Alexia/ E la morte del padre, una tragedia che ha elaborato con molta fatica (’90 Special)

- Morgan K. Barraco

Alexia, torna in televisione un vero e proprio fenomeno degli anni novanta. La cantante infatti ha fatto ballare tutti con i suoi divertenti brani musicali. (’90 Special)

ALEXIA_FB_2017
Alexia a "Capodanno in Musica"

La prima partecipazione di Alexia a ’90 Special, il programma condotto da Nicola Savino su Italia 1, ha riscosso un vero e proprio successo. Alessia Aquilani è riuscita a farsi amare dal pubblico italiano grazie alle sue hit più iconiche, che le hanno permesso proprio in quell’epoca di venire considerata una reginetta della dance. I nostalgici hanno potuto così ballare e cantare le sue canzoni, realizzate per lo più in inglese e del tutto innovative per il mondo musicale italiano di quegli anni. Alexia è riuscita con la sua sola presenza a registrare un boom di ascolti anche grazie all’intervista a tu per tu con il condutore, in cui ha ripercorso la propria carriera. E’ rimasta nella memoria la sua esibizione come vocalist in Non è la Rai, trampolino di lancio che le ha permesso nei primi anni del Duemila a concentrarsi sulla musica italiana. Questa sera, giovedì 22 febbraio 2018, Alexia ritornerà a 90 Special per l’ultima puntata del fortunato programma, dove la potremo vedere alle prese con nuove esibizioni a ritmo di dance.

Alessia Aquilani ha inoltre rivoluzionato il proprio look negli ultimi mesi, quando in occasione dell’uscita di Quell’altra, il suo ultimo album pubblicato lo scorso settembre, ha sfoggiato tatuaggi e tacchi alti. Un disco che tra l’altro racchiude i 20 anni di carriera della cantautrice, e grazie a cui ha approfondito anche la morte del padre, avvenuta nel ’95. La tragedia le ha imposto uno stop che si è materializzato solo quasi dieci anni più tardi, un evento che è riuscita ad elaborare con estrema fatica.

LA VITA E LA CARRIERA DI ALEXIA

Alessia Aquilani, vero nome di Alexia, nasce a La Spezia nel maggio del ’57 ed entra nel mondo della musica fin da giovanissima, grazie all’etichetta Euroenergy che le permette di pubblicare Alexia Cooper – Boy ed altri singoli. Collabora poi come cantante eurodance in diverse band grazie al produttore Roberto Zanetti, come gli Ice MC che le permettono di registrare nuovei successi. Ottiene infatti il primo posto in classifica con il brano Me and You nel ’95, sia in Italia che in Spagna, ed a cui fa seguito Summer is Crazy, il secondo singolo di Alexia. Il ’97 la vede invece impegnata in Fan club, il suo primo album che raccoglie fra le altre anche la canzone Uh la la la, una delle sue maggiori hit.

L’anno successivo pubblica già il secondo disco, Gimme Love, con cui raggiunge il primo posto sul podio della classifica del nostro Paese e le permette di cavalcare l’onda della popolarità. Il terzo album, dal titolo Happy, viene invece publicato a fine anni ’90, a cui segue The Hits, una compilation in cui inserisce il singolo Ti amo ti amo. Da ricordare il secondo posto registrato al Festival di Sanremo in occasione della 53esima edizione, a cui segue la pubblicazione de Il cuore a modo mio, il suo settimo album.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori