RENEE SUTTON/ Matrimonio con Eliot Cohen, video: chi è la ricca ereditiera

- Stella Dibenedetto

Matrimonio Renee Sutton ed Eliot Cohen: i due rampolli dell’alta società americana si sono sposati con una cerimonia da favola, seguita da una grande festa.

Renee_SuttoneEliot_Cohen2017
Renee Sutton e Eliot Cohen - Foto Twitter

Ma chi è Renee Sutton, protagonista del matrimonio da favola sulla spiaggia di Monopoli costato tra i 20 ed i 25 milioni di euro, secondo diverse fonti? Si tratta come è ormai risaputo della figlia dell’immobiliarista Jess Sutton, ebreo di origine siriana nonché uno degli uomini più ricchi degli Stati Uniti, compagno delle partite a golf dell’attuale presidente Usa Donald Trump. Immobiliarista proprietario di edifici di prestigio nella Grande Mela, come quella che ospita ad esempio la Botique di Armani sulla Fifth Avenue, Sutton è sicuramente uno degli uomini più facoltosi del pianeta. Il particolare interessante, come stanno notando diversi siti di gossip, è che l’attenzione per la sposa e suo padre sta oscurando letteralmente il ruolo dello sposo, Eliot Cohen: quando si dice avere un suocero ingombrante… ma in questo caso sicuramente si esagera, anche se sicuramente Eliot è molto più attento, oltre che all’amore per la sua bella sposa, anche al patrimonio del quale entrerà ufficialmente a far parte. (agg. di Fabio Belli)

I PARTICOLARI DELLA CERIMONIA

Emergono tanti particolari in merito al party esclusivo organizzato a Monopoli, in provincia di Bari, per il matrimonio tra Renee Sutton ed Eliot Cohen. Al ricevimento principesco ha partecipato anche la regina del pop, Lady Gaga, avvistata sulle coste baresi a bordo di uno yacht lussuoso. Rito ebraico sulla scogliera: a deliziare gli invitati sono state le specialità della cucina ebraica “kosher”, ma non sono mancate anche quelle pugliesi, tra cui le immancabili orecchiette con le cime di rapa. Un menù ricco, da ben 100 portate. Gli sposi sono scesi da una scalinata in legno creata per l’occasione sulle note di “Can’t help falling in love” di Elvis Presley, accolti da cavalli e carrozze bianche. La festa è stata animata, stando a quanto riportato dal Giornale di Puglia, dal dj Axwell e dal concerto live di Lady Gaga. Dopo la festa per il loro matrimonio, Renee Sutton ed Eliot Cohen – secondo Repubblica – sarebbero subito tornati a New York. (agg. di Silvana Palazzo)

IL SÌ SULLE PAGINE DI TUTTI I GIORNALI INTERNAZIONALI

Le foto delle nozze di Renee Sutton ed Eliot Cohen, celebrate ieri a Monopoli, stanno facendo il giro del mondo. Il matrimonio milionario che Jess Sutton, immobiliarista statunitense con un patrimonio superiore a quello del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha voluto regalare alla figlia, ha conquistato le prime pagine dei giornali di tutto il mondo. Dagli Stati Uniti alla Spagna, dalla Francia all’Inghilterra, le immagini delle nozze sfarzose dei due giovani rampolli dell’alta società americana, hanno conquistato tutti. A colpire è soprattutto la giovane età della coppia. Lei, infatti, ha solo 21 anni mentre lui 19 anni. Un’età a cui non si pensa affatto al matrimonio, a meno che il tuo cognome non sia quello di famiglie ricche e benestanti come quelle dei due novelli sposi. La Puglia, dunque, grazie alle nozze milionarie Sutton-Cohen, conquista ancora una volta la pagine dei più importanti internazionali (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

ORA LA LUNA DI MIELE MA DOVE?

Renee Sutton ed Eliot Cohen si sono sposati ieri, sulla spiaggia di Santo Stefano di Monopoli. I due rampolli dell’alta società americana hanno scelto la Puglia per convolare a nozze spendendo la bellezza di 20 milioni di euro. In compenso si sono regalati un matrimonio da favola che ha reso felici non solo loro ma anche tutti gli ospiti arrivati in Italia dagli Stati Uniti. Dopo la cerimonia e il ricevimento, i primi ospiti sono ripartiti per l’America con i primi voli mentre su dove si trovi la coppia di novelli sposi vige il mistero. Renee Sutton ed Eliot Cohen si trovano ancora in Puglia o sono già partiti per la lune di miele? Dopo il matrimonio da sogno, la giovane coppia di innamorati avranno organizzato un viaggio di nozze altrettanto da favola? Le mete prescelte potrebbero essere la Polinesia, le Maldive o qualche isola sconosciuta ai poveri mortali (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

IL VIDEO DELLE NOZZE

Un matrimonio costato tra i 20 e i 25 milioni di euro non poteva che essere sfarzoso. La spiaggia di Santo Stefano, trasformata per l’occasione in una location sa sogno con tanto di baldacchino per il fatidico sì, ha fatto da cornice al sogno di Renee Sutton ed Eliot Cohen che, pur essendo giovanissimi, hanno deciso di convolare a nozze per la gioia delle rispettive famiglie. C’era tutto quello che ogni fanciulla sogna per il giorno del proprio matrimonio: abito principesco, carrozza trainata da cavalli bianchi, tantissimi giorni, giochi d’acqua e di luce, fuochi d’artificio, musica e tanto altro. Quella che Renee ed Eliot hanno offerto ai propri ospiti, grazie al conto in banca dei rispettivi genitori, è stata una festa unica, resa ancora più bella dalla straordinaria bellezza della Puglia che gli ospiti hanno potuto visitare per tutta la settimana. Molti invitati hanno già lasciato Monopoli mentre gli sposi dovrebbero essere ancora in Italia. Cliccate qui per vedere il video (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

UN MATRIMONIO DA FAVOLA

E’ stato un matrimonio da favola quello che è stato celebrato ieri, giovedì 31 agosto, sulla spiaggia Santo Stefano di Monopoli e che ha unito per sempre Renee Sutton ed Eliot Cohen. Lei è una dei cinque figli dell’immobiliarista Jeff, un impero di palazzi a Manhattan, affittati ai grandi marchi della moda e che vanta un patrimonio maggiore rispetto a quello di Donald Trump. Fedeli ai 25 milioni di euro che sarebbero stati spesi per le nozze, gli sposi si sono regalati un giorno indimenticabile. La cerimonia è durata poco meno di un’ora. La sposa è arrivata a bordo di una carrozza trainata da cavalli bianchi, esattamente come le principesse delle favole. Principesco anche l’abito. Renee Sutton ha indossato un vestito rigorosamente bianco, il colore scelto, insieme all’argento, anche per addobbare la location, con uno strascico e un’ampia scollatura sulla schiena. La gonna, ampia, era formata da tanti veli. A concludere il look una coroncina di pietre preziose sulla testa e una collana, apparentemente semplice al collo, Lo sposo Eliot Cohen, invece, indossava smoking nero e kippah sul capo. La cerimonia si è svolta sulla spiaggia di Santo Stefano con tanti curiosi che, appostati sulle piattaforme costruite appositamente per l’occasione o a bordo di imbarcazioni, anche cercato di rubare qualche scatto alla sposa.

LA GRANDE FESTA

Dopo la cerimonia, si è svolto il ricevimento nel Castello di Santo Stefano. Ad allietare i 415 invitati giunti dagli Stati Uniti sono stati i figuranti che hanno portato in scena la vita rurale della Puglia, i giochi d’acqua e di luce e gli spettacoli pirotecnici. Tanta musica, poi, per gli sposi e i loro ospiti: dall’Inno alla gioia di Beethoven a Imagine di John Lennon, God only knows dei Beach Boys fino alla musica dei Coldplay e alle hit più recenti da discoteca. Cento le portate servite dai circa 300 camerieri che hanno reso tutto più bello. Gli ospiti hanno gustato i piatti preparati secondo la tradizione kosher ma anche molti piatti pugliesi, in primis quelli di pesce. Dopo la grande festa, molti ospiti, arrivati in Puglia da diversi giorni, sono già ripartiti con il primo volo decollato per New York.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori