Ulisse, Il piacere della scoperta/ Diretta streaming e anticipazioni puntata 29 aprile 2017: la Gioconda

- Alessandra Pavone

Ulisse – Il piacere della scoperta, anticipazioni puntata 29 aprile 2017: Alberto Angela si occuperà di una delle opere più celebri di Leonardo Da Vinci, la Gioconda

Alberto_Angela_Ulisse_scoperta_LaPresse
Alberto Angela vs Provincia di Belluno, Meraviglie - La Presse

La prima serata di Rai Tre di oggi, sabato 29 aprile 2017, è all’insegna della cultura e ci offre un nuovo appuntamento con “Ulisse – Il piacere della scoperta”, il programma condotto da Alberto Angela. In questa puntata la trasmissione ci illustrerà la formazione artistica di Leonardo e i suoi molteplici interessi: dalla medicina alla meccanica passando per l’ingegneria, il volo, l’urbanistica, l’architettura, la scultura e la pittura. Attraverso le telecamere del programma potremo osservare da vicino il famoso Autoritratto tracciato da Leonardo in età ormai avanzata, custodito presso la Biblioteca Reale di Torino. In una puntata dedicata a Leonardo non si può non dedicare un servizio al suo dipinto più famoso, La Gioconda: perché è così famosa? Chi è veramente la donna del ritratto? Da dove deriva il suo fascino? Perché da una parte la Gioconda sembra che ci guardi e dall’altra che sfugga al nostro sguardo? Sono queste le domande a cui si cercherà di rispondere. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere Ulisse – Il piacere della scoperta sintonizzandovi su Rai Tre, potrete seguire il programma anche in diretta streaming sul sito di Raiplay.it, cliccando qui.

Alberto Angela torna in pista: stasera, venerdì 28 aprile 2017, Rai 3 trasmetterà una nuova puntata di Ulisse – Il piacere della scoperta. Il programma di divulgazione storica e scientifica si occuperà in prime time della Gioconda, il celebre dipinto realizzato da Leonardo Da Vinci all’inizio del 1500. Tantissima, come è facile immaginare, la carne al fuoco: la Gioconda è tra i più celebri lavori di Da Vinci, anche grazie allo sguardo estremamente enigmatico della sua protagonista. “Perché da una parte la Gioconda sembra che ci guardi e dall’altra che sfugga al nostro sguardo?” si legge infatti sulla pagina Twitter della trasmissione (clicca qui per il post). Naturalmente, il presentatore dovrà dedicare un ampio focus anche al poliedrico artista che l’ha realizzata: si partirà inevitabilmente dal Louvre, dove è conservato il dipinto, ma si viaggerà poi fino a Vinci – il paesino che ha dato i Natali a Leonardo – per approfondire i suoi numerosi interessi – dalla meccanica alla pittura, dall’anatomia all’urbanistica – e la sua formazione. Ulteriori tappe di Ulisse – Il piacere della scoperta saranno la Biblioteca Reale di Torino, dove è conservato l’Autoritratto del pittore in età avanzata, e il museo Leonardiana di Vigevano.

Ma a chi si è ispirato davvero Leonardo Da Vinci per realizzare la Gioconda? Alberto Angela non tralascerà nemmeno questo dettaglio, addentrandosi tra i dettagli della commissione dell’opera e delineando il viaggio dell’artista in Francia, proprio insieme al dipinto. Non mancheranno diversi esperti, per affrontare al meglio l’argomento: il conduttore darà il benvenuto alla costumista Nanà Cecchi, agli storici dell’arte Antonio Forcellino e Ernesto Solari e al professore Carlo Pedretti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori