ANIME NERE/ Diretta streaming e trailer del film con Peppino Mazzotta su Rai Movie (oggi, 26 settembre 2017)

- Cinzia Costa

Anime nere, il film in onda su Rai Movie oggi, martedì 26 settembre 2017. Nel cast: Peppino Mazzotta e Marco Leonardi, alla regia Francesco Munzi. La rama del film nel dettaglio.

anime_nere_film
Il film in seconda serata su Rai Movie

Dramma poliziesco su Rai Movie che da’ spazio al cinema italiano con la messa in onda del film Anime Nere. La pellicola è stata diretta da Francesco Munzi ed ha partecipato alla settantunesima mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e in seguito ha vinto nove David di Donatello. Dario Zonta di My Movies sottolinea come sia ”un lavoro egregio e dall’affondo potente”. Spiega poi come sia un ”film racconto dai forti contrasti”. Sicuramente è un esperimento molto interessante e staremo a vedere come lo accoglierà il pubblico che seguirà la prima serata di Rai Movie. Su Imdb (Internet Movie Database) troviamo un voto piuttosto importante, un 6.8 su 10 grazie a oltre duemila giudizi. Il trailer, clicca qui per il video, ci offre diverse e interessanti anticipazioni per prendere una scelta in vista della programmazione di stasera. Anime nere va in onda su Rai Movie a partire dalle 21.10 e lo potremo seguire anche in diretta streaming, grazie a Rai Play, sui nostri dispositivi mobili come pc, tablet e smartphone cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

CURIOSITÀ

Una pellicola di genere drammatica e poliziesca che è stata diretta da Francesco Munzi che si è occupato anche del soggetto e della sceneggiatura con Gioacchino Criaco e Maurizio Braucci. La produzione del film è stata firmata da Fabio Conversi con Luigi Musini e Olivia Musini. La pellicola è stata prodotta da una collaborazione tra Italia e Francia nel 2014 ed è stato usato il dialetto calabrese reggino oltre all’italiano. Questo film ha fatto letteralmente incetta di Premi nell’edizione 2015 del David di Donatello primeggiando in ben 9 categorie tra cui il Miglior Film, il Miglior Regista, Miglior Produttore e Miglior montaggio. A questi premi vanno sommate sette nomination oltre che tre Nastri d’argento e molteplici altri premi. Insomma un vero capolavoro nel quale il ruolo di principale protagonista è stato affidato all’attore Peppino Mazzotta diventato famoso per il ruolo di Fazio nella fortunata fiction di Rai 1, Il Commissario Montalbano. Mazzotta è nato a Domanico nel 1971 ed in carriera vanta diversi film che hanno raggiunto una certa notorietà come Cado dalle nubi di Gennaro Nunziante, Noi credevamo di Mario Martone, Tienimi stretto di Luca Fortino e La misura del confine di Andrea Papini. In tv ha preso parte alle fiction Paolo Borsellino, Distretto di polizia, La mia bella famiglia italiana, Lampedusa – Dall’orizzonte in poi e Solo. (agg. di Cinzia Costa)

NEL CAST PEPPINO MAZZOTTA

Anime nere, il film in onda su Rai Movie oggi, martedì 26 settembre 2017 alle ore 21.10. Una pellicola drammatica e poliziesca che è stata prodotta in Italia nel 2014 dalla casa cinematografica Cinemaundici in collaborazione con Babe Films e Rai Cinema, per la regia di Francesco Munzi mentre il soggetto è stato tratto dall’omonimo romanzo scritto da Gioacchino Criaco. La sceneggiatura è stata rivista ed adattata dallo stesso regista con il supporto di Fabrizio Ruggirello e Maurizio Braucci, il montaggio è stato eseguito da Cristiano Travaglioli mentre le musiche della colonna sonora sono state composte da Giuliano Tavani. A comporre il cast ci sono Peppino Mazzotta, Marco Leonardi, Frabrizio Ferracane, Anna Ferruzzo e Barbora Bobulova. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

ANIME NERE, LA TRAMA DEL FILM

In questo film viene trattato lo spigoloso tema del traffico di droga, dove Luigi (Marco Leonardi) è proprio uno dei leader del settore agganciato addirittura con alcuni cartelli sudamericani. Suo fratello Rocco (Peppino Mazzotta) è invece un ricco imprenditore che vive a Milano insieme a sua moglie Valeria (Barbora Babulova) e alla loro adorata figlia. Rocco si è sempre detto contrariato allo stile e al modo illecito di vivere di suo fratello, nonostante ciò, è proprio grazie a lui se è diventato l’uomo che ora è. Infatti, proprio con i soldi del fratello Rocco si è potuto costruire una posizione e diventare un bravo e valido imprenditore. Rocco e Luigi hanno un terzo fratello, Luciano (Fabrizio Ferracane) che vive ancora in Calabria essendo molto legato alla sua terra e alle sue origini. Luciano infatti ha deciso di vivere in semplicità coltivando la sua terra e allevando alcuni animali in una sorta di fattoria. Il suo obiettivo è cercare di allontanarsi quanto più possibile dalle vite dei suoi fratelli per non finire in brutti giri come loro. Luciano ha un figlio di nome Leo (Giuseppe Fumo) che a causa del proprio carattere finisce in guai seri arrivando a mettersi contro uno dei più spietati clan della malavita calabrese. Nel venire a conoscere queste cose, Luigi decide di far ritorno in paese per aiutare il nipote ma prima di poter fare qualcosa viene barbaramente ucciso. A questo punto anche Rocco decide di tornare a casa con l’intenzione di vendicarsi di chi ha fatto del male al fratello. Tuttavia, le cose si complicano quando Leo da sempre molto legato allo zio Luigi decide di agire da solo, viene anch’egli ucciso brutalmente. Luciano ne è sconvolto, medita allora di sterminare tutta la sua famiglia, uccidendo dapprima il fratello Rocco e poi suicidandosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori