THE WALKING DEAD 7/ Anticipazioni puntata 20 febbraio 2017 e video promo: Daryl fa amicizia con la tigre di Ezekiel, riuscirà a convincere il re? Foto

- La Redazione

The Walking Dead 7, anticipazioni del 20 febbraio 2017, in prima Tv assoluta su Fox. Daryl incontra Carol e discute con Morgan sul da farsi; la nuova comunità: amici o nemici?

thewalkingdead_7d_facebook
The Walking Dead 7, in prima Tv assoluta su Fox

Abbiamo lasciato Daryl nel Regno, dove Re Ezekiel gli ha offerto asilo. Rick ha accettato che l’amico restasse per il suo bene in modo da tenerlo lontano dai Salvatori che gli stanno dando da caccia, ma cosa riserverà a Daryl la puntata di The walking dead 7 che andrà in onda questa sera, lunedì 20 febbraio 2017, su Fox? Qualche indizio a riguardo lo troviamo sui social. Sappiamo per esempio che Daryl farà amicizia con Shiva, la tigre di Ezekiel, come viene mostrato in queste foto. Ma non è tutto: nelle ultime ore l’hashtag di Daryl è anche entrato nelle tendenze quindi è evidente che il decimo episodio sarà molto incentrato su di lui. Un’altra immagine molto condivisa sui social ci dà un altro indizio sulla puntata e in particolare su cosa vedremo di Daryl: quest’ultimo avrà infatti un confronto con uno degli uomini di Ezekiel, quello che più aveva perorato la loro causa per unire le forze, e lo metterà in guardia con un perentorio “stai lontano da Carol, hai capito?” (clicca qui per vedere l’immagine). Ciò che conta di più è che in questa puntata vedremo se Daryl farà qualche passo in avanti nella missione a lui affidata da Rick: riuscire a convincere Re Ezekiel a unire le forze contro i Salvatori.

Una ricca puntata di The Walking Dead 7 ci attende questa sera su Fox e finalmente scopriremo chi è quel gruppo di persone che ha circondato Rick e i suoi sul finale dello scorso episodio, il primo della seconda metà della stagione. Il video promo extended della decima puntata inizia proprio con una frase pronunciata da una donna facente parte di questo misterioso gruppo: “Le vostre vite ci appartengono ora, volete ricomprarle?”. Ma le vite di Rick Grimes e degli altri protagonisti sono in realtà nelle mani dei Salvatori, che vedremo alle prese con Ezekiel e quelli del suo Regno: i nervi sono tesi e una delle guardie di Ezekiel finirà addirittura per puntare la pistola contro uno degli uomini di Negan. Nel frattempo il Re andrà a trovare Carol con i suoi uomini e a Daryl sarà chiesto di aiutare gli uomini di Ezekiel a convincerlo ad andare in battaglia contro i Salvatori. Clicca qui per vedere il video promo di The Walking Dead 7×10.

Nella prima serata di oggi, 20 febbraio 2017, la Fox trasmetterà un nuovo episodio di The Walking Dead 7, in prima Tv assoluta. La puntata sarà la decima, dal titolo “Uniti“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove eravamo rimasti la scorsa settimana:  durante la notte, Gabriel (Seth Gilliam) controlla il perimetro, attende che gli altri vadano a dormire ed infine svaligia le scorte. Quando lascia Alessandria, carico di provviste ed armi manuali, sul sedile posteriore della sua auto c’è qualcuno. Intanto, Rick (Andrew Lincoln) ed il resto del gruppo cercano di convincere Gregory (Xander Berkeley) ad unire gli abitanti di Hilltop a quelli di Alexandria nella battaglia contro Negan (Jeffrey Dean Morgan), ma il Sindaco non intende mettere a rischio la sua vita. Anzi, crede che l’accordo stretto in precedenza sia ormai caduto. Enid (Katelyn Nacon) rivela subito dopo di aver trovato dei cittadini disposti a seguirli, ma il numero di combattenti è ancora troppo esiguo per iniziare una guerra. Jesus (Tom Payne) intuisce che è arrivato il momento di far incontrare Rick ed Ezeckiel, nella speranza di convincerlo ad unirsi a loro. Una volta sul posto, Richard (Karl Makinen) accoglie i nuovi arrivati e Daryl (Norman Reedus) e Rick hanno modo di scoprire da Morgan (Lennie James) che cosa è successo a Carol (Melissa McBride). Tuttavia, quando il Re scopre che Paul ha rivelato il loro accordo segreto con i Saviors, non ne è felice. Rick trova comunque il modo di parlargli ed ottiene che valuti la loro proposta l’indomani, scegliendo di fermarsi per la notte. Nel frattempo, Benjamin (Logan Miller) si imbatte in Carol nei boschi e per poco non viene scambiato per un Vagante. Una volta ritornato al Regno, Ben riferisce ad Ezeckiel di aver controllato Carol per suo conto e cerca di fargli capire che se Alexandria dovesse vincere sarebbero in debito, oltre ad essersi mostrati codardi. Nonostante questo, il Re l’indomani comunica al gruppo che nel futuro della sua comunità non prevede una guerra, ma offre a Daryl la possibilità di rimanere nel Regno e nascondersi dai Saviors. Anche se Richard si offre di unirsi al gruppo, Rick crede che non sarebbero comunque abbastanza e chiede poi a Daryl di rimanere nel Regno per avere la possibilità di convincere Ezeckiel a stare dalla loro parte. Sulla strada verso Alexandria, il gruppo si imbatte poi in una trappola esplosiva che i Saviors hanno piazzato per fermare un’orda di vaganti. Nello stesso momento, Negan diffonde tramite radio la notizia che Joe il grasso è morto e di cercare Daryl ovunque. Rosita (Christian Serratos) invece riesce a disinnescare gli ordigni per trasportarli fino a casa. Ad Alexandria, Rick e gli altri trovano Simon (Steven Ogg) ed i Saviors ad attenderli, alla ricerca di Daryl, ed una volta che si sono allontanati, vengono informati della fuga di Gabriel. Lo Sceriffo tuttavia non riesce a credere al suo tradimento, ma seguendone le tracce risangolo fino ad alcuni appunti che si riferiscono alla barca. Dopo aver trovato le impronte nel bosco, vengono circondati da un’altra comunità, completamente armata.

Nel prossimo episodio di The Walking Dead 7, scopriremo innanzitutto perché Rick ha iniziato a sorridere nell’incontrare la nuova comunità. Di sicuro non ha a che fare con la presenza di Padre Gabriel, come prospettato da alcuni fan su twitter, ma molto più probabilmente della realizzazione di poter avere nuovi alleati. Il titolo dell’episodio stesso, “New Friends” (titolo originale, ndr) non fa che confermarci che si tratterà proprio di questo. Tuttavia, non si tratterà di un incontro facile per i nostri, dato che i nuovi Sopravvissuti avranno le idee molto chiare su ciò che vogliono da loro. Rick ovviamente cercherà ogni strada possibile per poterli convincere ad unirsi alla guerra contro Negan, sempre più vicina e difficile. Intanto, Daryl avrà modo di trascorrere diverso tempo al Regno e parlare con Morgan, con cui si confronterà ancora una volta sulla visione del mondo. E’ possibile che anche in questa nuova occasione il pacifico del gruppo cercherà un’altra strada per non dover mettere in atto un omicidio di massa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori