Lorella Cuccarini / Il dualismo con l’amica-nemica Heather (Techetechetè)

- Bruno Zampetti

Questa sera su Rai 1 andrà in onda una puntata speciale di Techetechetè dedicata al ballo. E non poteva mancare tra protagonisti Lorella Cuccarini, “la più amata degli italiani”

lorella_cuccarini_01_2017
Lorella Cuccarini

LORELLA CUCCARINI, LA PIÙ AMATA DAGLI ITALIANI TORNA IN TV (TECHETECHETÉ)

Questa sera su Rai 1 andrà in onda una puntata speciale di Techetechetè dedicata al ballo. E non poteva mancare tra protagonisti Lorella Cuccarini, “la più amata degli italiani”, come fu definita negli anni Ottanta quando al fianco del suo pigmalione Pippo Baudo ha conquistato i cuori degli italiani con le sue performance e i suoi balletti in “Fantastico”. Facendo un tuffo nel passato, Lorella Cuccarini soprattutto in quelli che per lei sono stati anni magici, gli Ottanta, ha sempre incarnato un ruolo da grandissima professionista, a partire da quando giovanissima studiava danza, senza pensare ancora che sarebbe diventata un’icona nel mondo della televisione. L’incontro con Pippo Baudo è stato assolutamente fondamentale per la sua carriera, con il passaggio a Mediaset però, al contrario di quanto accaduto per il suo mentore, che ha rappresentato la vera, autentica svolta per la carriera di Lorella. 

In particolare, proprio dopo il passaggio a Canale 5, la canzone “La notte vola” è diventata il più grande successo discografico di Lorella Cuccarini. Oltre alle performance da straordinaria ballerina e showgirl, l’artista romana ha conosciuto la vetta della hit parade proprio come era accaduto all’amica-nemica Heather ai tempi di “Disco bambina”. E proprio a Mediaset (allora ancora Fininvest) Lorella Cuccarini ha saputo diventare ancor di più un volto familiare nelle case di tutte gli italiani.

Lorella Cuccarini ha condotto alcune fortunate edizioni del varietà “Paperissima” al fianco di Marco Columbro, col quale il sodalizio professionale è stato fruttifero e duraturo. Nel 1995 Lorella Cuccarini si è tolta anche lo sfizio della partecipazione sanremese, confermando le sue eccellenti doti vocali con il pezzo “Un altro amore no”. Con gli anni, l’impegno a Mediaset è continuato con l’eccellente organizzazione dello spettacolo stile Telethon “Trenta ore per la vita” e con la conduzione di “Buona domenica”, un altro cavallo di battaglia per Lorella Cuccarini passata di fatto dal ruolo di showgirl e ballerina a quella di conduttrice e padrona di casa. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori