VALERIO BRASCHI/ La sua creatività sarà messa alla prova. Come verrà giudicato? (Masterchef Italia 6, oggi 23 febbraio 2017)

- La Redazione

Valerio Braschi, è il concorrente del talent culinario in onda questa sera su Sky Uno. La sua creatività sarà messa alla prova. Come verrà giudicato? (Masterchef 6, 23 febbraio 2017)

Masterchef_6_Giudici_Concorrenti_comunicato
MasterChef Italia 6

Nell’ultima puntata di Masterchef Italia 6, andata in onda giovedì 16 Febbraio, il concorrente Valerio Braschi si trova davanti una Mistery Box molto particolare, in cui il compito fondamentale è risolvere un problema matematico dove il protagonista è lo chef Antonino Cannavacciuolo e il suo fabbisogno giornaliero: i concorrenti devono cucinare un piatto ipocalorico che lo aiuti a perdere di peso, ma che sia anche buono e gustoso come piace al cuoco napoletano. Valerio deve trovare una dieta che funzioni, e realizzare una pietanza di 800 calorie, che sia allo stesso tempo soddisfacente: durante la preparazione, scatta immediatamente il momento ironico, in cui lo chef Cannavacciuolo interroga il concorrente romagnolo riguardo il suo peso e i rotolini in più. Se chiunque altro sarebbe stato messo in difficoltà, Valerio con la freschezza e la sincerità dei suoi 18 anni, riesce a rispondere con simpatia e sarcasmo: la sua ricetta prevede delle capesante con zenzero e lime, con tzatziki, un piatto fresco e leggero, che nonostante la bellezza, non riesce ad entrare tra i migliori tre, quelli di Michele Pirozzi, Loredana e Cristina. Nella Invention, Valerio deve cimentarsi con la cucina di Joe Bastianich, quella tipicamente americana, e si ritrova a dover cucinare chili con carne, il tradizionale piatto dei cow boy nel Texas. Nell’esterna, Valerio si trova scelto dal compagno Michele Ghedini, assieme alla concorrente Loredana, e il compito è quello di riproporre l’antica ricetta tradizionale del bollito misto di carne: siamo in Piemonte, a Guarene, e i concorrenti sono seguiti con scrupolo nella realizzazione del compito, anche grazie ai rappresentanti della confraternita in cui sono ospiti. Grazie a collaborazione a bravura la squadra di Valerio vince, e i ragazzi possono salire in balconata evitando la tanto temuta Pressure. 

Anche nella puntata precedente il concorrente romagnolo è riuscito a difendersi con le proprie armi, superando le prove con risultati positivi: continua ad essere vivo il suo carattere collaborativo, entusiasta della vita, creativo ed energico, spesso emotivo, come nel momento dell’eliminazione del concorrente Michele Pirozzi, in cui dalla balconata il giovane Valerio non riesce a trattenere qualche lacrima. Si fa sempre più marcata anche la voglia di vincere e la determinazione, due stati d’animo che sicuramente condurranno Valerio molto in alto, e come vuole il suo sogno, forse allo scontro finale con l’amico Ghedini.

Nella puntata di questa sera Valerio dovrà cucinare immergendosi nella prova cinematografica, con piatti strappati a famosi film di tutta la storia dei lungometraggi, e dovrà poi essere giudicato nell’esterna da due occhi celebri della cucina gourmet internazionale. Due prove creative e giovani che di sicuro affronterà con le medesime grinta, coraggio e bravura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori