ANDREA AGRESTI È CATERINA CASELLI/ Salemme: “Hai iniziato bene poi sei diventato Mal” (Tale e quale show 2018)

Nella sesta puntata di Tale e Quale show 2018, in onda questa sera venerdì 19 ottobre su Rai 1, Andrea Agresti dovrà trasformasi in Caterina Caselli.

19.10.2018 - Morgan K. Barraco
tale_e_quale_show_2018_agresti_caselli
Andrea Agresti è Caterina Caselli

Il quarto protagonista a salire sul palco di Tale e Quale Show è Andrea Agresti che dovrà interpretare Caterina Caselli in Nessuno mi può giudicare. Il pubblico premia in maniera convinta la performance di Agresti. Panariello premia la voce che definisce identica a quella della Caselli. Salemme dice che ha iniziato benissimo per poi, scherzando, sembrare Mal. Complimenti sinceri per il compito assolutamente non facile. La Carlucci premia il lavoro fatto da Agresti mentre Loretta Goggi dice che Andrea lo diverte tantissimo, l’inizio della canzone è stato davvero uguale considerando anche l’interpretazione di una donna. Continua quindi il buon percorso di Agresti a Tale e Quale Show certificato anche dalla posizione di metà classifica in quella generale. Può essere quindi soddisfatto delle opinioni della giuria. (Aggiornamento di Anna Montesano)

UNA PROVA DIFFICILE PER LA IENA

Andrea Agresti continua a salire nella classifica di Tale e Quale Show 2018, dimostrando impegno e bravura. Nell’ultima puntata è partito da un’ottava posizione generale, conquistando alla fine un quinto posto al fianco di Giovanni Vernia. Il suo Simon Le Bon dei Duran Duran è piaciuto in modo particolare alla giuria e non solo per la trasformazione fisica, che lo ha reso molto simile all’artista. La sua performance in The Wild Boys è stata affrontata con tanti dettagli, a partire dalla mimica dei gesti tipici del cantante. Standing ovation da parte del pubblico e persino dai rivali seduti a bordo studio, per un sicuro successo. Il pensiero è andato poi a Fabrizio Frizzi, che in passato ha affrontato la stessa trasformazione proprio nel programma. Per Antonella Clerici, Agresti ha fatto centro ed ha avuto un grande supporto anche coreografico. “Mi sono sorpresa, perché non credevo che avessi questa voce“, ha sottolineato invece Loretta Goggi. Un piccolo appunto forse sul peso da parte della giudice, visto che Andrea è leggermente più magro rispetto al Simon Le Bon degli anni Ottanta. Giorgio Panariello si è complimentato invece per la crescita del concorrente, che ha dimostrato un forte miglioramento rispetto al suo debutto nel talent. Clicca qui per rivedere Andrea Agresti nei panni di Simon Le Bon

La iena è stata una vera sorpresa

Tale e Quale Show 2018 ha permesso ad Andrea Agresti di tirare fuori una voce piena nell’ultima esibizione. Anche per questo i giudici sono rimasti stupiti nel vederlo affrontare un brano difficile con grande maestria. E’ sempre più evidente il lavoro che la Iena sta affrontando nel dietro le quinte, grazie a delle prove che gli permettono di affinare le tecniche già apprese in precedenza. Agresti non è di certo nuovo al canto, ma all’inizio del suo percorso come concorrente rientrava di certo fra gli sfavoriti. Ed ora invece dimostra di poter essere un avversario temibile. Di certo avvantaggiato proprio perché il cambiamento in positivo nella sua voce è più evidente rispetto ad altri rivali che devono lavorare più di fino. Applauso però ad un inviato de Le Iene che continua a stupire il pubblico da casa e che potrebbe piazzarsi in posizione favorevole anche questa sera. 

Nei panni di Caterina Caselli

Si richiede una nuova impresa difficile per Andrea Agresti, che nella puntata di Tale e Quale Show 2018 di questa sera dovrà cambiare panni e genere per interpretare Caterina Caselli. Una voce affermata del passato e del presente, che ha reso grande il panorama musicale storico della nostra Italia. Andrea ha dimostrato già in precedenza di essere versatile dal punto di vista canoro ed in questa nuova occasione potrebbe fare leva sulle qualità che già possiede. L’unico dubbio è forse per la trasformazione fisica, che renderà difficile il lavoro di preparazione. Dal punto di vista canoro invece non si prevedono forti difficoltà e per questo è facile credere che riuscirà a migliorare ancora una volta la propria posizione in classifica. Difficile credere però che riuscirà a battere i colossi di quest’edizione come Alessandra Drusian e Antonio Mezzancella, ma potrebbe salire di un altro punto, fino ad ottenere la quarta posizione.

I commenti dei lettori