Un posto al sole: Claudio deluso da Serena (Anticipazioni puntata 4 luglio)

- Annalisa Dorigo

Anticipazioni Un posto al sole, puntata 4 luglio: Serena è confusa sui suoi sentimenti per Claudio e decide di non partecipare alla prima dello spettacolo teatrale.

claudio_un_posto_al_sole
Un posto al sole

UN POSTO AL SOLE, ANTICIPAZIONI 4 LUGLIO

C’è grande attesa per la puntata di Un posto al sole nella quale lo scontro tra Roberto e Matteo, potrebbe portare a conseguenze drammatiche. Ferri sarà all’inseguimento del rivale, portando con sé la pistola presa dalla cassaforte di casa: uno dei due si farà male? All’interno della famiglia Ferri ci sarà un’altro problema da affrontare: l’assenza di Filippo durerà ancora e Serena sarà molto confusa sui suoi sentimenti per Claudio. Per questo, temendo di perdere il controllo delle sue azioni, deciderà di non partecipare alla prima dello spettacolo teatrale di Gigi Del Colle deludendo sia il padre che il cognato. Una divertente querelle che tiene banco da giorni arriverà domani alla svolta: grazie all’intervento di Ornella e di Otello, Raffaele e Eugenio, dopo avere discusso esprimendo i loro pareri contrastanti, giungeranno ad un accordo riguardante il nome da dare al piccolo in arrivo. Quale sarà?

Rai 3 trasmetterà questa sera una nuova puntata di Un posto al sole nella quale terranno banco le conseguenze relative all’inseguimento di Roberto a Matteo. Tra i due storici rivali accadrà qualcosa di inaspettato che potrebbe causare gravi problemi ad uno di loro: chi sarà a farne le spese? Serena sarà ancora preoccupata per il rapporto che si è venuto a creare con Claudio e deciderà di allontanarsi da lui, decidendo persino di non prendere parte alla prima dello spettacolo di Gigi Del Colle. Claudio sarà molto sorpreso da questa decisione, che lo porterà a riflettere sui sentimenti di Serena: è davvero spaventata di quello che potrebbe fare? Si sta innamorando del cognato?

Tra i tanti problemi ci sarà spazio anche per la soluzione della divertente scaramuccia relativa al nome del figlio di Eugenio e Viola. Raffaele aveva insistito a lungo affinché gli fosse dato il suo stesso nome, mentre il Magistrato era apparso di parere del tutto diverso. A scendere in campo su una questione molto complicata sarà oggi Ornella, che potrà contare anche sull’appoggio di Otello: sarà lei ad offrire al marito e al genero un’opzione che non aveva preso in considerazione. Raggiungerà l’obiettivo che si era prefissata? Sarà questa la fine di una querelle, altrimenti destinata a tenere banco per tutta la durata della gravidanza?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori