GABRY PONTE/ La partecipazione al Summerfield 2017 (Battiti Live)

- Francesca Pasquale

Il disc jokey italiano Gabry Ponte è uno dei protagonisti della tappa di Taranto della kermesse musicale Battiti Live proposta nella prima serata di Italia 1.

gabry_ponte_wikipedia_2017
Gabry Ponte a Capodanno in musica

Sull’onda del successo del suo fortunato tormentone Tu sei (capace di totalizzare oltre 20 milioni di views sul proprio canale YouTube), dopo la sua esibizione nel corso dell’ultima tappa stagionale di Battiti Live 2017 (di cui stasera è in onda la replica su Italia 1 della tappa di Taranto), il disc-jockey e produttore discografico Gabriele “Gabry” Ponte sarà protagonista, a stretto giro di posta, anche di un altro appuntamento proprio assieme ai Sud Sound System, anche loro tra gli ospiti della serata tarantina. Infatti, dal prossimo 7 settembre riaprirà i battenti una kermesse divenuta un appuntamento fisso nel cartellone di fine estate, vale a dire il Summerfield che, per l’edizione 2017, sarà ancora ospitato a Cassano Magnago (Varese). Il 44enne DJ piemontese sarà tra gli headliner di quest’anno sabato 9 settembre in una serata che, a margine, sarà caratterizzata anche dalla cosiddetta “street food parade” e da una appendice di silent disco (con tre dj-set diversi) che partirà al termine del concerto live. (Agg. di R. G. Flore)

PAURA DURANTE IL SUO CONCERTO

Ultimo appuntamento stagionale con l’ormai consueta kermesse musicale estiva dei Battiti Live organizzata da Radionorba. Infatti, nella prima serata di Italia 1 viene proposta la puntata conclusiva di scena nella meravigliosa città di Taranto con la partecipazione di tantissimi artisti italiani tra cui il celebre disc jokey Gabry Ponte diventato famoso a cavallo tra la fine del vecchio millennio e l’inizio del nuovo nell’ambito del progetto discografico dei Eiffel 65. Un dj molto amato e seguito che in queste ultime settimane ha praticamente attraversato l’Italia da Nord a Sud, macinando chilometri e soprattutto regalando tantissime emozioni ai fan che hanno affollato i suoi concerti. Tuttavia in una delle ultime esibizioni, c’è stato un pericoloso episodio che ha rischiato di trasformare una festa in una tragedia. Nello specifico, durante il concerto tenutosi a Poggio Rusco, c’è stato un momento di forte paura per via dello spray al peperoncino spruzzato in mezzo alla folla. Per fortuna nulla di grave ma il responsabile della bravata sembra essersi dileguato nel nulla.

IL TORMENTONE TU SEI

Il disc jokey ex Eiffel 65, Gabry Ponte, in questa estate 2017 ha saputo conquistare il pubblico italiano con il nuovo tormentone Tu sei cantato assieme a Danti. Un pezzo che si rifà ad una straordinaria canzone lanciata da Umberto Tozzi negli anni Settanta, Tu. Nel corso di una recente intervista rilasciata nella trasmissione 195 Mi Casa, Ponte ha raccontato di come sia nato questo progetto discografico ringraziando Umberto Tozzi e gli eredi dell’autore Giancarlo Bigazzi per avergli dato la possibilità di rivederla in chiave moderna: “Sono sempre stato un fan di Tozzi. Una sera ho detto ‘provo a fare questa cosa’. Avevo già in mente la strumentale. Dalla prima volta che l’ho suonato, ho visto subito una reazione fuori dal normale. Ho notato che questo pezzo aveva scavalcato le barriere generazionali. Ho capito che era nel dna di qualsiasi italiano, anche nei ragazzini che non hanno vissuto in quegli anni. Così ho pensato di farlo diventare un singolo ed è intervenuto Danti, che secondo me ha scritto un testo molto emozionante. E poi abbiamo chiesto l’autorizzazione ad Umberto, che è stato molto disponibile. Così come gli eredi di Giancarlo Bigazzi”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori