UMBERTO TOZZI, 40 ANNI CHE TI AMO/ Scaletta e ospiti, il ringraziamento finale ai medici: “Mi hanno salvato”

- Stella Dibenedetto

Umberto Tozzi, 40 anni che ti amo: ospiti e scaletta della serata evento all’Arena di Verona, in onda oggi, sabato 30 dicembre, in prima serata su canale 5.

umberto_tozzi_01_2017
Umberto Tozzi

UMBERTO TOZZI, 40 ANNI CHE TI AMO: DIRETTA CONCERTO ARENA DI VERONA

Altro medley da parte di Tozzi. Standard le sue reinterpretazioni di Immensamente, Tu sei di me e Perdendo Anna, quest’ultima dai toni più lounge e meno pretenziosi. Perché sì, siamo all’Arena di Verona, ma il concerto è pur sempre di Umberto Tozzi. “Nel corso della mia carriera, ho avuto la fortuna di lavorare con una serie di artisti davvero straordinari. Uno di loro è lui, Marco Masini”. Masini sale sul palco per cantare T’innamorerai, come in un climax discendente che racconta la nascita di un sentimento. “Quando lo vidi per la prima volta era veramente un pivellino”. Poteva mancare Gloria, alla festa per i quarant’anni di carriera di Umberto Tozzi? Domanda scontata, così come la risposta: ovviamente no. Nel grande medley conclusivo c’è spazio anche per Stella (Stai) cui Tozzi dedica la successiva Io muoio di te. Ma quante donne ha amato, Umberto Tozzi? Il concerto si conclude con una lunga trafila di ringraziamenti. I protagonisti dell’ultima parte sono tecnici, musicisti, coristi e… medici. “Loro sanno perché”, dice, ma anche noi lo sappiamo: recentemente, Tozzi è stato operato di appendicite. [agg. di Rossella Pastore]

RAF, AL BANO E LEALI

Prima di esibirsi sulle note di Gente di mare, Raf e Umberto Tozzi ricordano i bei vecchi tempi: “Chi se lo sarebbe mai aspettato, incontrarci ancora dopo tutti questi anni…”. Raf, per tutta risposta, si complimenta: “Che bello questo palco”. “Insieme abbiamo fatto un Eurofestival, ricordi?”. “Certo, ma non andò molto bene…”. Poi Al Bano, e ancora Fausto Leali. Leali e Tozzi cantano Io camminerò: “Grazie per questa canzone”, dice l’amico di sempre. Umberto ricambia volentieri: “Qualche anno fa mi invitò a collaborare a una bella produzione, e io naturalmente accettai”. Il disco in questione vide Leali duettare con le voci più ‘in’ della musica italiana, tra cui, per l’appunto, anche Tozzi e Ruggeri. Questa sera, i due eseguono un brano di Lucio Dalla: “Il nostro è un omaggio. Le sue canzoni sono tutte belle, ma tra le altre abbiamo scelto Vita”. Per ora, mancano all’appello solo Masini e Anastacia. [agg. di Rossella Pastore]

LE PIÙ FAMOSE

L’augurio iniziale della rete è quello di una “buona visione”. Speriamo che lo sia, Canale 5, ma speriamo soprattutto che sia un buon ascolto. Tozzi canta Notte rosa, accompagnato dal coro di voci nere (perché un po’ attempate) dell’Arena di Verona. Belle scenografia e luci, rigorosamente rosa a richiamare il titolo del brano. La camera indugia su violini e sassofoni, che coi loro suoni ci riportano indietro di trent’anni. Il cantante ringrazia, poi ricorda i bei vecchi tempi: “Negli anni Settanta vinsi il Festivalbar, tutto ebbe inizio da lì… e da questa canzone”. La canzone in questione è ovviamente Ti amo: “Ti amo, ti amo, ti amo”, ripete Tozzi, e poi: “Se viene testa/vuol dire che basta”. Ma come, Umberto, dopo tutta ‘sta tiritera ti dai per vinto così? “Dammi il tuo vino leggero/che hai fatto quando non c’ero”: adesso è tutto più chiaro. La coreografia vede al centro due innamorati che si tirano e mollano. Letteralmente. Un po’ patetico, no, Umberto? Il terzo pezzo in scaletta è Gli altri siamo noi, e allora le luci si riaccendono e il pubblico tira su le mani: è il brano più rock del repertorio. [agg. di Rossella Pastore]

AL BANO

Nell’ultima intervista ai microfoni di Verissimo, Albano Carrisi torna sulla disfatta sanremese: “Mi hanno fatto fuori”. E ancora: “Come si fa a dare zero a una melodia come quella? C’è qualcosa che non torna, non sono sordi. Ho perso la partita ma ho comunque vinto i campionati”. E Sanremo 2018? “Niente ospitate, il Festival lo devi vivere in gara”. Immancabile l’accenno alla storia professionale/sentimentale con Romina Power: “I miei erano scettici: “Le figlie degli attori sono tutte poco di buono”, mi dicevano. Poi ammette: “All’inizio non piaceva neanche a me: troppo americana. Poi vedevo che spariva sempre e lo facevo anch’io, perché sono di una timidezza proverbiale. Quando stava da sola, faceva la maglia, scriveva, ma fare la maglia era una cosa tipica del Sud a quei tempi. Gli ultimi tre giorni del film sembravo diventato trasparente per lei, poi ci siamo persi di vista. Mi ha richiamato dopo un anno, mi voleva incontrare e tutto è andato come doveva andare”. Questa sera, Al Bano sarà sul palco di 40 anni che ti amo, il concerto-evento di Umberto Tozzi in onda su Canale 5. [agg. di Rossella Pastore]

LA SERATA

Sarà una serata magica quella che Umberto Tozzi regalerà ai suoi fans per i 40 anni del suo più grande successo “Ti amo”. Accompagnato dagli amici di sempre come Gianni Morandi, Enrico Ruggeri, Raf, Albano, Fausto Leali e Marco Masini, Umberto Tozzi regalerà al pubblico di canale 5 che non ha potuto partecipare al concerto che ha tenuto all’Arena di Verona lo scorso 14 ottobre, i suoi più grandi successi e alcuni brani dei suoi colleghi con i quali duetterà. Un concerto che ha regalato grande emozione a Umberto Tozzi che, dal 12 gennaio, partirà in tour girando prima l’Europa e poi l’Italia. Da “Ti amo” a “Gente di mare” fino a “Gloria”, saranno tanti i successi che l’artista porterà sul palco dell’Arena di Verona (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

LE DATE DEL TOUR

Dopo il grande concerto che ha tenuto all’Arena di Verona lo scorso 14 ottobre per festeggiare i 40 anni della canzone “Ti amo”, Umberto Tozzi sarà presto in tour. Il cantante girerà l’italia e l’Europa portando la sua musica ovunque. Il tour, in Italia, inizierà l’11 febbraio da Parma e si concluderà il 23 aprile a Bologna. Prima di girare l’Italia, però, Umberto Tozzi sarà in tour in Europa dal prossimo 12 gennaio. Ecco tutte le date: 12 gennaio – Kural – Oostende 13 gennaio – Ethias Theater – Hasselt 15 gennaio – Theater Carré – Amsterdam 6 febbraio – Kaufleuten Klubsaal – Zurigo 8 febbraio – Kaufleuten Klubsaal – Zurigo 9 febbraio – Theatre Du Leman – Ginevra 20 febbraio – Kongrsove Centrum – Praga 11 febbraio – Teatro Regio – Parma 25 febbraio – Teatro Ponchielli – Cremona 26 febbraio – Teatro Regio – Torino 1 marzo – Teatro Politeama – Genova 3 marzo – Teatro Goldoni – Venezia 9 marzo – Teatro Verdi – Firenze 13 marzo – Teatro degli Arcimboldi – Milano 8 aprile – Teatro Comunale – Ferrara 11 aprile – Teatro Olimpico – Roma 20 aprile – Teatro Creberg – Bergamo 23 aprile – Teatro Duse – Bologna

GRANDI RICORDI SUI SOCIAL

Un evento storico per la musica italiana e per tutti i fan di Umberto Tozzi che, finalmente, questa sera avranno modo di vedere in tv il grande concerto evento dell’Arena di Verona dello scorso ottobre. Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo, porterà sul palco proprio il cantante ma anche una serie di amici e cantanti noti della musica italiana che si alterneranno per un grande spettacolo. La prima serata di Canale 5 farà rivivere alcuni dei momenti, dei duetti e delle canzoni più note della storia della musica italiana e del cantante che ha festeggiato così i 40 anni di carriera. Proprio poco fa, lo stesso Umberto Tozzi, ha pensato bene di ricordare l’evento al suo pubblico scrivendo: “Ciao ragazzi, domani sera alle 21h andranno in onda, in prima serata su Canale 5, le immagini del mio concerto dello scorso 14 Ottobre all’ Arena di Verona! Che bello rivivere con voi un’emozione tanto grande! Insieme a me sul palco ci saranno @morandi_official , @enrico_ruggeri , @rafriefoli , @faustolealiofficial , @marcomasini_official e @albano_carrisi ! Vi aspetto@rtl1025 @fepgroupofficial @momyrecords @concerto.official Ph. Dino Buffagni”. Cliccando qui potete vedere una serie di foto tratte dall’evento e che vi potranno fare assaporare il momento prima della messa in onda.

DVD, CONCERTI E UN EVENTO TV PER IL CONCERTO

Oggi, sabato 30 dicembre, alle 21.10 su canale 5, va in onda Umberto Tozzi, 40 anni che ti amo. Per la prima volta, arriva in tv il concerto evento che Umberto Tozzi ha tenuto all’Arena di Verona lo scorso 14 ottobre per celebrare i 40 anni della sua canzone più celebre. Il brano “Ti amo” è stato pubblicato nel 1976, contenuto nell’album Donna amante mia. Sin dalla prima trasmissione radiofonica, la canzone fu un vero successo e consacrò Umberto Tozzi tra i maggiori artisti della musica italiana. In Italia, il brano restò al primo posto in classifica senza interruzioni dal 23 luglio al 22 ottobre 1977, vendendo 8 milioni di copie in tutto il mondo. Per celebrare al meglio il quarantesimo anniversario di “Ti amo”, Umberto Tozzi ha inciso una nuova versione in duetto con Anastasia e contenuta nel “best of” “40 anni che TI AMO”, una raccolta dei sui più grandi successi. “Ti amo” di Umberto Tozzi è stata la colonna sonora di tantissime storie d’amore. Anche oggi che i lenti non vanno più di moda, il brano di Tozzi rappresenta un classico per dichiarare il proprio amore al partner. Il cantautore ha così celebrato l’enorme successo della sua canzone più famosa con un grande concerto che, lo scorso 14 ottobre, ha portato all’Arena di Verona non solo tantissimi fans ma anche tanti colleghi e amici di Tozzi. Dal concerto è nato anche un doppio disco live intitolato “40 anni che ti amo in Arena”, uscito lo scorso 1° dicembre con dvd. Il cantante, poi, porterà la sua musica anche in tour, sia in Italia che in Europa toccando tantissime città. I biglietti sono già disponibili su TicketOne.

OSPITI E SCALETTA DELLA SERATA EVENTO ALL’ARENA DI VERONA

Sul palco dell’Arena di Verona, durante la serata di Umberto Tozzi e i suoi “40 anni che ti amo”, saliranno tantissimi ospiti pronti ad intonare insieme al padrone di casa i suoi più grandi successi. Non mancheranno, così, Enrico Ruggeri e Gianni Morandi con cui Umberto Tozzi trionfò al Festival di Sanremo nel 1987 cantando “Si può dare di più”. Immancabile sarà Raf che ha duettato con Umberto Tozzi sulle note di “Gente di mare”, terza classificata all’«Eurovision Song Contest» nel 1987. Tra gli altri ospiti ci saranno Al Bano, Fausto Leali e Marco Masini. Ecco la scaletta della serata: Intro strumentale, “Notte rosa”, “Ti amo”, “Gli altri siamo noi”, “Si può dare di più” (con Gianni Morandi ed Enrico Ruggeri), “Dimentica dimentica” (con Enrico Ruggeri, pianoforte e violino), Medley “Roma nord – Se non avessi te – Gli innamorati”, “Sound Of Silence”(acustica), “Bambolina” (acustica, con Albano), “Nel sole” (con Albano), Medley “Lei – Qualcosa qualcuno – Dimmi di no – Immensamente”, “Gente di mare” (con Raf), “Infinito” (solo Raf), “Self Control” (con Raf), “Donna amante mia” (acustica), “Io camminerò” (con Fausto Leali), “Vita” (con Fausto Leali), “Tu sei di me” (acustica), “Perdendo Anna” (acustica, con sax), “T’innamorerai” (con Marco Masini), “Caro babbo” (solo Marco Masini, pianoforte), “Io muoio di te”, “Stella stai- My Sharona – Un corpo e un’anima”, “Tu”, “Gloria”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori