NOEMI “FUORI DI SENO” A SANREMO/ Video, Non smettere mai di cercarmi: dalla denuncia al momento hot

- Morgan K. Barraco

Noemi si è esibita al Festival di Sanremo 2018 con la canzone “Non smettere mai di cercarmi”: dalla presunta denuncia alla gaffe hot fino alla classifica che non la premia.

noemi_facebook_2018
Noemi, foto da Facebook

La terza serata del Festival di Sanremo 2018 non è andata benissimo per Noemi che è passata dalle presunta denuncia di un poliziotto alla scollatura hot sul palco del Teatro Ariston che ha messo in imbarazzo Pierfrancesco Favino. Come se non bastasse, anche la classifica non l’ha premiata. Dopo essersi piazzata nella zona blu della classifica dopo la prima serata, ieri sera, la sala stampa non l’ha premiata posizionandola nella zona rossa ovvero nella zona più bassa. Una posizione che non è piaciuta al pubblico in sala che ha giudicato quella di Noemi una delle migliori esibizioni della serata. La cantante rossa, però, non perde il suo solito sorriso e la sua energia. Nonostante l’avventura a Sanremo si stia dimostrando più dura del previsto rispetto alle scorse edizioni, non ha ancora gettato la spugna e, in attesa di replicare alla presunta denuncia, è pronta nuovamente a stupire sia con il look che con il duetto con Paola Turci che, questa sera, regalerà al pubblico del Festival (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

NOEMI FUORI DI SENO ALL’ARISTON

Continua ad accendere il gossip la bella Noemi al Festival di Sanremo 2018 e stavolta non per presunte denunce per oltraggio al pubblico ufficiale. La cantante, che alla kermesse si esibisce sul brano “Non smettere mai di cercarmi”, si presenta per la terza serata del festival con un abito davvero “hot”. Un abito nero e lungo dalla scollatura molto ampia che lascia intravedere il seno della cantante. Un abito che quasi mette in imbarazzo Claudio Baglioni e Pierfrancesco Favino che ci scherza su e si copre gli occhi utilizzando il cartellino con i dettagli del brano. Una scena molto divertente, che diverte anche Noemi che ironizza dal centro dello studio con i due conduttori e tutto per il dettaglio particolarmente hot del suo abito, un abito che farà sicuramente discutere! (Aggiornamento di Anna Montesano)

IL PUBBLICO TIFA PER LEI!

Dopo il “plagio” di Ermal Meta e Fabrizio Moro, un nuovo presunto caso di cronaca colpisce il Festival di Sanremo 2018. Noemi sarebbe stata denunciata per oltraggio al pubblico ufficiale a causa di una frase – “Ma guarda che cog***”. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, l’artista avrebbe ingaggiato un confronto verbale con un agente di sicurezza ma nulla di più si sa su questa vicenda capitata alla cantante in gara al festival. Il pubblico però continua a supportare la cantante e sui social sono tantissimi i commenti a suo favore: “Forza Noemi, sei grande! Tutti i miei voto sono per te” e ancora “La canzone più bella di questo festival è sicuramente la tua, sei il top!!”. Chissà che presto non arrivino chiarimenti sulla delicata vicenda dalla cantante. (Aggiornamento di Anna Montesano)

ANCORA NESSUNA CONFERMA

Per ora non c’è conferma riguardo la possibile denuncia ricevuta da Noemi a margine del Festival di Sanremo, per aver lanciato un epiteto nei confronti di un bodyguard dell’Ariston. La cantante non ha ancora commentato l’accaduto, né sono arrivate conferme ufficiali da parte della produzione del Festival sull’accaduto. Al momento la vicenda vive di rumors, che sembrano però attendibili riguardo la volontà dell’agente della sicurezza, facente parte del corpo di Polizia, di procedere con la denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale nei confronti della cantante romana. E a perorare la scelta di procedere con la denuncia, ci sarebbe il fatto che il poliziotto è riuscito a raccogliere diverse testimonianze, persone che hanno visto e sentito distintamente Noemi dare del “co…one” all’agente di sicurezza. Noemi questa sera non si esibirà, nella giornata di domani, quella delle cover, potrebbe arrivare qualche sviluppo e conferma su questa singolare, ma potenzialmente molto antipatica, vicenda che vede Noemi protagonista. (agg. di Fabio Belli)

LA CANTANTE TACE

Noemi, a distanza di qualche ora, non ha commentato ancora la notizia della presunta denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale per aver usato parole forti nei confronti di un agente della security in prossimità dell’Ariston. Nelle scorse ore, al settimanale F, la cantante, alla quinta partecipazione al Festival di Sanremo, ha espresso la volontà di diventare mamma dopo dieci anni di fidanzamento con lo storico compagno, Gabriele: “Ha una grande pazienza anche se, come me, non è un tipo semplice! Insieme siamo ergonomici: quando andiamo a letto dormiamo abbracciati. È il momento più bello”. Un figlio è l’ideale coronazione di un sogno d’amore: “Sono cresciuta in una famiglia flower power. Avrei voluto che mi insegnassero a essere più ordinata e precisa. Uno dei ricordi più terribili della mia infanzia, per esempio, è una vacanza in Sardegna dell’89: mia madre sbagliò la data del ritorno: erano altri tempi e rientrare a casa in aereo fu un’odissea”. La poliedrica cantante sarà, stasera, sul palco dell’Ariston con la canzone, Non smettere mai di cercarmi. Si esibirà per ottava, prima di The Kolors e Mario Biondi (Aggiornamento Sebastiano Cascone)

IL DUETTO CON PAOLA TURCI

In attesa di esibirsi nella terza serata del Festival di Sanremo 2018, Noemi diventa protagonista di un caso. Martedì ha provato a forzare un varco, nel verso sbagliato: ha cercato di entrare da un’uscita, per di più senza pass. Ne è scaturita una discussione davanti all’Ariston con un agente della security che l’ha invitata a fare un giro più lungo. Alla cantante è scappato un commento a voce alta: «Ma guarda che c…ne». Il commento non sarebbe sfuggito all’agente che ha richiamato la cantante per identificarla e ha cercato testimoni. Noemi, come riportato dal Corriere della Sera, è stata dunque denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale. Nessun riferimento a questa vicenda nell’intervista rilasciata a Radio Italia Tv, nella quale ha parlato invece del duetto di domani con Paola Turci: «Io con Paola mi sento molto a mio agio, è molto simile a me, è una donna di peso, rimpinguiamo un po’ la fila donne che quest’anno è un po’ diminuita. Paola è una musicista molto brava e crede tanto in questo pezzo». (agg. di Silvana Palazzo)

IN ARRIVO UNA DENUNCIA PER LEI? 

Noemi è sicuramente una delle favorite alla vittoria ma nelle scorse ore la bella rossa sembra sia stata vittima di uno spiacevole evento proprio a Sanremo. Naturalmente non stiamo parlando della sua esibizione o di una stonatura durante l’esecuzione del suo Non smettere mai di cercarmi ma di qualcosa che sarebbe accaduto ben lontano dall’Ariston. Secondo quanto riporta La Stampa sembra proprio che Noemi sia finita nei guai per aver preso contromano il varco d’accesso in via Matteotti. A quanto pare la cantante era di fretta per via di un’intervista che avrebbe dovuto rilasciare a Radio 102.5 ma proprio quando stava prendendo contromano il varco sarebbe stata invitata ad usare quello giusto. In quel momento la rossa si sarebbe rivolta al poliziotto al grido di “Ma guarda che c….one” e questo le sarebbe costata la denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale proprio nella giornata di ieri. Al momento Noemi non ha commentato le indiscrezioni, saranno vere? (Hedda Hopper)

IL VIDEO DELLA SUA PRIMA ESIBIZIONE

Fra i Big in gara al Festival di Sanremo 2018, la voce di Noemi è di sicuro fra le più riconoscibili di quest’edizione. La sua Non smettere mai di cercarmi racchiude il forte repertorio dell’artista, che è riuscita a valorizzare il testo grazie a melodie soft e adeguate al ritmo generale del brano. Anche se Noemi non si è allontanata dalle sue origini musicali, ha scelto per questa sua nuova esperienza una canzone romantica che mette al centro l’amore, decantato in modo energico e puro. Questo suo ritorno all’Ariston del resto sottolinea come la cantante veda la sua partecipazione come un nuovo trampolino, da cui lanciarsi grazie ad un’altezza inedita. L’artista che abbiamo infatti visto sul palco nella prima serata è di certo maturata rispetto alle sue prime partecipazioni alla kermesse, ma sempre coerente con il proprio stile. Il tutto in seguito ad un voluto abbandono di sound più complessi a cui ha deciso di dire addio, grazie al suo ritorno in Italia. Il gradimento del pubblico non poteva che essere positivo, sottolineato da un applauso che non è tardato ad arrivare.

Clicca qui per vedere l’esibizione di Noemi

NOEMI IN FASCIA BLU DELLA CLASSIFICA

La giuria demoscopica ha concordato inoltre il verdetto, facendo rientrare Noemi fra gli artisti migliori della prima serata. La concorrente si è posizionata infatti in fascia blu, al fianco di nomi come Annalisa e Ermal Meta e Moro. Una particolare menzione va fatta al suo look, originale rispetto al resto delle concorrenti donne. Per questa sua prima esibizione, Noemi ha infatti adottato un outfit nero che ha messo ancora più in risalto la sua chioma arancione, unito ad accessori semplici e stilizzati. Il fiore per la lotta contro la violenza sulle donne è stato invece posizionato volutamente dalla cantante al di sopra dell’orecchio destro, particolare che le ha permesso di ottenere un’immagine ancora più spensierata. Noemi è di certo fra le certezze del Festival di Sanremo 2018, sia perché alle spalle ha già diverse partecipazioni vincenti sia perché il brano scelto per la kermesse si sposa in modo perfetto con le linee guida date dal Direttore artistico.

IL LEGAME CON IL PASSATO

Il suo arrivo sul palco è avvenuto subito dopo l’esibizione di Michelle Hunziker sulle note di E se domani, corredata da una gag di Claudio Baglioni e Pierfrancesco Favino e particolare che ha permesso a Noemi di non entrare in contrasto con alcuno dei concorrenti precedenti. L’attenzione del pubblico si è potuta così dirigere in modo preciso verso la cantante ed il contenuto del suo brano, per un’artista che continua a stupire con i suoi ultimi lavori. Il testo di Non smettere mai di cercarmi clicca qui per l’anilisi del testo – rappresenta inoltre un filo rosso con la sua precedente Sono solo parole, una specie di spinoff che ha permesso a Noemi di dimostrare la propria maturità musicale. Non si tratta infatti di un abbandono degli esordi o di un ritorno malinconico oppure di una scelta di prendere le distanze dalle precedenti rivoluzioni canore, quanto si segnare un percorso che alla fine l’ha portata di nuovo sul palco dell’Ariston. L’esibizione di Noemi ha messo inoltre in luce la grande familiarità dell’artista con la kermesse, sottolineata dal suo aspetto spensierato e volutamente semplice. Ci sono grandi possibilità che Noemi possa rimanere in vetta alle classifiche, soprattutto in seguito alla serata duetti in cui unirà la propria voce a quella dell’amica Paola Turci.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori