GIGIO DONNARUMMA/ Contestazione dei tifosi alle spalle ma futuro incerto al Milan (E poi c’è Cattelan)

- Fabio Morasca

Gigio Donnarumma a E poi c’è Cattelan: il portiere del Milan sarà ospite nel programma condotto da Alessandro Cattelan e in onda su Sky Uno.

gigio_donnarumma_web
Gigio Donnarumma a E poi c'è Cattelan (Web)

Nella puntata di E poi c’è Cattelan, il programma condotto da Alessandro Cattelan e in onda su Sky Uno, troveremo tra gli ospiti Gianluigi Donnarumma, il portiere del Milan e secondo portiere della Nazionale dopo Gianluigi Buffon. Insieme a Donnarumma, nello studio di E poi c’è Cattelan, ci sarà anche un altro giocatore rossonero, l’attaccante Fabio Borini. Durante la puntata che andrà in onda il 13 marzo 2018, in generale, presenzieranno in studio anche l’ex giocatore di rugby Martin Castrogiovanni, l’attrice Miriam Leone e la band Coma_Cose. Tornando a Gianluigi Donnarumma, detto Gigio, il numero 99 del Milan sta vivendo la sua terza stagione da professionista con la maglia del Milan nonostante abbia compiuto da poco appena 19 anni. Donnarumma, infatti, ha esordito in Serie A con la maglia rossonera a 16 anni e 8 mesi: fu l’allora allenatore del Milan, Sinisa Mihajlovic, a offrirgli il posto da titolare a discapito del portiere spagnolo Diego Lopez. Successivamente, è arrivato anche l’esordio nella Nazionale maggiore, precisamente all’età di 17 anni e 189 giorni.

DONNARUMMA: LA CONTESTAZIONE DEI TIFOSI

Con la maglia del Milan, Gigio Donnarumma ha vinto il suo primo, e fino ad ora unico, trofeo da professionista, una Supercoppa Italiana. Durante la scorsa sessione di calciomercato, i tifosi del Milan hanno pesantemente contestato Donnarumma e il suo agente, Mino Raiola, per la rottura con il club rossonero e un mancato accordo per il rinnovo del contratto. Nei mesi successivi, l’accordo tra il Milan e Donnarumma è stato trovato: 6 milioni a stagione per Gigio Donnarumma e un milione a stagione per il fratello di Gianluigi, Antonio Donnarumma, già portiere del Milan in passato, che i rossoneri hanno prelevato dal club greco dell’Asteras Tripolis. Nel dicembre scorso, Donnarumma ha ricevuto un’altra contestazione dai tifosi del Milan a causa di alcune dichiarazioni di Mino Raiola circa la possibilità di rescissione del contratto. Prima del match di Coppa Italia contro il Verona, i tifosi rossoneri hanno pesantemente criticato sia Gigio Donnarumma che il fratello Antonio. In campo, il portiere fu rincuorato dal capitano del Milan, Leonardo Bonucci.

PROBABILE CESSIONE A FINE ANNO?

Grazie anche ai recenti risultati positivi del Milan, reduce da un avvio di stagione molto al di sotto delle aspettative, il feeling tra Donnarumma e i tifosi del Milan è tornato ad essere alto, soprattutto dopo la prova del portiere rossonero offerta in occasione della semifinale di Coppa Italia con la Lazio: le sue parate hanno permesso al Milan di conquistare la finale della coppa nazionale che i rossoneri disputeranno contro la Juventus. E’ notizia recentissima, però, l’imminente acquisto a fine stagione (manca praticamente soltanto l’ufficialità) di Pepe Reina, attuale numero uno del Napoli, da parte del Milan. Il portiere spagnolo si legherà al club rossonero per le prossime tre stagioni, praticamente fino a fine carriera. Ancora non si sa se Reina vestirà il ruolo di secondo portiere, diventando la riserva di Donnarumma, o se prenderà il suo posto dopo una sua eventuale cessione, che verrà ovviamente gestita dal suo agente Mino Raiola e che porterà alle casse del Milan molti soldi. Com’è facilmente intuibile, Donnarumma ha l’interesse di tutti i maggiori top club europei, oltre a quello, mai nascosto, della Juventus.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori