ANTONIO, IL BIMBO FENOMENO DI YOUTUBE / Fedez, un video-messaggio a sorpresa da Francoforte (La Prima Volta)

- Morgan K. Barraco

Il bimbo fenomeno di YouTube Antonio grazie al rap è riuscito a conquistare il web e su di lui si sono poste le luci di tutto il nostro paese. (La prima volta)

Cristina Parodi a La prima volta
Cristina Parodi presenta La prima volta

Antonio ha raggiuntolo studio de La prima volta con un unico scopo: quello di farsi conoscere e ottenere nuovi like ai suoi filmati. Molto spesso, infatti, le interazioni ricevute dai suoi video possono contarsi sulle dita di una mano, per questo motivo  il piccolo youtuber ha lanciato un appello al pubblico di Rai Uno: “Mettetemi i like”. Fra i suoi idoli, oggi ci sono Biondo, ex allievo di Amici, e Fedez, che per l’occasione ha realizzato una breve clip per fargli una piccola sorpresa. “Ciao Antonio, in questo momento sono a Francoforte perché sto partendo per l’America, però volevo mandarti il mio saluto”, rivela il rapper nel filmato, il tutto mentre il piccolo youtuber, attonito per la sorpresa inaspettata, non riesce a proferire parola. Prima di lasciare il salotto di Cristina Parodi, però, arriva il momento di firmare il libro degli ospiti, con la speranza che il pubblico a casa possa raccogliere il suo accorato appello. (Agg. di Fabiola Iuliano)

Un fenomeno su Youtube

Antonio è un bambino al passo coi tempi e per questo è approdato molto presto su YouTube. La sua passione per il rap gli ha permesso di realizzare diversi video che ha pubblicato nel suo canale, ma fino ad ora è apprezzato solo da amici e familiari. Il playback è la sua arma segreta per realizzare delle short clip da diffondere sul web. Eppure non ha alcun riscontro dal grande pubblico e si chiede il perchè. Altri bambini alla sua età, così come più piccoli, hanno avuto successo facendo i suoi identici passi. A volte si tratta di canzoni irriverenti, altre di un semplice “Saluta Antonio”, la frase che ha reso popolare Marco Morrone, un ragazzino che in poco tempo è diventato una vera e propria star riconosciuto in tutta Italia. Il piccolo Antonio invece, che non ha nulla in comune con Marco, vorrebbe tanto riuscire ad ottenere qualche segnale di gradimento anche da chi non lo conosce. Per questo ha chiesto l’aiuto de La prima volta, in onda su Rai 1 nel tardo pomeriggio di oggi, domenica 7 ottobre 2018. Che cosa permette ad un bambino di diventare una star del web? Difficile dire quale sia l’ingrediente segreto, visto che anche i cantanti per esempio faticano spesso a creare uno dei tanti tormentoni estivi che piacciono tanto al pubblico ed al commercio della musica.

La storia del piccolo Antonio

La storia del piccolo Antonio che vedremo a La prima volta è ormai comune a tanti coetanei. In certi casi si tratta di video irriverenti diffusi su YouTube, come quelli di 500Tony, il rapper di appena nove anni e di origine rom che nonostante la sua tenera età farcisce i suoi video con frasi forti come se fosse un adulto. I suoi video sono diventati virali sul web, per un bambino che viene già considerato come una delle ultime novità del mondo hip hop in Italia. In realtà la sua popolarità deriva soprattutto dall brano cantato con i rapper Vacca e Jamil, che come ricorda Il Secolo d’Italia gli ha permesso in poco tempo di conquistare circa due milioni di views. Mentre il piccolo 500Tony ha creato una forte polemica per via dei suoi testi in cui si vanta di non andare a scuola, un altro bimbo è diventato una star del web grazie alla sua storia particolare. Si tratta di Lele Joker, il bambino di Milano di nome Gabriele conosciuto grazie a video che concludeva con “Bella a tutti i ragazzi”, la sua storica frase con cui iniziava le clip. Il suo sogno era proprio di diventare una star di YouTube per poi laurearsi in Medicina ed aiutare le persone a sentirsi meglio. Come ricorda La Repubblica, il piccolo Lele Joker tuttavia non è riuscito a realizzare il suo sogno, ucciso da quel neuroblastoma che lo aveva colpito da tempo. “Inseguite i vostri sogni”, diceva senza che il suo sorriso venisse minacciato dalla malattia. 115 mila fan sul colosso dei video streaming ed un rapporto intenso con i suoi followers, che ha conquistato con i suoi video divertenti e con un grande affetto evidente nei numerosi commenti. “Quando avete un’opportunità e potete innamorarvi, fatelo”, dice in uno dei suoi video dello scorso marzo, “ma solo se è vero amore”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori