per l’intera durata della fiction. In un’intervista al Wall street Journal l’attore ha rivelato i motivi che lo hanno portato ad accettare il ruolo nella serie tv, dopo l’esperienza di “Fringe”: “La cosa che mi ha fatto dire “forse” era la qualità della sceneggiatura. Avevo letto alcune cose nel corso dei sei o sette mesi dopo la fine di “Fringe” e solo due mi sono sembrate buone. “The Affair” era una di queste. Dopo di che, ciò che mi ha fatto accettare è stata una lunga conversazione con Sarah Treem (produttrice della serie) in cui mi spiegava qual era il suo sogno sulla storia e su dove voleva portare i personaggi”. 

Sbarca anche in Italia, su Sky Atlantic, la nuova serie tv The Affair, con i primi due episodi in prima Tv assoluta, dal titolo “Punti di vista” e “La festa”. La prima serata di oggi, mercoledì 7 settembre 2016, sarà quindi all’insegna del thriller per uno show originale che ha portato gli ideatori Sarah Treem e Hagai Levi a registrare il record di campione d’ascolti. La serie ha vinto l’anno scorso il Golden Globe come Miglior Serie Drammatica ed altri due destinati alle due attrici Ruth Wilson come Miglior Attrice in una serie drammatica e Maura Tierney come Miglior Attrice non protagonista in una serie proprio quest’anno. La Wilson sarà infatti Alison, una giovane cameriera con un presente traumatico, a causa della morte recente del figlio di appena 4 anni. La sua controparte maschile verrà invece interpretata da Dominic West, conosciuto in diversi lavori come il più recente Money Monster – L’altra faccia del denaro di Jodie Foster. West sarà invece Noah Solloway e ciò che lo unirà ad Alison sarà una relazione, appunto, pericolosa. Un omicidio, la passione ed un mistero: questa sarà la tematica principale dello show che si snocciolerà attraverso i due diversi punti di vista dei protagonisti. In una rivisitazione che guarda al passato, Noah ed Alison rispondono nel tempo presente a diverse domande che vengono poste dall’autorità, ma il pubblico assisterà per la maggior parte del tempo solo ai loro ricordi, raccontati tramite una lunga digressione. I due protagonisti rappresentano anche due mondi molto diversi fra loro: da una parte Noah è il padre di famiglia, realizzato e potenzialmente appagato. Alison è invece una donna sull’orlo di una forte crisi emotiva che cerca di ricostruire non solo la propria famiglia, ma soprattutto se stessa. In bilico su di un filo sottile, i loro binari si incroceranno in modo inequivocabile.

Noah Solloway è uno scrittore che sta scrivendo, anche se a fatica, il suo secondo libro. Ha una moglie, Helen, e quattro figli di divrsa età. Qualcosa però sconvolgerà la sua vita ed il fatto che fino a quel momento aveva creduto di avere un’esistenza felice. Tutta la famiglia parte in seguito per trascorrere il fine settimana alla villa del padre di Helen. Durante una sosta ad una tavola calda, lo sguardo di Noah viene attirato da Alison, una cameriera che lavora lì. Qualche secondo dopo la figlia più piccola di Noah inizia ad avere delle difficoltà a respirare perchè ha ingogliato una delle biglie dei fratelli. Noah tiene sotto controllo la situazione e riesce a farla riprendere, ma Alison è sconvolta e fugge in bagno. Quel primo incontro diventa fatale per entrambi, tanto che Noah non smette di pensare alla donna. La rivede quella notte stessa per caso, sulla spiaggia, ma cerca di fuggire non appena capisce che potrebbero spingersi oltre. Nel presente, entrambi vengono interrogati dalla Polizia per un omicidio avvenuto in quei giorni. La versione di Alison è tuttavia diversa. E’ infatti lei a salvare Stacey prima che si strozzi e quella notte è Noah, secondo il suo punto di vista, a sedurla.

Con il trascorrere dei giorni entrambi continuano a pensare all’altro. Alison in particolare ha sulle spalle anche la morte del figlio, avvenuta quando aveva appena 4 anni. La vita con il marito, per quanto Cole sia un uomo buono, inizia ad andarle stretta e soprattutto non riesce a dimenticare Noah. Così quando lo vede per caso alla fiera, dove sta vendendo delle marmellate, rimane ancora più affascinata dal suo sguardo. Rinuncia però a lavorare al party di Bruce Butler che si terrà quella sera, nonostante sappia che ci sarà Noah. Dopo una giornata trascorsa a cercare di non pensare alla morte del figlio, finalmente cede e decide invece di lavorare. Intanto Noah sta iniziando a valutare che quella vita, per quanto piena, non lo soddisfi più. Quella sera quindi quando rivede Alison rimane di nuovo affascinato da lei ed in più è attirato dal suo modo di sedurla. Non appena Bruce insinua che sia una poco di buono, lascia il party e la segue, convincendola poi a spostarsi verso l’esterno. Le mani di lei che accarezzano le sue, i suoi occhi. E’ tutta una combinazione perfetta perché poi si arrivi al bacio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori