Liron Meyuhas/ La specialista dell’hang drum (La notte della taranta)

Liron Meyuhas, percussionista israeliana, salirà sul palco della notte della taranta, questa sera, 26 agosto. Lo spettacolo verrà trasmesso in diretta da Rai5

26.08.2017 - Susanna Sala
liron_meyuhas_web
Liron Meyuhas a la notte della taranta

LA SPECIALISTA DELL’HANG DRUM

In questa edizione del “concertone” de La Notte della Taranta Yael Dickelbaum non sarà l’unica artista israeliana ad accompagnare sul palco il Maestro Concertatore Raphael Gualazzi, dato che ci sarò spazio anche per Liron Meyuhas, una cantante e percussionista originaria di Gerusalemme, specializzata soprattutto nel cosiddetto “hang drum”. Anche se ancora poco conosciuta alle nostre latitudini, questa 32enne artista è già stata protagonista in Italia proprio questa estate, quando ha suonato in occasione della XXV edizione del Festival Sete Sois Sete Luas di Pontedera dello scorso luglio, partecipando appunto come percussionista al complesso multietnico Les Rhytmes des 7 Lunes guidato dal vocalist Adil Smaali. Tra le performance più conosciute di Liron Meyuhas c’è sicuramente quella intitolata La Gitana e che ha spopolato su YouTube: nel videoclip, ambientato in un paesaggio desertico, l’artista israeliana dà un saggio della sua perizia nel suonare gli “hang drum” in un ritmo caratterizzano da un crescendo davvero irresistibile. (Agg. di Raffaele Flore)

L’ARTISTA AL SETE SOIS SETE LUAS DI PONTEDERA

È quasi terminata l’attesa per l’ultimo appuntamento de La notte della taranta, che andrà in onda in diretta su Rai 5. Lo show, che sarà trasmesso da Melpigliano, in provincia di Lecce, potrà contare sull’esibizione di tantissimi ospiti internazionali. Tra questi ci sarà anche Liron Meyuhas, cantante e percussionista israeliana la cui musica è fortemente influenzata da ritme and blues, groove e melodie orientali. Liron Meyuhas è stata recentemente ospite del Sete Sois Sete Luas di Pontedera, tenutosi lo scorso luglio ed incentrato sulla musica nomade ed itinerante. L’artista israeliana ha partecipata allo show all’interno del gruppo noto col nome di Les Rythmes des 7 lunes, composto da ben cinque artisti internazionali. Tra questi c’era anche la cantante italiana Elena Floris. In tale occasione Liron Meyuhas ha incantato il pubblico grazie alle sue percussione dal puro stile orientale che hanno contribuito a far assaporare ai presenti la vera atmosfera di Gerusalemme. Lo scorso ottobre, invece, Liron Meyuhas è stata protagonista dell’Israel Week-The sound of middle east, presso l’Alexandreplatz Jazz Club di Roma. La manifestazione, che è stata organizzata grazia anche alla collaborazione dell’Ambasciata israeliana, è stata aperto il 4 ottobre proprio da Liron Meyuhas, che ha inondato l’atmosfera di ritmi orientali e spirituali.

LIRON MEYUHAS, CARRIERA

Liron Meyuhas nasce a Gerusalemme nel 1985. È un’artista estremamente poliedrica in grado di suonare tanti strumenti musicali differenti. Anche la sua musica subisce le influenze di ritmi differenti. Ha preso parte a tantissimi progetti internazionali che le hanno permesso di girare il mondo grazie alla sua grande passione per la musica. Lo scorso anno ha pubblicato il suo ultimo lavoro discografico intitolato La gitana, che raccoglie numerose influenze di grandi artisti internazionali, affiancati da elementi del tutto inediti ed innovativi. Tra gli strumenti preferiti di Liron Meyuhas c’è l’hang drum, un particolare tipo di percussione di origine orientale, completamente in metallo ed in grado di generare suoni e ritmi evocativi ed estremamente spirituali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori