Non uccidere 2/ Anticipazioni terza puntata 19 giugno e news: ascolti in lieve calo

- Fabiola Iuliano

Non uccidere 2, anticipazioni terza puntata 19 giugno: Giorgio Lombardi continuerà a indagare sulla morte di Lucia con l’aiuto di Viola, la figlia del presunto assassino.

miriam_leone_non_uccidere_cs_2017
Miriam Leone, Non uccidere 2

NON UCCIDERE 2, ANTICIPAZIONI TERZA PUNTATA 19 GIUGNO 2017

Calano leggermente i dati Auditel – Se la Rai si aspettava che Non uccidere 2 conquistasse i sorprendenti ascolti di fiction di grandi successocome La porta rossa, è rimasta inevitabilmente delusa. La seconda puntata andata in onda ieri sera sul secondo canale si è riconfermata, infatti, poco distante dall’esordio peggiorando leggermente tale risultato. I problemi di Valeria hanno raggiunto ieri il 5,2% di share corrispondenti a 1.089.000 appassionati. Di poco superiore erano stati i risultati dell’esordio durante il quale la fiction con Miriam Leone aveva raggiunto il 5,70% di share e 1.200.000 spettatori. Nonostante il cambiamento di rete, più adatto al genere fiction, vengono così mantenuti i dati Auditel della prima stagione andata in onda su Rai 3. Nella presentazione del programma, Dallatana aveva dichiarato che tali ascolti erano forse causati da un canale non adatto al prodotto presentato: “Gli ascolti della prima stagione sono stati dovuti probabilmente alla collocazione non adatta al genere di prodotto. Quanto mi aspetto che faccia? Non mi sbilancio, mi aspetto che faccia qualcosa vicino alla media di rete; ma poi non è così importante; conti che riesca a portare un altro titolo forte su Rai2“. Come prenderà ora questi dati non eccellenti?

Il giudice Giordani ha assistito ad un crimine? – Non uccidere 2 tornerà il 19 giugno 2017 per due nuovi episodi, rispettivamente il quinto e il sesto sui 12 in programma nel corso della stagione estiva (altri 12 invece verranno trasmessi in autunno). Nel primo di essi si parlerà del misterioso caso di una donna, Lavinia, morta a causa dello Shibari, un pericoloso gioco erotico. Poco dopo verrà ritrovato anche il corpo di Antonio, il marito di Giada Pinto, che non ha più fatto ritorno a casa dopo avere partecipato a quella stessa pratica. Le indagini si faranno sempre più complicate e porteranno ad interrogare Sonia, che aveva partecipato a quel gioco fatale. La donna ammetterà che i tre non erano soli in quel momento e che il giudice Giordano era presente durante quella pericolosa pratica: sarà dunque necessario coinvolgerlo nelle indagini, come persona informata sui fatti. Ma ancora una volta non tutto andrà come previsto e la verità potrebbe riservare clamorose sorprese. (Agg. di Dorigo Annalisa)

Un misterioso caso di rapimento – Un nuovo caso giungerà all’attenzione di Valeria nella terza puntata di Non uccidere 2, in onda su Rai 2 il prossimo lunedì 19 giugno. In esso, il personaggio interpretato da Miriam Leone dovrà indagare sul rapimento di due bambini che in un primo momento sembrerà essere abbastanza chiaro: sul padre dei piccoli infatti pendeva già un’ordinanza restrittiva e tutto farà pensare che proprio lui li abbia sottratti alle cure della madre. La situazione finirà per peggiorare quando uno dei due fratellini riuscirà a fuggire dal luogo in cui era stato rinchiuso ma verrà ritrovato privo di vita, in circostanze misteriose. Davvero può essere stato il padre a spingersi a tanto? Molti dettagli non torneranno alla Ferro e alla sua squadra, che eviteranno di dare tutto per scontato: le sorprese dunque non mancheranno nell’ennesimo episodio della serie di Rai 2, chi sarà davvero il colpevole di questo delitto? Valeria Ferro scoprirà di nuovo la verità? (Agg. di Dorigo Annalisa)

Andrea scoprirà il segreto di Valeria – Trame avvincenti e atmosfere noire anche per la seconda puntata di Non uccidere 2, che  ha portato l’ispettore Valeria Ferri a indagare sulla misteriosa morte di un minore. La vicenda, dai risvolti inaspettati, celava una storia di abusi familiari abilmente insabbiata da una persona insospettabile, la zia del bambino, che pur di coprire suo padre ha fatto di tutto per far ricadere la colpa su suo cognato. La squadra mobile, dopo una serie di indagini, è riuscita ad avere un quadro generale della situazione, ma è stato grazie all’intuito dell’ispettore Valeria Ferro che il caso, dopo una serie di supposizioni, ha finalmente imboccato la strada giusta. La puntata, però, è stata segnata in particolare dal dolore della protagonista, che per sentirsi meglio e trovare sollievo dai suoi tormenti ha cominciato ad abusare di farmaci. Di questa dipendenza si parlerà anche nella prossima puntata, in onda il 19 giugno 2017, quando Andrea scoprirà che Valeria, in realtà, non ha mai smesso di assumere le sue medicine. Ci saranno nelle conseguenze?

Giuseppe Menduni sta coprendo il vero assassino? – Il passato di Valeria Ferro è tornato a galla anche nel corso della seconda puntata di Non uccidere 2, quando il dolore ha avuto la meglio e ha costretto la protagonista a rinunciare a ciò che ama di più al mondo: il suo lavoro. A prendere il suo posto nelle indagini sulla morte di Lucia, infatti, è stato Giorgio Lombardi, che dopo aver incontrato Viola Menduni ha scoperto che Giuseppe, in base agli spostamenti del suo cellulare, non può aver ucciso la donna. Il vero padre di Valeria Ferro sta coprendo qualcuno? Il passato dell’ispettore continuerà a tingersi di mistero anche nella prossima puntata, quando Giorgio Lombardi, determinato a seguire la sua intuizione, incontrerà nuovamente la giovane Viola. L’agente, in particolare, chiederà alla ragazza di assumere un ruolo di primo piano nelle sue indagini, che la porteranno a indossare una microspia pur di strappare a suo padre la verità sull’omicidio di Lucia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori