Al Bano come sta?/ Oggi dimesso dall’ospedale Vito Fazzi di Lecce (ultime notizie, 25 marzo)

- Morgan K. Barraco

Al Bano malore, oggi verrà dimesso: il cantante di Ciellino San Marco annuncia già il suo ritorno sul palcoscenico. Cristel vorrebbe invece che riposasse (25 marzo 2017)

al_bano_lapresse_2017 Al Bano Carrisi (LaPresse)

Dopo il malore che l’aveva colpito domenica, Al Bano Carrisi ha lasciato questa mattina l’ospedale Vito Fazzi di Lecce, dove aveva scelto di essere trasferito dopo un primo ricovero a Bari. Secondo quanto riporta Leccenews24.it, il cantante, accompagnata dalla figlia Romina Jr., è partito dal nosocomio in auto intorno alle 9:15. Ora potrà dunque trascorrere un po’ di tempo con i suoi cari, probabilmente scandito dal riposo, almeno nei primi giorni. I suoi tanti fan sono stati in apprensione nei primi giorni della settimana, ma, grazie anche ai comunicati dei medici, sono stati presto rincuorati sulle condizioni non gravi dell’artista, che già prima di partecipare al Festival di Sanremo era stato colpito da un infarto. Tanti sono stati i messaggi di auguri e di affetto dei suoi colleghi e di altri vip che conoscono bene Al Bano. Ora per i suoi fan non resta che rivederlo e risentire la sua voce, anche in qualche trasmissione televisiva.

Il noto cantante pugliese Al Bano, nome d’arte di Albano Carrisi, negli ultimi giorni è stato colto da un malore (sembra una lieve ischemia) che ha reso necessario un ricovero in ospedale. Nulla di preoccupante è quanto emerge dal racconto di familiari e medici. Una disamina che è stata confermata anche dalla storica amica del cantante, Rita Dalla Chiesa che intervenendo nel corso della trasmissione Mattino Cinque ha sottolineato: “L’ho sentito al telefono e abbiamo scherzato. Deve riposare, è un uomo talmente tosto e talmente duro di testa. Con lui ci sono Loredana, Cristel, Romina Junior e tutti i familiari”. La stessa conduttrice ha rimarcato come la sua voce sia sempre la stessa e che con ogni probabilità dovrebbe essere dimesso nel corso di questa giornata. Su possibili contraccolpi psicologici la Dalla Chiesa è stata piuttosto netta: “Lui le sue paure le supera, la vita la prende a morsi”. (Aggiornamento di Francesca Pasquale)

Non si arrende Al Bano Carrisi: a discapito del malore avuto, ancora una volta il cantautore è pronto a rilanciare. In queste ore, infatti, ha rivelato di aver già intenzione di ritornare a cantare il più presto possibie. A fronte di tutti gli impegni presi, fra concetti, live e presenze televisive, è naturale che Al Bano non voglia tenersi lontano dai fan per troppo tempo. La figlia Cristel vorrebbe ovviamente che il cantante si riposasse, visto che “Il Cremlino sarà sempre lì, noi qui abbiamo bisogno di te”. Si è espressa così durante un’intervista a Oggi, in cui Al Bano ha rivelato i propri progetti futuri. Le aspettative degli specialisti che lo hanno avuto in cura sono molto promettenti, visto che si parla di un recupero netto di un mese. In quella data, quindi, Al Bano potrà ritornare a cantare. E’ stato proprio dall’ospedale in cui si trova ricoverato ora, del resto, a programmare il tour da solista, a cui si aggiungeranno gli eventi programmati con Romina Power. La prima tappa vedrà l’ex coppia più amata dagli italiani all’Auditorium Parco della Musica di Roma il prossimo 28 luglio. 

Al Bano Carrisi sta meglio e i suoi fan possono tirare un sospiro di sollievo dopo la paura per l’ischemia cerebrale che ha colpito il cantante pugliese nella notte tra il 19 e 20 marzo. L’arista dovrà osservare un periodo di riposo prima di tornare allo stile di vita precedente, anche se il consiglio dei medici è di rallentare il “ritmo”. Fiducioso sul recupero di Al Bano è in primis il primario di Neurologia dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce: «Non mostra una reazione depressiva», ha dichiarato il medico che lo ha in cura, Giorgio Trianni. Inoltre, Al Bano non ha riportato danni alle corde vocali e ha mostrato una ripresa molto rapida. La direttrice generale dell’Asl di Lecce ha, però, “bacchettato” il leone di Cellino San Marco ai microfoni di Pomeriggio 5: «Sicuramente ha sottovalutato i sintomi», ha dichiarato Silvana Melli, secondo cui comunque l’episodio è stato tranquillo «perché si è intervenuti prontamente».

Un affondo chiaro, deciso e senza appelli, anche se lascia comunque delle “zone grigie” Romina Power nel rispondere alle critiche subite dopo il malore di Al Bano da non precisate trasmissioni televisive (la Vita in Diretta? Pomeriggio 5?). Un lungo post, riportato dal Il Tempo, che spiega come Romina Power non abbia alcuna intenzione di passare come la causa del malore e dell’attacco ischemico di Al Bano Carrisi. «Vi prego di riflettere bene – ha scritto ieri l’ex moglie di Al Bano – prima di fare commenti sulla mia persona, manipolati dalla sete di gossip. Con le vostre insinuazioni, dicendo che sono io la causa del malore di A Bano, facendo un danno alla mia immagine, non ci guadagnate in audience e certamente non aiutate lui a guarire». Secondo l’ex moglie ancora molto legata al cantante di Cellino San Marco – che per forza di cose ha dovuto interrompere il tour in giro per il mondo proprio con Al Bano – la famiglia “allargata” dei Carrisi è tutt’altro che divisa, da Loredana Lecciso a tutti i figli fino alla prima e indiscutibile unica moglie di Al Bano, la bella Romina. «Nella nostra famiglia regna solo armonia sia sul palco, che altrove. Al Bano ora è circondato dall’affetto di tutti i suoi figli ed in questo momento così delicato ha bisogno solo di calma per poter guarire. Non certo di trasmissioni dove si cerca di fare del gossip anche intorno ad una faccenda grave di salute, com’è capitato a lui». Chiede rispetto Romina Power, lo chiede per la famiglia e soppiatto per lui, il cantante pugliese più amato dal pubblico; «abbiate rispetto per una famiglia che in questo momento difficile pensa solo alla pronta guarigione di Albano».







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Vita in diretta

Ultime notizie