TEA FALCO/ Bibi Mainaghi, l’attrice svela il perchè della dizione “errata” del suo personaggio(1993, La serie)

- Maria Ravanelli

Tea Falco è Bibi Mainaghi: cambio di rotta in vista per l’imprenditrice? Bibi rimarrà al fianco di Leonardo Notte? (1993, La serie oggi 16 maggio 2017)             

1993_cast_cs_2017
Tea falco, Bibi in 1993

Questa sera su Sky Atlantic ha inizio la serie “1993” in cui la bella Tea Falco torna col suo personaggio Bibì Mainaghi, che abbiamo già conosciuto nella scorsa stagione “1192”. Cosa cambia rispetto allo scorso anno? La Falco lo spiega a TvBlog: “Il personaggio quest’anno subisce un’evoluzione drastica. Da figlia di papà, milanese e con problemi di tossicodipendenza, diventa un’imprenditrice collusa. Per interpretare a questo ruolo mi sono ispirata ad un samurai. E’ come se fossi diventata mio padre, Michele Mainaghi”. L’attrice inoltre sottolinea come la dizione del suo personaggio sia volutamente errata “volevo che le persone ridessero. – spiega l’attrice, che continua – Mi piaceva scherzare su alcune ragazze milanesi che hanno questo tipo di timbro. Ti arrandi così? (ride, ndr)”. Le critiche non l’hanno infastidita, giura: “No, assolutamente: ho riso. Mi ammazzo dalle risate quando vedo il video ‘Peter Griffn muore vedendo Tea Falco’”.

Tra i protagonisti più attesi di c’è Tea Falco che interpreta il ruolo di Bibi Mainaghi la figlia di un ricco imprenditore che passa dei guai davvero importanti nell’ultima serie. Sicuramente l’attrice ha trovato un modo simpatico e intelligente di ricordare l’appuntamento di questa sera. Infatti ha pubblicato su Imgrum un video che la vede cantare ”La solitudine”, grande successo di quegli anni di Laura Pausini, a Edicola Fiore. Così ha voluto ricordare che stasera inizia la seconda stagione di che porterà il titolo di . Nel commento Tea Falco, Bibi Mainaghi, scrive: “Emozione stamattina! Io che canto La solitudine di Laura Pausini vestita anni novanta! #1993LaSerie, sogno che si realizza, grazie Edicola fiore”, clicca qui per il video e per i commenti dei follower. (agg. di Matteo Fantozzi)

L’abbiamo conosciuta come la ribelle di casa Mainaghi, tra eccessi, brindisi e problemi di troppo: Bibi Mainaghi si prepara a tornare sul piccolo schermo di Sky Atlantic in 1993, sempre con il volto dell’attrice Tea Falco. Un personaggio che, nel corso della prima stagione, ha subito un cambiamento radicale dopo l’arresto e il suicidio del padre. L’uomo – inaspettatamente – ha scelto di lasciare proprio a lei le redini del suo impero. Un impero, ahimè, già invischiato e sporco, cosa di cui Luca Pastore era perfettamente a conoscenza. Malato di AIDS a causa di una trasfusione con sangue infetto (con sacche smerciate proprio dai Mainaghi), Pastore aveva avvicinato Bibi ancor prima che il padre morisse, ed era stato in seguito allontanato quando la giovane aveva compreso il motivo per lui aveva iniziato una relazione con lei. Gli ultimi episodi di 1992 avevano mostrato un tiro alla fune carico di colpi di scena tra i due protagonisti: mentre Bibi – sotto minaccia – ha dovuto cercare il modo di insabbiare gli errori di suo padre (che altri hanno pagato a prezzo altissimo), Pastore ha provato in tutti i modi a smascherarla, arrivandovi molto vicino. Solo una cimice posta sotto al tavolo lo aveva costretto a fermarsi…

Da dove ripartirà dunque la protagonista di 1993? Bibi Mainaghi non è alla ricerca di soldi o di potere. Non deve lottare per un pizzico di notorietà e per costruirsi una carriera, come è costretta a fare invece Veronica. Sono cose che ha già: ma a quale prezzo? Le anticipazioni relative al personaggio di Tea Falco in 1993 rivelano che Bibi si troverà nuovamente faccia a faccia con quella realtà oscura che l’ha costretta a tacere quel che suo padre aveva commesso, che l’ha obbligata a seppellire la verità e riempire Luca di menzogne: forse, alla fine, sceglierà la speranza, sceglierà di combattere. Al termine della prima stagione, Bibi Mainaghi aveva ormai iniziato una relazione stabile con Leonardo Notte: nell’ultima scena la si vede camminare al fianco del pubblicitario, euforico per aver appena ricevuto una bella notizia. Nel frattempo, la Polizia – su ordine di Di Pietro – sta sequestrando il terremo del cantiere di proprietà dei Mainaghi: proprio lo stesso dove Leonardo ha seppellito il corpo senza vita di Rocco… È qui che li ritroveremo entrambi, stasera martedì 16 maggio 2017, per la prima puntata di 1993?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori