Guenda Goria / Figlia di Maria Teresa Ruta: “Mia madre era presente anche quando non c’era” (Domenica In)

- Morgan K. Barraco

Guenda Goria sarà ospite di Domenica In al fianco della madre Maria Teresa Ruta, per un confronto a tu per tu sul tema madri e figlie. Qual è il loro rapporto?

guenda_goria_facebook_2017
Guenda Goria

Guenda Goria, oggi affermata regista teatrale, a Domenica In ripercorre la sua infanzia svelando qualche piccolo dettaglio su sua madre, Maria Teresa Ruta: “Noi dovevamo competere anche per il presepe più bello della lombardia (…) La sconfitta non era contemplata”, ha ammesso la Goria, che ha aggiunto inoltre di non aver mai sofferto di fronte alle lunghe assenze di sua madre: “Era ingombrante anche quando non c’era; no, non mi è mai mancata particolarmente la mamma perché era sempre presente: anche quando non c’era in realtà c’era sempre”. Guenda Goria, però, ha spesso dato qualche grattacapo alla sua celebre madre, soprattutto quando si è fidanzata, a soli 16 anni, con un uomo 20 anni più grande di lei. Maria Teresa Ruta, infatti, conferma: “Ero preoccupata, cercavo di avere notizie da altre persone che ruotavano intorno alla casa (…) però io avevo bisogno, avendo loro vissuto per un certo piccolo periodo della loro infanzia in un mondo dorato, perché venivano allo zecchino d’oro, li invitavano dappertutto (…) io vivevo in una bolla, sembrava tutto facile, volevo che la vita, veramente, si facesse vedere come era realmente, perché avevo paura che tutto questo troppo potesse non farli crescere dritti, sani forti”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

L’ASSENZA DEI GENITORI E L’AMORE PER STEFANO ROTONDO

Maria Teresa Ruta è stata al centro di alcune polemiche di recente, ma non per via delle testate giornalistiche o di gossip. A lanciare pesanti accuse contro la madre è stata la figlia Guenda Goria, nata dall’unione fra la conduttrice e l’ex marito Amedeo Goria. In una recente intervista ad Oggi, l’attrice de Il Paradiso delle Signore ha voluto togliersi qualche sassolino dalla scarpa, sottolineando come entrambi i genitori siano stati sempre molto assenti e disuniti. A crescerla infatti sarebbe stata la tata Ornella, una donna di cui ha un dolce ricordo e che accudiva anche il fratello Gianamadeo. “Sono sempre stata io a far da padre e madre a loro e non viceversa”, ha sottolineato nel suo discorso, ma non esiste traccia di rancore nelle sue parole. L’artista è sicura infatti di essere mossa da un forte amore per i genitori, soprattutto perché la sua vita adesso è al fianco del fidanzato Stefano Rotondo. Il rapporto fra Guenda Goria e Maria Teresa Ruta sarà al centro della puntata di Domenica In di oggi, 25 febbraio 2018, grazie alla rubrica di Benedetta Parodi con focus su madri e figlie. L’attrice ad oggi si dichiara soddisfatta quindi, anche perché ha potuto trovare quell’amore e responsabilità che cercava nell’amore della sua vita, più grande di vent’anni. E anzi, spera che il padre, ad oggi single, possa provare al più presto le sue stesse emozioni al fianco di una nuova compagna. 

L’ASSENZA DEI GENITORI L’HANNO SPINTA FRA LE BRACCIA DI STEFANO ROTONDO

Per Guenda Goria è difficile crescere con due genitori assenti, anche se Maria Teresa Ruta e Amedeo Goria non le hanno fatto mai mancare il loro affetto. Ed è stato anche grazie a quella che ha interpretato come una mancanza di responsabilità a permetterle di avvicinarsi al suo attuale compagno, l’imprenditore Stefano Rotondo, che riuscì a conquistarla subito quando le parlò per la prima volta di responsabilità. “Non sapevo nemmeno cosa fosse, ma ne avevo disperatamente bisogno”, ha sottolineato Guenda al settimanale Oggi. A distanza di diverso tempo da quell’esplosione che ha fatto parlare giornali di gossip e quotidiani, la Goria ha voluto precisare che il proprio intervento non era collegato a nessun tipo di emozione negativa. Tutt’altro, perché come ha specificato a Domenica Live qualche giorno più tardi, non ha nulla da rimproverare a Maria Teresa Ruta e Amedeo Goria, dato che sono riusciti comunque a donarle il loro amore. Solo non può dire che la loro sia stata una famiglia unita, ma molto distante da questo concetto. Non si tratta tra l’altro di un particolare del passato familiare passato indifferente agli occhi dei due genitori, che nella stessa occasione televisiva hanno ribadito che vorrebbero cambiare le cose se solo potessero ritornare indietro. Un’affermazione legata più che altro all’intervento di Goria, che in quanto padre sente di aver segnato un vuoto nella vita dell’attrice. Forse diverso il punto di vista della Ruta, che non cambierebbe nulla proprio ipotizzando che quanto vissuto dalla figlia l’abbia resa alla fine la donna fantastica che ammira tanto oggi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori