Mr. Bean’s Holiday/ Le curiosità sul film con Rowan Atkinson in onda su Italia1 (oggi, 4 novembre 2017)

- Cinzia Costa

Mr. Bean’s holiday, il film in onda su Italia 1 oggi, sabato 4 novembre 2017. Nel cast: Rowan Atkinson e Emma de Caunes, alla regia Steve Bendelack. Il dettaglio della trama.

mr_beans_holiday_film
Il film nel primo pomeriggio di Italia 1

Una pellicola comica che è stata affidata alla regia di Steve Bendelack mentre la sceneggiatura è stata Rowan Atkinson con Simon McBurney e Robin Driscoll, la produzione invece, è stata eseguita da Peter Bennet-Jones con Tim Bevan e Eric Fellner. Le case di produzione che hanno fatto parte del progetto sono Universal Pictures, StudioCanal, Working Totle Films e Tiger Apect Productions. Il montaggio è stato realizzato da Tony Cranstuon con le musiche della colonna sonora che sono state scritte da Howard Goodall. La pellicola è stata prodotta nel Regno Unito e in Francia nel 2007 con la durata di 86 minuti circa. Mr Bean è un notissimo personaggio comico televisivo che è stato protagonista di un’omonima serie di grande successo andata in onda dal 1990 al 1995. Le puntate richiamano in molte caratteristiche le comiche dei tempi del film muto, visto che Bean parla pochissimo, biascicando al massimo qualche parola a puntata. Conclusa la serie tv Mr. Bean è apparso nel 1997 in un primo film per il grande schermo, Mr. Bean – L’ultima catastrofe, e quindi in una serie animata prodotta nel 2002 e doppiata dallo stesso Atkinson, creatore del personaggio oltre che suo interprete. Nelle edizioni estere sia della serie tv che di quella animata Mr. Bean non viene solitamente ridoppiato, vista la scarsità del suo vocabolario. Alla serie animata è seguito questo film, Mr. Bean’s holiday, che si può considerare l’ultima apparizione di Mr. Bean. Nel 2012 infatti Atkinson ha dichiarato di volere abbandonare definitivamente il personaggio.

NEL CAST ROWAN ATKINSON

Il film Mr. Bean’s holiday va in onda su Italia 1 oggi, sabato 4 novembre 2017, alle ore 14.00. Una pellicola comica del 2007 che è stata diretta da Steve Bendelack (The league of gentlemen, The Harry Hill movie, The Winjin pom) ed interpretato da Rowan Atkinson (Love actually – L’amore davvero, Johnny English, La famiglia omicidi), Emma de Caunes (L’arte del sogno, Lo scafandro e la farfalla, L’età barbarica) e Willem Dafoe (Spider-Man, Platoon, Death note). Questo è il secondo film tratto dalla popolarissima serie televisiva di Mr. Bean, interpretato anche sul piccolo schermo da Rowan Atkinson. La serie era già stata portata al cinema nel 1997 con Mr. Bean – L’ultima catastrofe, diretto da Mel Smith. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

MR. BEAN’S HOLIDAY, LA TRAMA DEL FILM

Nonostante la sua proverbiale sfortuna, Mr. Bean (Rowan Atkinson) vince ad una lotteria parrocchiale un viaggio in Francia e una macchina fotografica digitale. Giunto a Parigi, dove deve effettuare un cambio di treno, Bean ferma un passante per farsi fare un fotografia mentre sale sulla carrozza. Con la sua pignoleria finisce per far perdere il treno al signore, che si scoprirà quindi essere Emil Datchevsky (Karel Roden), un importante regista cinematografico diretto a Cannes per far parte della giuria del Festival del Cinema. L’uomo perde così il treno, mentre suo figlio Stepan (Mx Baldry) rimane a bordo con Bean. Il ragazzo si accorda col padre di scendere alla stazione successiva e aspettare il treno dopo, dove i due si ritroveranno. Anche Bean scende, per scusarsi del problema. Il treno con a bordo Datchevsky però non ferma in quella stazione, così Bean e Stepan non possono ricongiungersi col regista. I due decidono di prendere il treno successivo, ma Bean dimentica a terra portafoglio e passaporto. Le disavventure non sono finite, perchè i due tenteranno di raggiungere Cannes prima in autobus e poi in autostop, sempre con i consueti esiti catastrofici. Datchevsky, intanto, è arrivato a Cannes e non avendo ricevuto notizie dal figlio si convince che Bean sia un rapitore e che l’equivoco alla stazione servisse solo ad allontanarlo dal figlio. Scatta quindi una caccia all’uomo in tutta la Francia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori