Delitto in Formula uno/ Curiosità sul film con Tomas Milian su Iris (oggi, 2 ottobre 2017)

- Cinzia Costa

Delitto in formula Uno, il film in onda su Iris oggi, lunedì 2 ottobre 2017. Nel cast: Tomas Milian e Dagman Lassander, alla regia Bruno Corbucci. Il dettaglio della trama.

delitto_in_formula_1_film
il film commedia in prima serata su Iris

Una pellicola comica e poliziesca che è stata diretta, scritta e sceneggiata da Bruno Corbucci con Mario Amendola mentre la produzione è stata firmata da Mario e Vittorio Cecchi Gori mentre la casa di produzione che ha finanziato il progetto è la Capital Film mentre la distribuzione in Italia è stata gestita dalla Cecchi Gori Group e dalla General Video. Il montaggio del film è stato realizzato da Daniele Alabisio con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Fabio Frizzi e la scenografia è stata ideata da Claudio Cinini. La pellicola è stata prodotta in Italia nel 1984 e la sua durata è di 98 minuti circa. Delitto in Formula Uno presenta diversi errori di continuità e doppiaggio, rilevati dagli utenti del sito Bloopers. In particolare è stata segnalata la scena in cui il protagonista mostra ad alcuni amici del cognato come giocare a biliardo, ma le buche del tavolo scompaiono a seconda delle inquadrature. All’inizio del film, il personaggio di Gabriele Villa sottolinea di avere delle difficoltà a camminare a causa di una differenza fra le due gambe di ben due centimetri. In una scena successiva, l’attore corre invece lungo la strada senza alcuna difficoltà, smentendo quanto detto inizialmente. Celebre anche la sparizione della borsetta rubata dal ladruncolo di turno, che durante l’inseguimento del protagonista perde magicamente l’accessorio. Il tutto nonostante lo scippo appena messo in atto. (agg. di Cinzia Costa)

NEL CAST TOMAS MILIAN

Delitto in formula Uno, il film in onda su Iris oggi, lunedì 2 ottobre 2017 alle ore 23.35. Una pellicola di genere commedia e poliziesca che è stata distribuita nel 1984. Il regista è Bruno Corbucci, mentre il ruolo di protagonista è stato affidato al celebre Tomas Milian che interpreterà ancora una volta Nico Giraldi, all’interno di un ciclo di film con al centro le avventure del Maresciallo romano. Il poliziesco è stato realizzato inoltre grazie ad una sceneggiatura ideata dallo stesso Corbucci in collaborazione con Mario Amendola, prozio dell’attore romano Claudio Amendola. La fotografia è stata curata invece da Silvano Ippoliti, mentre il montaggio è opera di Daniele Alabiso. Le musiche che compongono la colonna sonora del film, sono invece state scritte da Fabio Frizzi, tutti specialisti importanti dello spettacolo italiano. Ma vediamo insieme adesso la trama del film nel dettaglio.

DELITTO IN FORMULA UNO, LA TRAMA DEL FILM

Il film, vede l’Ispettore Giraldi impegnato in un caso collegato alle corse automobilistiche. Durante una gara, un pilota perde la vita in seguito ad un apparente incidente che il poliziotto riconduce tuttavia ad un atto volontario. Giraldi interroga sul posto tutti i principali sospettati, ma visto che non emerge alcun indizio, è costretto ad agire sotto copertura. Si introduce così sotto mentite spoglie nell’ambiente illegale grazie al supporto di Venticello. Nel frattempo, Angela continua a vivere diversi problemi con il marito Fabrizio e chiede aiuto al fratello Nico per scoprire come faccia ad avere tanti soldi a disposizione da spendere. Quella sera, Fabrizio ruba un’auto e la affida ad un carrozziere per camuffarla, ma scopre che nel bagagliaio c’è un cadavere. L’uomo chiede così l’aiuto di Giraldi, che riesce a coprire il suo coinvolgimento. L’attenzione del Commissario si sposterà quindi nel risolvere il mistero ed arrivare a identificare l’assassino. Il giudice preposto sul caso inizierà tuttavia ad indagare sul passato di Geraldi, evento che procurerà una sospensione al poliziotto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori