TOM WALKER/ “‘Leave a light on’ è dedicata a un amico” (Che tempo che fa)

- Carmine Massimo Balsamo

Tom Walker, cantante inglese definito il nuovo Ed Sheeran, tra gli ospiti della nuova puntata di Che tempo che fa, in onda oggi 17 dicembre 2017 su Rai Uno

tom_walker_facebook_2017
Tom Walker (Facebook)

L’ESIBIZIONE

Il Tavolo di Che tempo che fa inizia con la grande musica di Tom Walker. Si tratta della sua prima apparizione nella tv italiana: “E viene da noi”, sottolinea la Littizzetto. Walker canta Leave a light on con un timbro che ricorda un po’ quello di Chris Martin. La scenografia fumosa è suggestiva, e lui fa del suo meglio. Il pubblico, dal canto suo, lo accoglie con un’ovazione. “Che pezzo, che voce, che anima!”, si complimenta Fazio. “Il titolo del brano, in italiano, è Lascia una luce accesa”. Perché: “Volevo scrivere una canzone per un amico che si è un po’ perso”. Fazio lo congeda così: “Lasciamo una luce accesa anche qui, nello studio di Che tempo che fa, in modo che tu possa ritrovare la strada per tornare in futuro”. [agg. di Rossella Pastore]

TOM WALKER SU RAI 1

Considerato tra i giovani cantanti più interessanti del panorama internazionale e definito il nuovo Ed Sheeran, Tom Walker sarà tra gli ospiti della nuova puntata di Che tempo che fa, programma condotto da Fabio Fazio in onda oggi domenica 17 dicembre 2017 in prima serata su Rai Uno. Cantante di venticinque anni, Tom Walker è nato vicino a Manchester e negli ultimi mesi ha avuto un successo clamoroso con il suo EP “Blessing”. Una storia da favola, con il giovane inglese che ha dovuto fare mille lavori per mantenersi gli studi alla scuola di musica di Londra, fino al tanto sperato “botto”: il suo nuovo brano, “Leave a Light On” ha già raccolto quasi 4 milioni di visualizzazioni su Youtube ed è pronto per un tour internazionale che lo porterà anche a Milano. Appuntamento il 19 aprile 2018 al Santeria Social Club. Il boom di Tom Walker gli ha consentito di entrare nella prestigiosa MTV Brand New 2018 e Fabio Fazio parlerà con lui dei progetti futuri, della sua storia personale ma non solo.

TOM WALKER, “HO PENSATO DI MOLLARE TUTTO”

Intervistato recentemente da Rolling Stones, Tom Walker ha parlato della sua vita prima del successo, a partire dall’esperienza da chef: “Sì, per un periodo bello lungo: almeno quattro anni. Avevo bisogno di soldi, ma ero pessimo anche in quello, una vera frana. Onestamente non so neanche perché mi abbiano assunto, ero il peggior chef di sempre! ”. Tanti sacrifici per il giovane artista, che ha avuto anche dei momenti in cui ha pensato di mollare tutto: “Certo, anche perché l’industria musicale è un circolo molto chiuso: è difficilissimo entrare a farne parte se non conosci nessuno, e io non conoscevo nessuno”. Successivamente Walker ha parlato delle sue canzoni: “Per me scrivere canzoni è come andare in terapia: se un mio amico mi fa incazzare, se ho litigato con la mia ragazza, se mi innamoro, la prima cosa che faccio è prendere la chitarra. Sono sentimenti veri, quelli che canto”.

Infine, una battuta sui propositi per il nuovo anno: “Essendo cresciuto vicino a Manchester, il mio obbiettivo ovviamente è quello di arrivare a suonare alla Manchester News Arena, davanti a decine di migliaia di persone. Oppure sul Pyramid Stage di Glastonbury, ma nel 2018 non ci sarà perché è nel suo anno di pausa, perciò per quello dovrò aspettare”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori