RUSTY IL SELVAGGIO/ Le curiosità sul film con Matt Dillon e Mickey Rourke in onda su Iris oggi, 8 gennaio 2017

- La Redazione

Rusty il selvaggio, il film in onda su Iris oggi, domenica 8 gennaio 2017. Nel cast: Matt Dillon e Mickey Rourke, alla regia Francis Ford Coppola. La trama del film nel dettaglio

iris_logo
film prima serata

, è il film che andrà in onda su Iris oggi, domenica 8 gennaio 2017, una pellicola che è stata affidata alla regia di Francis Ford Coppola con il soggetto che è stato tratto dal romanzo scritto da S. E. Hinton che si è occupato anche della sceneggiatura con le lo stesso regista. La produzione è stata gestita da Fred Roos e Doug Claybourne con Coppola produttore esecutivo. Il montaggio è stato effettuato da Barry malkin con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Stewart Copeland e la scenografia ideata da Dean Tavoularis. La fotografia è stata diretta da Stephen H. Burum mentre i costumi di scena portano la firma di Marge Bowers ed il trucco dei personaggi è stato curato da Tim McNally e Jeff Kennemore. Il film in bianco e nero è stato realizzato negli Stati Uniti nel 1983 con la durata di 89 minuti circa. Curiosità: Matt Dillon lesse il romanzo da cui è tratto il film qualche anno prima di essere scelto per interpretarne il protagonista. Durante un’intervista rilasciata assieme a S. E. Hinton, l’autore dell’opera letteraria, l’attore ha dichiarato pubblicamente che “Rumble Fish” era sempre stato il suo libro preferito: Hinton, allora, si è messo a ridere dicendo che, generalmente, questa affermazione veniva fatta da ragazzi che si ritrovavano rinchiusi all’interno di un riformatorio.

Rusty: il selvaggio è il film in onda su Iris oggi, domenica 8 gennaio 2017 alle ore 23.30. “Rumble Fish” è il titolo in lingua originale. Il film drammatico si basa su un romanzo di S. E. Hinton ed è stato diretto da Francis Ford Coppola, grandissimo regista nato a Chicago nel 1939. Nel corso della sua brillante carriera ha ricevuto ben sei premi Oscar per alcune delle sue migliori pellicole come, ad esempio, “Patton, generale d’acciaio”, “Il padrino”, “Il padrino – Parte II” e “Il padrino – Parte III”. Anche il cast che sarà possibile apprezzare durante la messa in onda del film, il protagonista ha il volto dell’ottimo Matt Dillon, affascinante attore che grazie al suo talento ha recitato per registi di primo piano come, ad esempio, Jonathan Kaplan, Garry Marshall, Gus van Sant, Cameron Crowe e Anthony Minghella. Al suo fianco recita Mickey Rourke, al tempo uno degli uomini più belli del mondo, come dimenticare, per esempio, la sua partecipazione al celebre “9 settimane e ½” o al commovente “The Wrestler” di Darren Aronofsky? Citiamo, infine, la presenza di Dennis Hopper, leggendario attore che ha partecipato ad alcune pellicole che hanno scritto la storia del cinema come, ad esempio, “Gioventù bruciata”, “Il gigante”, “Easy Rider” e “Sfida all’O.K. Corral”. Ma vediamo adesso nel dettaglio la trama del film

Il film ha inizio a Tulsa, città dell’Oklahoma, all’interno di una tavola calda chiamata Bennys Biliards: Rusty James (Matt Dillon) è un giovane bullo che da qualche tempo domina una banda giovanile della cittadina. Viene contattato dal suo amico Midget (Laurence Fishburne), il ragazzo lo informa che il leader del gruppo rivale, il brutale Biff Wilcox (Glenn Withrow), vuole incontrarlo quella notte in un garage abbandonato per dargli una bella lezione. Rusty, ovviamente, accetta la sfida e si confronta con i suoi soci, l’astuto Smokey (Nicolas Cage), il fedele B.J. Jackson (Chris Penn) ed il nerd Steve (Vincent Spano), tutti e tre hanno idee molto differenti su quale sia il migliore approccio per gestire lo scontro con Wilcox e la sua banda. Inoltre Steve deve ricordare ai suoi amici che ‘Quello della moto’ (Mickey Rourke), il fratello maggiore di Rusty, non sarebbe affatto felice di sapere che la sua banda è in procinto di riaprire le ostilità con i suoi storici nemici, il vecchio capo, infatti, si è impegnato duramente perché si riuscisse a creare ua situazione di pace e di relativa tranquillità. Rusty, però, non ascolta il consiglio del suo amico e gli ricorda che ‘Quello della moto’ è sparito da quasi due mesi e che, con ogni probabilità, non tornerà mai più a Tulsa. Rusty, prima di prendere parte allo scontro, visita la sua fidanzata Patty (Diane Lane), la ragazza con cui ha da tempo un rapporto fisso fatto di continue litigate e tradimenti: in seguito si incontra con la sua gang e si reca all’appuntamento con Biff. Durante lo scontro, Rusty ha la meglio e percuote il suo avversario con tanta violenza da lasciarlo praticamente privo di sensi. Proprio in quel momento arriva suo fratello ‘Quello della moto’: il nostro protagonista si distrae e Biff ne approfitta per ferire al fianco il suo avversario con un pezzo di vetro. Fortunatamente per il nostro protagonista, la pugnalata non ha ripercussioni rilevanti: il fratello maggiore riesce a medicarlo egregiamente e la sera successiva i due ragazzi possono partecipare ad una cena di famiglia assieme a loro padre, un avvocato alcolizzato abbandonato dalla moglie…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori