BATTITI LIVE 2017 / Pagelle e anticipazioni: la prossima tappa a Taranto con una gradita sorpresa

- Jacopo D'Antuono

Le pagelle della terza puntata di Battiti Live 2017, Riki entusiasma i fan con Polaroid, Marco Masini propone un medley nostalgico: i top e i flop della serata. 

battiti_live_2017
Battiti Live 2017

L’ULTIMA TAPPA A TARANTO

Gli appassionati di musica dovranno attendere una settimana per assistere all’ultima puntata di Battiti Live 2017, il concerto ideato da Radionorba che ha calcato in questa lunga estate molte città italiane. Mercoledì 23 agosto verrà trasmessa su Italia 1 la registrazione dell’evento presentato a Taranto qualche giorno fa e seguito da una folla festante nel lungomare della località pugliese. Si è trattato di un’avventura sorprendente, culminata con una grandissima sorpresa proprio nell’evento finale: in occasione dei quarant’anni di Ti amo, una delle hit più amate e conosciute della musica italiana, Gabry Ponte ha remixato il singolo, facendo ballare migliaia di persone. Il Presidente di Radionorba Marco Montrone ha faticato a nascondere la propria soddisfazione per un’avventura sorprendente, resa ancora più soddisfacente grazie alla presenza del concerto su Italia 1: “L’opportunità che ci ha dato Italia 1 di presentare il nostro show a milioni di italiani è stata una gratificazione importante per me e per tutte quante le persone che hanno lavorato a questo tour. Senza falsa modestia, Battiti era già riconosciuto come uno degli eventi più importanti d’Italia sia dagli addetti ai lavori, che dal pubblico. Avere il timbro di Italia 1 quest’anno è motivo di grande orgoglio”.

L’ANNUNCIO EMOZIONA LE FAN DI RIKI

Tutte pazze per Riki, la star più attesa della puntata di Battiti Live 2017 di Andria trasmessa ieri sera in differita su Italia 1. Il vincitore della categoria canto di Amici non ha deluso le aspettative, portando in scena i suoi tre brani più famosi (Polaroid, Perdo le parole e Balla con me) e facendo cantare a squarciagola le sue emozionatissime fan. E’ lui l’indiscussa sorpresa musicale di questa estate del 2017, come confermato dai tantissimi commenti pubblicati nella sua seguitissima pagina Facebook in seguito alla performance di Andria. Numerosi i complimenti nei suoi confronti, diventati un vero e proprio tripudio di entusiasmo davanti alla dichiarazione di Marcuzzo riguardo la creazione di un secondo album. Scrive infatti nella sua Official Page: “Isolato per scrivere il secondo disco e secondo me non ve lo aspettate così!” (clicca qui per vedere la foto e leggere i tantissimi commenti del suo pubblico). A distanza di pochi mesi dal suo primo grande successo, Riki tornerà dunque con un nuovo progetto innovativo?

PAGELLE TERZA PUNTATA: TANTI SPUNTI POSITIVI

Ed ecco puntuali le nostre pagelle post puntata di Battiti Live. Ieri sera, su Italia 1, è stata trasmessa in differita la registrazione di Andria. Serata caliente come le precedenti per quanto riguarda la partecipazione del pubblico, che ha accolto tra gli applausi ogni ospite. Tra i più acclamati c’è sicuramente Riki, che ha fatto ballare la piazza con una tripla esibizione: Polaroid, Perdo le parole e Balla con me. Il baby talento si trova a suo agio sul palco e dà la sensazione di vivere un momento di grande crescita dal punto di vista professionale. Anche Marco Masini riesce ad emergere, lo fa con un medley nostalgico che ripercorre i suoi successi passati. Frizzante l’apertura di Fabri Fibra coi suoi singoli Fenomeno e Pamplona. Elodie incanta con il brano estivo Verrà da sè, mentre Alessio Bernabei sembra accusare un calo di popolarità. Bene i due timonieri della serata: Alan Palmieri e Elisabetta Gregoraci ci hanno stupito. Premiata la loro spontaneità.

LA CHIUSURA GRINTOSA DI ERMAL META

Nelle nostre pagelle non poteva mancare una nota di merito per Ermal Meta, protagonista di una chiusura strong con Ragazzo Paradiso e Vietato Morire. L’ex di Sanremo ha trovato una sua dimensione dopo la famosa kermesse ligure e l’entusiasmo del pubblico pugliese ne è la prova. Successo assicurato anche per Baby K, che va sul sicuro con Voglio Ballare con te. Non decolla Guè Pequeno con Milionario, mentre resta nell’ombra Vals, l’artista emergente che si è esibito con Mr Wonderful. Bene il giovanissimo Thomas: l’ex concorrente di Amici si è fatto apprezzare col suo brano Normalità. Per l’appuntamento finale di Taranto ci aspettiamo un altro grande spettacolo, così come è avvenuto in queste prime puntate di Battiti Live 2017, che si sono rivelate un successo dal punto di vista degli ascolti e del gradimento del pubblico. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori