ALICE CAIOLI/ Video, “Specchi rotti”: prima per la giuria Demoscopica (Sanremo 2018)

- Morgan K. Barraco

Alice Caioli parteciperà alla 68esima edizione del Festival di Sanremo, tra le Nuove Proposte, con il brano “Specchi rotti”. La cantante di Sant’Agata di Militello ha 21 anni.

alice_caioli
Alice Caioli: La musica mi ha salvata

Alice Caioli ha chiuso al primo posto per la giuria demoscopica nella sezione Nuove Proposte al Festival di Sanremo 2018. Questo non vuol dire di certo che ha vinto la categorie, ma che è partita a razzo ed è riuscita subito a convincere tutti. La ragazza ha dimostrato di avere un quid più degli altri, riuscendo a dare spessore alla sua prova con intelligenza e coraggio. Ora staremo a vedere se riuscirà ad avere la meglio di Lorenzo Baglioni, di Mirkoeilcane e di Giulia Casieri. Di certo è sembrata la più a suo agio sul palcoscenico, riuscendo a portare freschezza con un modo di interpretare il suo ruolo senza ispirarsi per forza a qualcuno. Il pubblico sui social network ha commentato in maniera entusiasta e che vinca o meno di certo la sua figura l’ha fatta e spera di potersi lanciare nel mondo della musica basti pensare che da questa porta delle Nuove proposte sono passati anche Francesco Gabbani ed Ermal Meta. (agg. di Matteo Fantozzi)

Canzone intensa e grande personalità

Alice Caioli porta una canzone interessante nella sezione Nuove Proposte al Festival di Sanremo 2018 con ”Specchi rotti”. La sua canzone è molto intensa e parla di un argomento importante come il rapporto tra padre e figlia. La ragazza si presenta con un vestito bianco splendido e molto particolare. Al centro del palcoscenico si muove poco e si concentra più che altro sullo studio della canzone che ha delle tonalità molto intense. Alice Caioli è molto giovane e bellissima, sicuramente colpisce anche lo splendido tatuaggio di una rosa che le invade il braccio sinistro. La canzone è molto attuale ed è un messaggio importante nei confronti delle donne. Quello che stupisce rispetto agli altri artisti che partecipano alle Nuove Proposte è la decisione di non ispirarsi particolarmente a nessuno. Se gli altri invece avevano palesemente degli artisti da cui avevano imparato e sulla base poi avevano formato la propria personalità Alice Caioli è invece la più originale visto che sviluppa un modo di fare tutto suo. Vincerà lei le Nuove Proposte? (agg. di Matteo Fantozzi)

Il rapporto tra padre e figlia

Alice Caioli è uno dei volti più giovani che vedremo sul palco del Festival di Sanremo 2018, in gara con il suo brano Specchi Rotti. L’artista parteciperà alla manifestazione nella sezione Nuove Proposte ed ha già avuto modo di riscuotere un forte successo per il suo singolo, dedicato al rapporto fra padre e figlia. Il testo è a cura della stessa cantautrice e di una sua collaborazione con Paolo Muscolino, mentre la distribuzione è di Round 35. La scelta della Caioli è quindi di presentarsi al pubblico con una canzone del tutto autobiografica, che si basa sul proprio vissuto e con cui spera di conquistare la giuria sanremese. Non le manca di certo il desiderio di farcela, come ha sottolineato in un’intervista a Spettacolo News, ancora emozionata per essere riuscita ad attirare l’attenzione del direttore artistico Claudio Baglioni, ai suoi occhi un vero e proprio pilastro della musica italiana. La prima vittoria per la Caioli è avvenuta quindi prima dell’inizio della manifestazione ed ora punta al raddoppio. 

Alice Caioli, in gara tra le Nuove Proposte

Alice Caioli potrebbe vincere il Festival di Sanremo 2018? A giudicare dalle quote assegnate da Snai e Eurobet potrebbe riuscire a posizionarsi in cima alla classifica, ma non ad arrivare alla vittoria finale. La Snai ha infatti assegnato all’artista solo un punteggio di 9.00, che la posiziona sullo stesso scalino di Giulia Casieri, mentre secondo Eurobet potrebbe addirittura arrivare a un terzo posto. In questo caso infatti il punteggio è di 4.50, lo stesso assegnato a Leonardo Monteiro e la sua Bianca. Intanto, la Caioli ha di sicuro tutto il supporto della sua città natale Messina e di Sant’agata di Militello. Il sindaco di quest’ultima, Carmelo Sottile, ha infatti ospitato l’artista al Castello Gallego ed ha invitato la popolazione della cittadina a sostenerla durante questa sua nuova esperienza musicale. Per il primo cittadino infatti non ci sono dubbi: Alice ha già dimostrato di avere la stoffa per una carriera di successo, forte della sua bravura e dei traguardi già maturati fin dal suo esordio. 

Salvata dalla musica

Per Alice Caioli salire sul palcoscenico del Festival di Sanremo 2018 rappresenta di certo un sogno. E non solo perché l’Ariston rappresenta da sempre uno degli scenari più importanti della musica italiana, in grado di incutere forse anche un certo timore. Per la cantautrice infatti essere riuscita a oltrepassare il primo scoglio delle selezioni è stata una sorta di conferma delle proprie capacità. Il brano Specchi Rotti che ha voluto per questa pagina della sua carriera è una ballad soft che unisce il sound r’n’b’ ai ritmi più elettronici, un’unione che assicura l’impatto melodico finale. Una strategia voluta da Alice anche per continuare ad essere quella tela bianca su cui vorrebbe che ognuno vedesse il quadro che desidera, come ha sottolineato a Radio 105. Un testo intenso che parla di forza e fragilità, di illusioni e fratture, ma anche di come sia riuscita a superare la mancanza di un rapporto con il padre. In questi giorni, la cantautrice è stata inoltre ospite di Domenica In, dove si è esibita con il suo singolo ed ha sottolineato di essersi salvata grazie alla musica. Anche per questo e per una lontana somiglianza con un’altra grazie big internazionale, la Caioli è stata spesso associata ad Amy Whinehouse. Clicca qui per rivedere il video dell’esibizione di Alice Caioli a Domenica In.

GUARDA IL VIDEO DI ALICE CAIOLI CHE CANTA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori