Antonella Clerici/ “Il ritorno in prima serata? Un nuovo e felice capitolo della mia carriera” (Sanremo Young)

- Francesca Pasquale

La popolare conduttrice  e volto Rai alla conduzione della seconda puntata del teen talent di Rai 1, Sanremo Young. Dopo gli ottimi ascolti della scorsa settimana, saprà bissare il successo?

antonella_clerici_domenica_in_web
Antonella Clerici

Questa sera torna Antonella Clerici in prima serata con il secondo appuntamento di Sanremo Young. La conduttrice, intervistata dal settimanale Vero, ha parlato delle emozioni provate sul palcoscenico dell’Ariston: “È stato un grande onore presentarlo agli italiani sul palco dell’Ariston dove qualche anno fa ho raccolto molte soddisfazioni e provato emozioni indescrivibili come padrona di casa della sessantesima edizione del Festival di Sanremo” confessa la Clerici, che poi torna su Sanremo Young. Il nuovo format è per la conduttrice una sorta di rivincita dopo la chiusura di ‘Ti lascio una canzone’? Antonella dichiara: “Non, nessuna rivincita. Sanremo Young è un nuovo, felice capitolo della mia vita”. E questa sera non mancheranno sorprese nel suo nuovo appuntamento. (Aggiornamento di Anna Montesano)

OTTIMO DEBUTTO CON SANREMO YOUNG

Dopo gli ottimi ascolti della prima puntata di Sanremo Young che vede quale padrona di casa la popolare conduttrice e volto Rai Antonella Clerici, sta per aprirsi il sipario sulla seconda puntata. Per Antonella Clerici è stato un debutto meraviglioso in questo suo teen talent che la vede protagonista tutti i venerdì sera direttamente dal palco dell’Ariston. Il format di casa Rai infatti sembra aver convinto molto il pubblico a casa che l’ha premiato con circa 4.480.000 spettatori per uno share di 17.1% nella prima parte e nella seconda 4.513.000 spettatori pari al 20.4% di share. Tuttavia anche se molti aspetti ne hanno decretato il successo, come la verve nella conduzione di Antonella Clerici oppure la presenza del mattatore Paolo Bonolis come giudice speciale e della stessa Academy, una giuria di esperti dai grandi volti della musica e dello spettacoli, alcune cose non hanno molto convinto. Infatti secondo molti, Sanremo Young sembra aver dato nuovamente vita ad un talent molto caro ad Antonella Clerici, Ti Lascio una Canzone. Le similitudini sono ovviamente tante come la presenza della stessa conduttrice, di una giuria, di ragazzi, anche se questa volta hanno qualche anno in più e soprattutto esibizioni che lasciano intendere per i ragazzi che si sfidano la voglia di approdare nel mondo dello spettacolo e della musica, proprio come poi è accaduto ad alcuni protagonisti di Ti Lascio una Canzone.

ANTONELLA CLERICI, PROBLEMI CON ALCUNI TESTI DELLE CANZONI

Antonella Clerici tuttavia non si lascia scalfire da queste critiche e prosegue la sua strada verso la diretta di questa sera che vede quale giudice speciale, chiamato a salvare due dei quattro ragazzi arrivati ultima nella classifica generale, la Super Simo nazionale, ovvero Simona Ventura. Per Antonella Clerici quindi l’occasione di bissare il successo della settimana scorsa che però secondo le parole della stessa Clerici non è stato immediato, ma frutto di tanto lavoro e impegno soprattutto nella scelta delle canzoni da far cantare ai vari protagonisti: “Abbiamo dovuto mandare l’elenco di brani all’ispettorato di Imperia che si è espresso così e ha rinviato i testi alla Rai. Ma per America mi è sembrata una questione senza senso, la canzone è di quarant’anni fa! Anch’io, quand’ero piccolina, mettevo su i dischi di Mina e cantavo di “far l’amore” senza capire cosa fosse. Comunque la canzone della Nannini non l’abbiamo scelta noi, ma l’ha portata la concorrente al provino. Vuol dire che Eleonora se la sentiva addosso. Bella senz’anima, invece, non so da dove sia saltata fuori. Il tema, quello sì, è troppo scabroso per essere affidato a dei minori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori