Ficarra e Picone/ Presto insieme a Striscia la Notizia. I comici protagonisti del film L’ora legale ospiti di Canale 5 (Verissimo, puntata 21 gennaio)

- La Redazione

Ficarra e Picone saranno oggi ospiti della puntata di Verissimo. I due comici sono al cinema con il film L'ora legale e presto torneranno a condurre Striscia la notizia

Silvia_Toffanin_r439_Verissimo Verissimo

Ficarra e Picone saranno oggi ospiti della puntata di Verissimo. I due sono anche protagonisti al cinema con il loro nuovo film L’ora legale. I due, all’esordio della pellicola in sala, avevano raccontato di aver pensato di realizzarlo ben due anni fa. Hanno poi detto, secondo quanto riporta La Stampa, di essere convinto che in ciascuno di noi ci siamo una parte “onesta” e una “disonesta”. “Il nostro obiettivo è quello di far ridere, poi certo: si può pensare anche a quello che viviamo ogni giorno”, hanno spiegando, raccontando anche il segreto della loro unione. “Se stiamo ancora insieme dopo tanto tempo, è perché ci ricattiamo a vicenda. La nostra forza, com’è scritto anche sul nostro profilo Twitter, è la disistima reciproca”. Presto i due saranno nuovamente in televisione per condurre insieme Striscia la notizia a partire da febbraio, prima dell’inizio del Festival di Sanremo.

Ficarra e Picone saranno oggi ospiti della puntata di Verissimo. Salvatore Ficarra e Valentino Picone, palermitani classe 1971, sono un’affiatata coppia comica da quasi vent’anni, e sapranno certamente regalare molta della loro irresistibile verve anche alle telecamere di Verissimo, davanti alla splendida Silvia Toffanin. Sarà anche un’ottima occasione per svelare qualche dietro le quinte legato alla loro ultima commedia L’ora legale, fresca di uscita nelle sale cinematografiche. L’ambientazione del film, un fittizio paesino dell’entroterra siciliano, è l’occasione per evidenziare e mettere in burla tanti aspetti della mala-politica e della mala-società italiana come corruzione, clientelismo e una certa resistenza a cambiamenti che a lungo termine possono invece rivelarsi positivi. Un tema da sempre caro alla coppia fin dai suoi primi successi tra la fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000, quando cominciano a far davvero breccia nel cuore del grande pubblico con i personaggi dei Nati Stanchi. Stanco, stanco, stanco…e ancora non ho fatto niente! Questo diventerà uno dei loro primi tormentoni più conosciuti, unito a dialoghi surreali resi ancora più divertenti dalla loro parlata sicula. Nati Stanchi, del 2001, sarà anche il titolo del loro esordio da protagonisti sul grande schermo (dopo un piccolo ruolo con Aldo, Giovanni e Giacomo in Chiedimi Se Sono Felice nel 2000).

La prima metà degli anni 2000 è il periodo della consacrazione grazie agli spettacoli teatrali Diciamoci La Verità e Ma Chi ce lo Doveva Dire, a seguito dei quali vengono accolti a braccia aperte prima in Rai a L’Ottavo Nano, e poi nella squadra di Zelig a Mediaset. Anche il pubblico di Zelig li accoglie con calore e applausi in occasione sia della riproposizione della coppia di “nati stanchi” sia, per un certo frangente, nella trasformazione in due surreali giocatori dell’Inter, chiaro riferimento alla rosa della squadra nerazzurra allora molto ampia e spesso male utilizzata. Nel 2007 esordiscono anche dietro la macchina da presa con il film Il 7 e L’8, che prende l’avvio da uno scambio di due neonati nelle culle, i quali diventeranno il delinquentello Tommaso (Ficarra) e il più mite studente Daniele (Picone) e daranno il via a una serie di equivoci a seguito di un fortuito incontro. Anche negli anni successivi continuano a dividersi con successo fra cinema (con La Matassa e Anche se è Amore non si Vede), televisione (Zelig e Striscia La Notizia) e Teatro (Sono Cose che Capitano), collezionando un successo dietro l’altro.

Nel 2011 a Zelig rinnoveranno il loro repertorio creando i personaggi di Angelino e Niccolò, due avvocati che ben presto si riveleranno essere le caricature di Angelino Alfano e Niccolò Ghedini, allora rispettivamente braccio destro e avvocato di Silvio Berlusconi. In teatro saranno invece presenti nel lungo tour dello spettacolo Apriti Cielo, mentre sul grande schermo avranno un buon riscontro di pubblico e critica con Andiamo a Quel Paese (2014). Ma non c’è solo comicità: dal 2012 Ficarra e Picone sono infatti impegnati nel sociale dopo aver fondato l’associazione Maredolce, in prima linea soprattutto per l’acquisto di apparecchiature mediche per reparti pediatrici. Dopo il ruolo nel parziale insuccesso Fuga da Reuma Park (2016, ancora con Aldo, Giovanni e Giacomo), si arriva così a oggi e alla loro ultima fatica L’Ora Legale, pronta a regalare ancora risate e spunti di riflessione.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Verissimo

Ultime notizie