NESSUNO SI SALVA DA SOLO, RAI MOVIE/ Streaming video del film con Riccardo Scamarcio (oggi, 16 ottobre 2018)

- Cinzia Costa

Nessuno si salva da solo, il film in onda su Rai Movie oggi, martedì 16 ottobre 2018. Nel cast: Riccardo Scamarcio e Jasmine Trinca, alla regia Sergio Castellitto. Il dettaglio della trama.

nessuno_si_salva_da_solo
Il film in prima serata su Rai 3

Fulvia Caprara, su La Stampa, ha elogiato l’interpretazione di Riccardo Scamarcio in “Nessuno si salva da solo”: “Riccardo Scamarcio delinea, nei panni di Gaetano, i tratti di un protagonista perfetto. (…) Sergio Castellitto, che dirige il film basato sul libro della moglie Margaret Mazzantini… gli ha cucito addosso un Gaetano su misura che Scamarcio indossa con accattivante spontaneità, come se lo conoscesse da tanto tempo, forse da quando è nato”. Per Federico Pontiggia si tratta del miglio film della coppia Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini: “A renderlo migliore, crediamo, è innanzitutto l’ordinarietà dello status quo (…) Sergio e Margaret non cercano più l’esotico, il singolarissimo, il simbolico preterintenzionale, bensì si affidano alla sottrazione per antonomasia, quella dall’uno allo zero della coppia che non è più”. Ricordiamo che “Nessuno si salva da solo”, clicca qui per vedere una scena del film, andrà in onda su Rai Movie a partire delle 21.10 ma sarà possibile vederlo anche sintonizzando i propri dispositivi mobile a Rai Play, cliccando qui.

CURIOSITÀ SULLA PRODUZIONE DEL FILM 

Sergio Castellitto è il regista della pellicola che è stata proposta dal palinsesto televisivo di Rai Movie per questa sera a partire dalle ore 21,10. Il titolo del film è Nessuno si salva da solo ed è stato tratto dall’omonimo romanzo scritto da Margaret Mazzantini che ne è anche sceneggiatrice. La produzione della pellicola è stata firmata da Marco Cohen con Fabrizio Donvito e Benedetto Habib mentre le case cinematografiche che hanno contribuito alla realizzazione del film sono state Indiana Production, Wildside e Rai Cinema con il contributo del MiBACT in collaborazione con Mondadori, la distribuzione invece, è stata gestita dalla Universal Pictures Italia. Il montaggio del film è stato realizzato da Chiara Vullo con gli effetti speciali di “Effetti Digitali Italiani” e le musiche di Arturo Annecchino. Tra il libro e il film ci sono alcune differenze, soprattutto nel tono adottato che è più agrodolce nella versione cinematografica. Nella colonna sonora del film ci sono anche brani di Lucio Dalla, e altre canzoni che fanno parte del repertorio classico della canzone italiana. Due delle nomination ricevute dal film sono andate ai due protagonisti, che secondo i critici hanno dato un’ottima prova d’attore uscendo anche dai ruoli che gli sono più consueti. Il cammeo di un cantante è un po’ un’abitudine di Castellitto: in un altro dei suoi film si era trattato di Enzo Jannacci, hanno sempre un ruolo positivo.

NEL CAST RICCARDO SCAMARCIO

Nella prima serata di oggi, martedì 16 ottobre su Rai Movie andrà in onda dalle 21.10 la pellicola drammatica Nessuno si salva da solo (2015). La regia è dell’attore italiano Sergio Castellitto, la sceneggiatura è tratta da un libro di Margaret Mazzantini che lo ha anche adattato per il grande schermo mentre il cast è formato da Riccardo Scamarcio (Gaetano) e Jasmine Trinca (Delia). Compaiono anche il cantante Roberto Vecchioni nel ruolo di Vito, Anna Galiena (Viola) e Massimo Ciavarro (Fulvio). Il film ebbe tre nomination ai David di Donatello e due ai Nastri d’Argento, ma non riuscì ad ottenere nessun premio. Questo è il quinto film da dietro la macchina da presa per Sergio Castellitto ed il terzo tratto da un romanzo di Margaret Mazzantini che è anche sua moglie. Nessuno si salva da solo è stato molto apprezzato dalla critica e ha ottenuto un buon gradimento anche da parte del pubblico. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

NESSUNO SI SALVA DA SOLO, LA TRAMA DEL FILM

Il film è un lungo flashback di cui sono protagonisti Delia e Gaetano. Un tempo i due sono stati sposati ma ora sono separati e si incontrano per parlare delle vacanze estive dei loro due figli che sono affidati alla madre. Piano piano riaffiorano i ricordi di come quella famiglia si è formata, e di come Gaetano abbia sempre dato poco amore ai suoi bambini. Quando infatti Delia rimane incinta per la terza volta decide di abortire, e in seguito cade nel tunnel dell’anoressia. Mentre Delia e Gaetano si confrontano e ricordano, seduti al tavolo di un ristorante, poco lontano una coppia anziana li osserva, pronta a dare loro una lezione di vita che non dimenticheranno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori