Alex Britti/ Video, il nuovo album: “Parlo d’amore, ma in modo ironico” (Capodanno in musica)

- Carmine Massimo Balsamo

Alex Britti, cantante italiano, sarà tra i protagonisti di Capodanno in musica, in programma oggi 31 dicembre 2017 all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, Bologna

alex_britti_facebook_2017
Alex Britti

Alex Britti tra i protagonisti di Capodanno in musica, l’evento televisivo e radiofonico in programma oggi 31 dicembre 2017: un grande concerto per salutare il 2017 ed accogliere il 2018. L’evento avrà inizio alle ore 21.00 all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, Bologna, e vedrà alternarsi sul palco del teatro più grande d’Italia diversi cantanti. Il cantautore e chitarrista di Roma ha recentemente festeggiato, lo scorso 12 dicembre 2017, i quaranta anni di carriera: nel 1977 infatti prese in mano per la prima volta una chitarra e da quel giorno non la mollò più. Un anniversario celebrato in grande stile dal cantante classe 1968, protagonista in concerto al Piper Club di Roma con un live spettacolare dedicato a tutti i suoi fan. Una esibizione che ha ripercorso tutta la sua carriera attraverso i successi che lo hanno reso famoso, spaziando dal blues al jazz. Una carriera che lo ha visto protagonista anche al celebre Festival di Sanremo per cinque volte: una in Sanremo Giovani e quattro in Sanremo Artisti. Nel 1999 l’esordio sul palco dell’Aristo nelle “nuove proposte” con Oggi sono io, brano che gli ha permesso di classificarsi al primo posto. Poi le altre quattro partecipazioni: 2001 con Sono contento (settimo posto), 2003 con 7000 caffè (secondo posto), 2006 con Solo con te (non finalista) e 2015 con Un attimo importante (undicesimo posto).

IL NUOVO ALBUM DI ALEX BRITTI

Lo scorso 5 maggio 2017 Alex Britti ha pubblicato il suo quindicesimo album tra studio, raccolte e dal vivo: In nome dell’amore – Volume 2, che segna un nuovo percorso umano e musicale dell’artista romano, mettendosi in gioco con la ricerca musicale con l’amore sentimento protagonista. Intervistato da Radio 105, Alex Britti ha presentato il suo ultimo disco: “Continuo a parlare d’amore, ma in modo ironico e spiritoso”. Un lavoro che si basa su una continua ricerca, come sottolinea lo stesso chitarrista e cantautore: “Io parto da un’anima particolare, composta da musica e testi. Anche perché quando fai qualcosa di strumentale, se riesci a concentrarti bene, riesci a sentire il testo dentro”. Così come nella scrittura: “Così può essere anche quando scrivi qualcosa: una poesia, ad esempio, può avere già la musica dentro. L’importante è aver la sensibilità di sentirla”. Negli ultimi mesi, inoltre, Alex Britti è stato sempre più attivo sui social network, con il mondo di oggi che richiede interattività anche ad artisti in attività ormai da anni: “er me sono un gioco e non un lavoro. Facciamo tutti parte del mondo dello spettacolo: ci sono quelli a cui piace più apparire e quelli a cui piace più suonare. Io sono tra i secondi. Quindi ci gioco, ci metto gli scherzi che faccio, ogni tanto suono. Ho un profilo Instagram che fino a un mese fa non aveva nemmeno il mio nome!”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori