Nadia Toffa e il cancro: “continuo le cure e mi sento meglio”/ Su Twitter prega per la tragedia di Taranto

- Valentina Gambino

Come sta Nadia Toffa? La conduttrice de Le Iene Show ringrazia i fans sui social e torna a parlare del cancro rispondendo a chi dice di trovarla molto stanca.

nadia_toffa_tg5
Nadia Toffa

Preghiamo per la nonna, il fratello e la mamma”. Con queste parole Nadia Toffa sul suo profilo Twitter ha espresso il suo sgomento per il dramma di Taranto. A Taranto si è sfiorata una tragedia per mano di un uomo di 49 anni che, dopo aver litigato con la ex moglie, si è recato nell’abitazione della madre. In un raptus di follia, l’uomo ha accoltellato alla gola il figlio di 14 anni e poco dopo ha preso in braccio una bambina di sei mesi lanciandola fuori dal balcone.Ad assistere alla scena la madre dell’uomo, suo fratello e un nipote. Una tragedia familiare che ha scosso la Iena che su Twitter ha espresso tutto il suo dolore per l’ennesima notizia di cronaca nera; una notizia che l’ha davvero sconvolta al punto da spingere a chiedere ai suoi followers: “Come si possono arginare secondo voi?Aiuto psicologico di assistenti sociali? Le pene più severe non credo bastino”. Sul finale poi la Toffa ha invitato tutti a pregare affinché questa anima innocente di soli sei mesi possa salvarsi. Per fortuna le condizioni dei bambini sono in miglioramento: il primogenito starà meglio tra due settimane, mentre le condizioni della bimba di sei mesi sono “stazionarie nella permanente gravità”. (agg. Emanuele Ambrosio)

La Iena parla del suo team di lavoro 

È una Nadia Toffa certamente in grande spolvero quella che è tornata a condurre le Iene domenica sera su Italia 1 e che, tra una intervista rilasciata alTg5 e un post su Instagram, ha fatto di nuovo il punto della situazione sul suo cancro e sulla lotta che sta combattendo per sconfiggerlo. Dopo aver chiarito, una volta e per tutte, la querelle sul tumore quale un “dono”, che pure tante critiche le erano costate, la Toffa ha rivelato alcuni curiosi dettagli quali ad esempio il rito della banana consumata prima di andare in diretta, o anche degli aneddoti relativi ad amici e colleghi, il team che a suo dire la sostiene in trasmissione e “fa di tutto per rendermi presentabile”, come ad esempio “la mitica sarta Clara”. E sul fatto che urli così tanto durante il programma, la Iena bionda spiega: “Il fatto è che la banana prima della diretta mi dà una energia pazzesca… E ora largo alle battute” ha concluso nel suo post la Toffa, lasciando stavolta solamente spazio per l’ironia e alcun fraintendimento con i suoi followers come spesso accaduto di recente. (agg. R. G. Flore)

“Quella banana prima della diretta…”

Nadia Toffa, dopo la puntata delle Iene, torna sui social per ringraziare, ancora una volta, i fans che la seguono con tantissimo affetto e per rivelare l’ingrediente della sua energia. «Che gioia – scrive sull’account social – avervi tenuto compagnia ieri sera a le iene con Matteo e Filippo, amici più che colleghi… squadra che vince non si cambia compreso il mio team che fa di tutto per rendermi presentabile anche con la banana e la mitica sarta Clara che io chiamo affettuosamente Clerino. La banana non sembra ma prima della diretta dà un’energia pazzesca… È per questo che urlo così tanto… E ora largo le battute…un abbraccio grande e grazie di esserci sempre». La iena più famosa d’Italia, inoltre, è tornata a parlare del cancro svelando di continuare comunque le cure e di essere tornata a lavoro perché, nonostante tutto, si sente meglio. “Vorrei tranquillizzare chi mi dice che sembro stanca. Continuo le cure, ma mi sento meglio, altrimenti non andrei in onda. Non mancherei mai di rispetto al mio corpo. Sarebbe sciocco”, ha risposto ai followers, preoccupati per la sua salute. Cliccate qui per vedere il post (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Nadia Toffa torna a parlare del cancro

In vista dell’uscita del libro “Fiorire d’inverno”, Nadia Toffa lo ha presentato a Tg5, cogliendo l’occasione anche per rispondere alle critiche che le sono piovute negli ultimi giorni in merito all’uso che ha fatto della parola «dono» nel racconto della sua battaglia contro il cancro. Ma facendo una premessa importante: «Io dico sempre la verità, a costo di pagarne le consegue e anche se a volte sbaglio». Il libro ha aiutato la conduttrice delle Iene a ripensare agli ultimi mesi, ma la grinta non le è mai mancata: «Io sono energica di mio, lo sono sempre stata. Questa fretta di vivere si vede anche nel modo in cui combatto la malattia». Si parla allora della polemica scoppiata attorno all’interpretazione che ha dato della parola “dono” in riferimento al cancro. A tal proposito ha spiegato: «L’ho usata erroneamente, senza spiegarmi chiaramente. La parola dono ci viene dai bambini: in ospedale continuano la loro vita. Fa bene reagire bene alla malattia, aiuta a guarire, anche se non è tutto. Volere non è potere, ci vuole la medicina: chemioterapia, radioterapia… Io l’ho fatta ovviamente». Nadia Toffa ha quindi spiegato che la positività è importante nella battaglia contro il cancro, precisando che ovviamente non può sostituirsi alle terapie, ma che è semplicemente un alleato. «A ogni controllo preghi e hai paura. Vai avanti sempre così…». Combattere contro il cancro è tutt’altro che facile e Nadia Toffa lo spiega bene: «Mi sono chiesta “Perché è successo a me?”, poi mi sono chiesta “Perché non a me?”. Io non lo augurerei mai ad un altro». E quindi la conduttrice delle Iene ha spiegato come il cancro l’ha cambiata: «Metti in discussione tutta la vita, le priorità, tutto. La forza di volontà è sopportare, anche il dolore. Spero tanto di essere stata chiara, spero che questa volta abbia usato correttamente le parole». Infine, un messaggio per chi combatte la sua stessa battaglia: «Non mollate mai, perché non siete soli». (agg. di Silvana Palazzo)

Nadia Toffa, dopo le critiche si ritorna in studio

Come sta Nadia Toffa? Nella prima puntata de Le Iene Show della scorsa domenica, la conduttrice è stata aspramente criticata, anche per il suo aspetto fisico. La giornalista infatti, non ha mai negato di continuare le cure e, tra la chemioterapia e il probabile cortisone, si è presentata in puntata molto gonfia con il viso un poco sofferente. Alcuni personaggi web, non hanno evidentemente compreso la sofferenza della iena più amata della televisione, criticandola aspramente tramite social. Lei nonostante tutto, ha reagito positivamente alle critiche, condividendo anche uno scatto in compagnia di Alessia Marcuzzi, alle prese con un bacio sulle labbra. “Ma quanto ci vogliamo bene!? E quanto ci divertiamo?! Ma soprattutto Quanto siamo amiche?! Lesbiche?!….No! ma anche se fosse?!” ha commentato sotto la fotografia condivisa. Anche in questo caso, la giornalista ha dovuto fare i conti con le nuove critiche di coloro che affermavano non fosse rilevante evidenziare certe tematiche. “Avete rotto con sta mania dei baci tra donne in tv”, si legge tra i commenti. E ancora: “Fuori luogo foto più commento! Anzi, fuori luogo la Iena! Ma chi ti credi di essere?”.

Nadia Toffa torna con la seconda puntata de Le Iene

Nadia Toffa prima del ritorno con Le Iene, è stata fortemente criticata anche per avere deciso di pubblicare il libro raccontando la sua esperienza di vita. La biografia della giornalista si chiama “Fiorire d’inverno. La mia storia”. Nel manoscritto, si riparte dal quel famoso dicembre 2017, quando dopo un malore e i relativi accertamenti, la Toffa ha scoperto – casualmente – di essere malata di cancro. Da quel momento, è partita la sua lotta ed anche le critiche. Le prime polemiche erano iniziate anche dopo la pubblicazione del primo scatto per rasserenare i fan quando, facendo il segno della vittoria con le dita, qualcuno aveva criticato lo smalto sulle unghie. Secondo il popolo della rete, la iena della TV ultimamente avrebbe “strumentalizzato” il suo dolore, specie dopo avere definito il cancro un “dono”. Nel frattempo, nella prima serata di oggi, domenica 7 ottobre 2018, la Toffa vi attende con il secondo appuntamento stagionale con Le Iene Show.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori