LORELLA CUCCARINI/ “Baglioni sei poco brillante, prenditi la Hunziker per Sanremo!””

- Francesco Agostini

Lorella Cuccarini, l’attrice ha dato una sua versione dei fatti riguardo al famoso caso di molestie sessuali che imperversa oramai da mesi sui quotidiani.

lorella_cuccarini_01_2017
Lorella Cuccarini

Attrice, ballerina, presentatrice: Lorella Cuccarini è un personaggio dello spettacolo dalle mille sfaccettature, sempre pronta a gettarsi in una nuova avventura. Anche lei, proprio perché in Italia è un punto di riferimento importante per tante altri attrici emergenti, è stata ascoltata sul famoso caso di molestie sessuali, iniziato negli Stati Uniti d’America con il produttore Hollywoodiano Harvey Weinstein e in seguito allargatosi a macchia d’olio in tutto il mondo. Anche in Italia, con il caso spinoso del regista Brizzi, accusato da più attrici di averle pesantemente approcciate nella sua casa privata. Lorella Cuccarii è stata ascoltata da Il Giornale Off, al quale ha rilasciato delle interessantissime dichiarazioni: “Bisogna fare un doveroso distinguo tra quello che è uno stupro, delle molestie sessuali oppure semplicemente delle avances. Bisogna stare attenti a come si parla perché si può correre il rischio sul serio di rovinare la vita delle persone. Comunque sia nel mondo dello spettacolo le avances ci sono sempre state. E tantissime mie colleghe che oggi sono famose, lo sono diventate proprio grazie alle famose scorciatoie.”

LORELLA CUCARINI, CONSIGLI PER BAGLIONI

Oltre al caso molestie sessuali, di scottante attualità e quindi ben presente sulle pagine dei quotidiani, la Cuccarini ha anche voluto dire la sua sul Festival di Sanremo. E’ innegabile che Sanremo sia un punto di riferimento per il mondo della musica leggera italiano e chiederlo a lei che vi ha partecipato spesso è stata senz’alro un’idea sensata. In passato, infatti, il Festival della canzone italiana l’ha vista spesso protagonista: “A Sanremo ho ricoperto tantissimi ruoli e tutte le volte ho provato una soddisfazione incredibile. Se ci fosse un bel progetto musicale non esiterei un secondo ad andarci.” Poi, la ballerina e attrice ha voluto anche dispensare consigli al prossimo conduttore del Festival, Claudio Baglioni, non nascondendo una certa preoccipazione per questa scelta: “Claudio Baglioni non è certamente un presentatore brillante ed è per questo motivo che sarà fondamentale per lui avere al suo fianco qualcuno che conosca a menadito i ritmi della televisione italiana. Se ci dovesse essere Michelle Hunziker sarebbe ottimo: troverebbe un’eccellente spalla accanto a sé.”

NO ALLA POLITICA

Lorella Cuccarini, come dicevamo all’esordio di questo articolo, è stato (ed è ancora) un personaggio fondamentale della televisione italiana, dalla grandissima popolarità presso il grande pubblico. Per questa sua fama, alla Cuccarini era stato addirittura proposto di entrare in politica per far parte della classe dirigente italiana. Un’opportunità serissima e forse irripetibile, che le aveva spalancato le porte della allora Democrazia Cristiana, non ancora travolta dalle inchieste di Tangentopoli portate avanti da Antonio Di Pietro. Come racconta però la stessa Cuccarini, oppose un netto rifiuto a questa richiesta allettante: “La politica non mi è mai interessata veramente, però credo, ad esempio, che sia importante per i cittadini responsabilizzarsi e fare del loro meglio per cambiare le cose. Dal 1994 sono testimonial della maratona televisiva 30 ore per la vita, il che mi rende davvero orgogliosa.” Insomma, è vero che la Cuccarini è una donna di spettacolo poliedrica e aperta a tante possibilità, ma forse in questo caso ha fatto bene così: lasciamo la politica a chi la fa di mestiere.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori