Barbara De Rossi/ Il rapporto con la figlia Martina (Reazione a Catena di sera)

- Matteo Fantozzi

Barbara De Rossi è tra gli ospiti del programma di Rai Uno Reazione a Catena di sera, condotto da Amadeus. Vedremo una versione diversa dell’attrice e conduttrice. La carriera e la vita.

barbara_de_rossi_2016
Barbara De Rossi

RIVELAZIONI SULLA VITA PRIVATA

Donna, madre e volto dello spettacolo impegnato e amato quello di Barbara De Rossi. Questa sera i fan possono vederla alle prese con i quiz di Reazione a Catena di sera, ma la De Rossi ha una vita privata molto impegnata. Lo svela lei stessa in un’intervista di qualche tempo fa a Lecittàdelledonne, dopo parla del rapporto con sua figlia: “Ho modificato la mia vita e il mio lavoro per essere presente nella vita di Martina e ne sono orgogliosa. Mia figlia ormai è una bellissima ventenne. Per fortuna, non sogna minimamente di fare l’attrice. – e ancora racconta – Sarebbe una perfetta modella da passerella, perché è alta 184, ha ripreso da suo padre che è molto alto, ma vuole fare altro nella vita. Ha studiato trucco in una scuola specializzata . Non l’ho fatta vivere all’ombra dell’ego della madre attrice, ha una vita come tante altre ragazze della sua età, ha vissuto nella semplicità come me che provengo da una famiglia comune”.

DAL TEATRO ALLA TV

Le apparizioni sul palcoscenico di Barbara De Rossi rappresentano ogni volta un pretesto per recuperare “quella tradizione di grandi personaggi che il nostro teatro sta un po’ perdendo”. “Ricordo quando andavo a vedere gli spettacoli da bambina: i ruoli, soprattutto femminili, erano molto più potenti. Questo testo [quello di Lady Macbeth, ndr] vuole in qualche modo ritrovare le radici di quel teatro che può esprimere cose di grande sostanza”. Ed è anche un nuovo tassello di “un percorso personale in difesa delle donne di cui sono molto soddisfatta, iniziato nel ’98 con l’Associazione Salva Mamme”. Tale percorso è inoltre sfociato nella conduzione de Il terzo indizio, che, come riportato dall’Ansa, tornerà a settembre per sei nuovi racconti tutti al femminile. (agg. di Rossella Pastore)

L’ESPERIENZA TELEVISIVA

Barbara De Rossi è fra le vip più amate dagli italiani e non solo per la vicenda televisiva che ha vissuto di recente, ma anche per la sua capacità di parlare direttamente al cuore del pubblico. Simbolo della lotta contro la violenza alle donne, l’attrice e conduttrice è ritornata di recente sul palco con Coro di donna e uomo, un recital scritto da Gianni Guardigli ed in cui la De Rossi si trova al fianco di Francesco Branchetti. Questa sera, lunedì 14 agosto 2017, sarà invece ospite di Reazione a Catena, il game show di Amadeus in onda su Rai 1. Questo sarà il primo intervento della vip in un contesto meno serioso a quelli a cui è abituata, anche se ha dimostrato in tanti anni di carriera di non tirarsi di fronte a nulla. A conferma di questo, l’abbiamo vista nei panni di mentore a Selfie – Le cose cambiano di Simona Ventura. Dopo essere stata il volto di Amore Criminali per diverse edizioni, Barbara De Rossi si è ritrovata infatti a dover abbandonare la guida del programma, affidato successivamente ad Asia Argento. Un evento che l’ha colpita in modo particolare e che l’ha spinta a lasciare le braccia della Rai per dirigersi verso la Mediaset. La troviamo infatti attualmente alla conduzione di Terzo Inizio, il programma di cronaca di Rete 4 rivolto ai grandi casi italiani in cui la vittima è una donna.

I PROSSIMI PROGETTI LAVORATIVI

In una recente intervista all’Ansa, Barbara De Rossi ha avuto modo di parlare dei suoi prossimi progetti lavorativi. Ritornerà infatti al fianco di Francesco Brachetti non solo per Coro di donna e uomo, ma anche per la Il bacio, una turnée in cui la coppia affronterà delle letture impegnative della storia dell’umanità, un excursus fra le varie epoche che riporterà entrambi sui palcoscenici italiani a partire dal prossimo gennaio. Il Coro di donna e uomo è stato invece promosso grazie ad un concerto di interventi, che vedrà al centro le donne di ieri fino a quelle di oggi. Dalla mitologia greca con Andromaca e Fedra, fino al misticismo di Lady Macbeth, che. Un modo per recuperare quella tradizione di grandi personaggi che secondo la De Rossi il teatro nostrano ha perso negli ultimi decenni.

LA CARRIERA

Nata nel 1960, Barbara De Rossi si affaccia nel mondo dello spettacolo grazie alla vittoria di Miss Teenager nel 1976. E’ qui che incontra Alberto Lattuada, Presidente di giuria, che la nota e decide di scritturarla per un servizio realizzato per Odeon, Fanciulle in fiore. Debutta in seguito al cinema in Così come sei al fianco di Marcello Mastroianni, per poi unirsi a Virna Lisi nel film La cicala. Diventa uno dei volti più noti dei fotoromanzi della casa editrice Lancio, ma raggiunge la popolarità grazie a Storia d’amore e d’amicizia, uno sceneggiato televisivo in cui partecipano Ferruccio e Claudio Amendola, Elena Fabrizi e Massimo Bonetti. Sarà l’inizio di un lungo periodo in cui Barbara De Rossi alternerà il lavoro per il grande schermo e quello per le reti televisive. La troviamo infatti negli anni ’80 ne La Piovra, la saga televisiva di Damiano Damiani con protagonista Michele Placido.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori