Marco Moraci/ Chi è il marito di Veronica Maya: gioco di affinità con la moglie (Domenica In)

- Morgan K. Barraco

Marco Moraci sarà ospite questo pomeriggio di Domenica In con la moglie Veronica Maya per un gioco sulle affinità di coppia: riusciranno a superare il test?

marco_moraci_veronica_maya_instagram
Marco Moraci, Domenica In

Marco Moraci ha aperto in questi giorni il suo nuovo centro di chirurgia estetica a Napoli, per la gioia dei fan che si sono congratulati sui social per il suo nuovo successo. Alcune settimane prima lo abbiamo visto invece al fianco della moglie Veronica Maya per un evento che la conduttrice ha organizzato in collaborazione con Carla Traviero e Francesca Frendo per la moglie di Giuseppe Nardelli: la scelta per l’occasione è stata di trasformare il San Carlo in un giardino pensile. Marco Moraci e la moglie saranno fra gli ospiti di Domenica In di oggi, 18 marzo 2018, per sottoporsi ad un gioco sull’affinità di coppia: gli ammiratori non hanno dubbi sulla forte unione che c’è fra i due, complice il recente matrimonio caraibico. Un evento che ha sottolineato l’attenzione della coppia per moda e stile, visibile anche nella scelta di affidare ad Enzo Miccio i dettagli del lieto evento. Ad un anno di distanza dal fatidico sì, Moraci e la Maya sono tra l’altro ritornati proprio ai Caraibi con i tre figli Katia Eleonora, Tancredi Francesco e Riccardo Filippo, il primogenito di sei anni. 

UNA FAVOLA D’AMORE CHE HA FATTO SOGNARE L’ITALIA

“Sarà il centro di chirurgia plastica e laserterapia più all’avanguardia del Sud Itali”. Annuncia così Marco Moraci l’apertura del suo nuovo centro a Napoli, mentre i fan concordano sui social che in quanto a professionalità e disponibilità non ha eguali. I commenti di molti clienti parlano chiaro: Moraci è in grado di mettere i pazienti a proprio agio e di sfoderare quel sorriso affascinante che ha fatto perdere la testa alla moglie Veronica Maya. Non è tra l’altro un caso se il chirurgo ha scelto la città in cui è cresciuto per questo nuovo step professionale, dato il doppio legame con la capitale partenopea. Moraci infatti è figlio d’arte: il padre era un neurochirurgo ed in un certo senso è cresciuto a pane e libri di anatomia. Nell’ambito privato viene visto invece come il Principe Azzurro che ha raccolto la scarpetta della sua Cenerentola e non senza fatica. Oggi finalmente marito e moglie, Moraci e la Maya hanno fatto innamorare gli italiani grazie alla proposta in diretta voluta dal chirurgo dopo sette anni di fidanzamento e convivenza. 

IL SUO PERCORSO PROFESSIONALE, FRA ARTE E MEDICINA

Nato in Sicilia e cresciuto a Napoli, per la vita di Marco Moraci non è stata fondamentale solo la figura del padre Neurochirurgo. Anche la presenza dei nonni, due pittori, è stata essenziale per la formazione del chirurgo estetico. I quadri dei nonni gli ha infatti permesso di conoscere l’Are in tutte le sue forme, una passione che ha subito associato a quella per la Medicina. Per questo crede di aver fuso entrambi i campi in un’unica professione, scegliendo di seguire la strada della Chirurgia Estetica ancora prima di conseguire la laurea, come rivela nell’autobiografia presente nel suo sito ufficiale. La gavetta per Moraci inizia infatti ad appena 21 anni, un percorso che lo porterà poi nel 2000 a laurearsi con 110 e lode in Medicina ed a specializzarsi poi in Chirurgia Plastica presso l’Università di Tor Vergata di Roma. Decide però di abbandonare l’Italia e volare a Londra, dove riesce a diventare la spalla di due grandi nomi del settore a livello internazionale, Peter Ashby e Jan Stanek. Diversi anni più tardi decide di contro di ritornare nel suo Paese d’origine, dove si specializza anche in Chirurgia Ricostruttiva, oltre che ad impegnarsi nella ricerca sulle cellule staminali. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori